Frasi, citazioni e aforismi sui papaveri

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui papaveri. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui fiori, Frasi, citazioni e aforismi sulle margherite, Frasi, citazioni e aforismi sulle rose e Frasi, citazioni e aforismi sui tulipani.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui papaveri

Papaveri

Attraverso i papaveri danzanti
alla mia anima arrivava
una brezza che con tocco
soave la cullava
(John Keats)

E che i nostri cuori si aprano ogni giorno
alla freschezza
e allo sfavillio dei papaveri.
(Christian Bobin)

Queste fragili macchie rosse, queste lacrime di vita che nessuno provoca e che crescono, tuttavia, imprevedibili, nel bel mezzo dei campi
(Christian Bobin)

La meravigliosa insolenza del papavero che cresce ovunque e incurante di tutto regala il suo rosso a chi sa accorgersi.
(GinevraCardinal, Twitter)

Non regalarle dei fiori. Prendila per mano e portala in un campo di papaveri, o di girasoli. Sono tutti suoi, come questo cielo incerto.
(alfcolella, Twitter)

Chissà se sai arrossire ancora come arrossivi.
C’è un prato di papaveri che ti somiglia e racconta di te.
(AlbertHofman72, Twitter)

Ho alzato il cappello e ho salutato l’Estate,
sulle labbra ho baciato un acceso papavero
e ho atteso che passasse il corteggio delle camomille.
(Pànos Spàlas)

Dal troppo oro scoppiano le spighe;
gocce di papavero qua e là
e nel campo
una ragazza
con ciglia lunghe come spighe d’orzo,
(Lucian Blaga)

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall’ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.
(Fabrizio De André)

Vorrei avere per ciascuna persona la cura che ha il rosso per i papaveri.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno può derubare ai papaveri il loro colore.
e nessuno può derubare al cuore le sue emozioni.
(Anonimo)

Sei come i papaveri che crescono ai bordi dei binari, riempi lo sguardo di chi, nel grande viaggio della vita, ha la fortuna di incontrarti.
(TatilaFoca, Twitter)

Siamo papaveri selvaggi, quelli che restano ai margini e crescono nei posti più impensati.
Quelli che non fanno numero, che non vanno nei giardini curati e ordinati, che amano le erbacce e le loro storie complicate.
(Fabrizio Caramagna)

Adoro i papaveri perché sono selvatici e non si possono recidere sennò appassiscono subito. Un po’ come me.
(Silviagarbe, Twitter)

I papaveri non si rendono neanche conto di essere più belli delle rose.
Così le persone.
(Noebasta, Twitter)

L’estate ha toccato con le labbra il seno della nuda terra. E ha lasciato il segno rosso di un papavero.
(Francis Thompson)

Porta il vento di maggio l’odore
del fieno, il cielo immobile splende.
Gli occhi stanchi colpisce di lontano
il rosso papavero in mezzo al tenero grano.
(Attilio Bertolucci)

Il mese di giugno si distese all’improvviso nel tempo, come un campo di papaveri.
(Pablo Neruda)

Una fiammata – i papaveri,
sotto il cielo di giugno.
(Mario Luzi)

Vorrei essere un papavero rosso disegnato da monet, sicura dell’amore folle di quella pennellata
(laura_marziali, Twitter)

Il fiore di papavero è generoso.
(Kurt Cobain)

Ogni tanto impari a sederti, in disparte. Come i papaveri al lato della strada. E guardi le vite degli altri passare.
(AlbertHofman72, Twitter)

Un campo infinito di fiori gialli. Un papavero esprime il suo singolare dissenso.
(orporick, Twitter)

E io ti raccoglievo papaveri che tu non sapevi capire.
(Antonio Tabucchi)

I papaveri hanno invaso il campo di grano. Sono un esercito.
I soldatini indossano la camicia rossa e non fanno male a nessuno: la loro spada è una spiga.
Il vento li agita: i soldatini sembrano correre nel campo conquistato.
Quando poi il vento tace, ogni papavero si attarda al margine del solco col fiordaliso, suo compaesano, che indossa la tuta azzurra dell’operaio.
(Nino Salvaneschi)

L’odore del verde dopo la pioggia a Ferragosto è amaro come la seta del papavero stropicciata fra le dita.
(Goliarda Sapienza)

Il papavero mostra un fiore selvaggio e fragile, resistente e singolare, che nessuno ha mai piantato e la cui fiamma percorre i campi come un messaggio.
(Marcel Proust)

Dieci volte al giorno devi superare te stesso: ciò procura una buona stanchezza ed è papavero per l’anima.
(Friedrich Nietzsche)

Le tue palpebre sono gravi di papavero e sognano sommesse sulla mia fronte. | Soavi campane solcano il petto d’un tremito. Una nuvola azzurra | è il tuo volto su me calato nel crepuscolo.
(Georg Trakl)

Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti,
e tu sei piccolina, e tu sei piccolina,
lo sai che i papaveri son alti, alti, alti,
sei nata paperina, che cosa ci vuoi far…
(Nilla Pizzi)

Guarda i papaveri
non sanno di splendere
né di esser rossi
eppure
vincono perché fioriscono
anche se non comprendono.
(KrevinSmith, Twitter)

Nessuna bellezza è perfetta, anche i papaveri sono macchiati di neri.
(Proverbio)