Frasi, citazioni e aforismi sul sopportare e la sopportazione

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul sopportare e la sopportazione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sugli insopportabili, Frasi, citazioni e aforismi sulla pazienza, Frasi, citazioni e aforismi sul dolore, Frasi, citazioni e aforismi sulla rassegnazione e Frasi, citazioni e aforismi sulla forza.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul sopportare e la sopportazione

Se avessi voluto sopportare pesi, sarei nato mensola.
(Anonimo)

Chi ha un perché per vivere per può sopportare quasi ogni come.
(Friedrich Nietzsche)

Il più disgraziato degli uomini è colui che non sa sopportar la disgrazia.
(Biante)

Quante lacerazioni può sopportare un cuore prima che smetta di battere?
(Stephenie Morgan Meyer)

È più facile consigliare di sopportare che sopportare.
(Robert Browning)

Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui.
(François de La Rochefoucauld)

Nessuna disgrazia è più facile da sopportare della disgrazia del vicino.
(Multatuli)

I peggiori sono quelli che tifano per i fallimenti altrui, solo per sopportare meglio i propri.
(NMargheNiki, Twitter)

Sai io riesco a sopportare tutto, davvero tutto, tranne chi mi spegne l’entusiasmo per quelle 4 cose belle che mi son rimaste.
(Barbamaura, Twitter)

In ultima analisi io conosco solo due grandi problemi: come sopportare la vita e come sopportare se stessi. Compito quanto mai arduo. Né ci sono risposte definitive per venirne a capo.
(EM Cioran)

Sopportare la vita: questo è pur sempre il primo dovere d’ogni vivente.
(Sigmund Freud)

Il genere umano non può sopportare troppa realtà.
(Thomas Stearn Eliot)

Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà, a tenere viva in noi qualche piccola follia.
(Marcel Proust)

Ci sono solo due stupende medicine per aiutarci a sopportare il veleno della realtà ed impedire che ci uccida prematuramente e questi sono l’intelligenza e l’indifferenza.
(Sándor Márai)

Io amo l’umanità… È la gente che non sopporto!
(Peanuts, Charles Schulz)

Il dolore mentale è meno drammatico del dolore fisico, ma è più comune e anche più difficile da sopportare. Il tentativo di nascondere i frequenti dolori mentali ne aumenta il peso: è più facile dire “Il mio dente fa male” che dire “Il mio cuore è spezzato”.
(CS Lewis)

Annunci

Spesso possiamo sopportare mezzo chilo di dolore molto più facilmente di quanto siamo in grado di tollerare la perdita di un grammo di piacere a cui eravamo abituati.
(Sydney J. Harris)

Certo è più facile morire che sopportare con fermezza una vita dolorosa.
(Johann Wolfgang Goethe)

Non c’è mai stato un filosofo che potesse sopportare pazientemente il mal di denti.
(William Shakespeare, Molto rumore per nulla)

Impara a sopportare la critica. Non essere un bambino viziato dalle tue stesse opinioni.
(Adolph Knigge)

Il modo più facile di sopportare una disgrazia è vedere un nemico stare peggio.
(Talete)

Nessuno di noi riesce a sopportare negli altri i suoi stessi difetti.
(Oscar Wilde)

Come sopportare l’idea che qualcun altro, a parte se stessi, possa essere Dio?
(Roland Jaccard)

Se c’è una cosa che non sopporto è la presunzione di chi crede di essere migliore di me. (Anonimo)

Piuttosto che fingere simpatia per qualcuno che non sopporto, mi fingo morta
(alemarsia, Twitter)

Come sai che ti ama? – Perché sopporta cose di me che neanche io sopporto.
(Losca71, Twitter)

In giro ci sono molti “ti amo” mascherati da “ti voglio bene” e troppi “non ti sopporto più” travestiti da “ti amo”.
(Anonimo)

I soldi aiutano a sopportare la povertà
(Alphonse Allais)

Le qualità di un uomo che maggiormente attirano una donna, di solito, sono le stesse che lei non può più sopportare anni dopo.
(Anonimo)

Questo mondo così com’è fatto non è sopportabile. Ho bisogno della luna, o della felicità o dell’immortalità, di qualcosa che sia demente forse, ma che non sia di questo mondo.
(Albert Camus)

Si fa l’abitudine a tutto, anche al continuo peggioramento di ciò che già era ai limiti della sopportazione.
(John Maxwell Coetzee)

L’abitudine rende sopportabili anche le cose spaventose.
(Esopo, Favole)

L’uomo fa molto di più di ciò che può o deve sopportare. E così finisce col credere di poter sopportare qualunque cosa. E questo è il terribile. Che possa sopportare qualunque cosa.
(William Faulkner)

La sopportazione ha i suoi limiti ben definiti. La sopportazione può essere in pari tempo saggia e stolta; e quando raggiunge il limite, prolungarla non sarebbe saggio, ma il massimo della follia.
(Mahatma Gandhi)

C’è limite oltre il quale la sopportazione cessa di essere una virtù.
(Socrate)

Voi uomini avete una soglia di sopportazione della sofferenza così bassa che se sbattete il gomito contro uno spigolo non sentite la scossa, cadete fulminati.
Poi si lamentano se noi facciamo l’epidurale per partorire e loro farebbero l’anestesia anche per farsi la barba.
(Luciana Littizzetto)

L’amore non esiste per renderci felici. Io credo che esista per dimostrarci quanto sia forte la nostra capacità di sopportare il dolore.
(Hermann Hesse)

Per sopportare i ricordi d’infanzia di un altro, bisogna esserne innamorato.
(Cesare Pavese)

Nella vita ci sono parecchi casi peggiori da sopportare che la stessa morte.
(Michel de Montaigne)

Bisogna sopportare ciò che manda il cielo; ma un cuore nobile non tollera nulla d’ingiusto.
(Friedrich Schiller)

È meglio fare una fine orrenda che sopportare orrori senza fine.
(Arthur Bloch, La Legge di Murphy)

Un essere umano può sopportare molto, fintanto che riesce a sopportare se stesso.
(Axel Munthe)

Sopportare se stessi può essere il compito più difficile di tutto l’universo.
(Frank Herbert)

È necessario sopportare gli altri, ma in primo luogo è necessario sopportare se stessi e rassegnarsi ad essere imperfetti.
(San Francesco di Sales)

La vita siete voi stessi, e se la vita è difficile da sopportare è perchè è molto difficile sopportare se stessi. Questo è il fardello più grande, la prova più grande.
(Carl Gustav Jung)

Metà di me non sopporta l’altra e cerca alleati.
(Gesualdo Bufalino)

La cosa che non sopporto di me è il pensare a te.
(Terzanota, Twitter)

Sforzati di essere paziente nel tollerare i difetti e le debolezze altrui, qualunque essi siano, giacché anche tu presenti molte cose che altri debbono sopportare.
(Tommaso da Kempis)

Si può sopportare il dolore da soli, ma ci vogliono due persone per provare gioia.
(Elbert Hubbard)

Non so cosa mi spaventa di più, il potere che ci schiaccia o la nostra infinita capacità di sopportarlo.
(Gregory David Roberts)

La prima arte che devono imparare quelli che aspirano al potere è di essere capaci di sopportare l’odio.
(Lucio Anneo Seneca)

Non fare del bene se non hai la forza di sopportare l’ingratitudine.
(Confucio)

Noi uomini siam in generale fatti così: ci rivoltiamo sdegnati e furiosi contro i mali mezzani e ci curviamo in silenzio sotto gli estremi; sopportiamo, non rassegnati ma stupidi, il colmo di ciò che da principio avevamo chiamato insopportabile.
(Alessandro Manzoni)

Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.
(Arthur Schopenhauer)

Poco per volta comincio a vedere chiaro sul più universale difetto del nostro genere di formazione e di educazione: nessuno impara, nessuno tende, nessuno insegna − a sopportare la solitudine.
(Friedrich Nietzsche)

Quando non riusciamo a sopportare di essere soli, vuol dire che non apprezziamo correttamente l’unico compagno che abbiamo dalla nascita alla morte – noi stessi.
(Eda LeShan)

Essere o non essere, è questo che mi chiedo: se è più grande l’animo che sopporta i colpi di fionda e i dardi della fortuna insensata, o quello che si arma contro un mare di guai e opponendosi li annienta.
(William Shakespeare, Amleto)

Tutta l’educazione si riduce a questi due insegnamenti: imparare a sopportare l’ingiustizia e imparare a soffrir la noia.
(Ferdinando Galiani)

Quanti delitti commessi semplicemente perché i loro autori non potevano sopportare di aver torto.
(Albert Camus)

La colpa è proprio l’unico fardello che gli esseri umani non possono sopportare da soli.
(Anaïs Nin)

Siamo più vicini alle formiche che alle farfalle. Pochissime persone possono sopportare molto tempo libero.
(Gerald Brenan)

La vita è così orribile che la si può sopportare soltanto fuggendola. E lo si fa vivendo nell’arte.
(Gustave Flaubert)

Il poeta può sopportare tutto, tranne un errore di stampa.
(Oscar Wilde)

Cosa rarissima nella società, un uomo veramente sopportabile.
(Giacomo Leopardi)

Sustine et abstine – Sopporta e astieniti.
(Epitteto)

Vera pazienza è sopportare con animo imperturbato il male fattoci dagli altri e non provare risentimento. E’ sopportare questi altri amandoli. Sopportare odiandoli non ha nulla a che vedere con la mansuetudine.
(San Gregorio Magno)

Stanco, stanco di niente, stanco di tutto, stanco del peso del mondo che non aveva scelto di sopportare.
(Francis Scott Fitzgerald)

Per amore delle rose si sopportano le spine.
(Anonimo)

Il destino sussurra al guerriero “Non puoi sopportare la tempesta“. Il guerriero gli ribatte sussurrando “Io sono la tempesta”.
(Anonimo)

Un uomo può sopportare qualsiasi cosa, eccetto una successione di giorni ordinari.
(Johann Wolfgang Goethe)

Una certa capacità di sopportare la noia è quindi indispensabile per avere una vita felice, ed è una delle cose che si dovrebbero insegnare ai giovani.
(Bertrand Russell)

Il mio limite di sopportazione è stanco di essere spostato sempre un po’ più in là.
(instintomaximo, Twitter)

Questa tensione è insopportabile… speriamo che duri.
(Oscar Wilde)

Epigrafe del suicida ossessivo: “Amò la vita in modo così esclusivo da non sopportare più doverla condividere con l’umanità”
(Guido Rojetti)

Tre cose sono difficili: custodire un segreto, sopportare l’ingiustizia, far buon uso del tempo. (Proverbio)

La più grande prova di coraggio è sopportare la sconfitta senza perdere il cuore.
(Robert Green Ingersoll)

Sopporta il male e spera il bene.
(Proverbio)

Molte grandi idee si sono perse perché le persone che le hanno avute non potevano sopportare di venire derise.
(John Foster Dulles)

Non dobbiamo semplicemente sopportare le differenze fra gli individui e i gruppi, ma anzi accoglierle come le benvenute, considerandole un arricchimento della nostra esistenza. Questa è l’essenza della vera tolleranza, intesa nel suo significato più ampio, senza la quale non si può porre il problema di una vera moralità.
(Albert Einstein)

Annunci