Le frasi più belle di Kurt Cobain

Kurt Cobain (Aberdeen, 20 febbraio 1967 – Seattle, 5 aprile 1994) è stato uno dei più grandi cantanti degli anni novanta, leader del gruppo musicale grunge Nirvana.

Presento una raccolta delle frasi più belle di Kurt Cobain. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi di Jim Morrison, Le più belle frasi di Bob Marley e Le frasi più belle di Charles Bukowski.

**

Le frasi più belle di Kurt Cobain

Preferisco essere odiato per ciò che sono, piuttosto che essere amato per ciò che non sono.
I’d rather be hated for who I am, than loved for who I am not.

È meglio ardere in un’unica fiamma piuttosto che spegnersi lentamente.
It’s better to burn out than to fade away.
(Verso tratto dalla lettera di suicidio di Cobain, 5 aprile 1994)

Voler essere qualcun altro è uno spreco della persona che sei.
Wanting to be someone else is a waste of who you are.

Nessuno muore vergine… la vita ci fotte tutti.
Nobody dies a virgin… Life fucks us all.

Ridono di me perché sono diverso, io rido di loro perché sono tutti uguali.
They laugh at me because I’m different; I laugh at them because they’re all the same.

Grazie per la tragedia. Ne ho bisogno per la mia arte.
Thank you for the tragedy. I need for my art.

Il dovere dei giovani è di sfidare la corruzione.
The duty of youth is to challenge corruption.

Pace, amore, empatia.
Peace, love, empathy.

Non sono gay ma vorrei esserlo per il solo desiderio di far incazzare gli omofobi.
I am not gay, although I wish I were, just to piss off homophobes.

Non mi interessa quello che tu pensi a meno che non sia su di me.
I don’t care what you think unless it is about me.

Se i miei occhi potessero mostrare la mia anima, chiunque piangerebbe vedendomi sorridere.
If my eyes could show my soul,everyone would cry when they saw me smile.

Il sole se n’ è andato, ma io ho una luce.
The sun is gone, but I have a light.

Sono pessimo a fare quello in cui sono il migliore. E per questo dono mi sento benedetto.
I’m worse at what I do best. And for this gift, I feel blessed.

Il giorno più bello che io abbia mai avuto è stato quando sapevo che domani non sarebbe arrivato.
The finest day i ever had was when tomorrow never came.

Sono così felice perché oggi ho trovato degli amici – sono nella mia testa.
I’m so happy because today I found my friends – they’re in my head.

Prima che io muoia molti altri moriranno con me e se lo saranno meritati. Ci vediamo all’inferno.

Le droghe sono una perdita di tempo. Distruggono la memoria, il vostro rispetto di voi stessi, e tutto ciò che va d’accordo con la vostra autostima.

Lo stupro è uno dei peggiori crimini della Terra. Il problema dei gruppi che parlano di stupro è che cercano di educare le donne su come difendersi. Ciò che bisogna davvero fare è invece insegnare agli uomini a non stuprare. Bisogna andare alla fonte e cominciare da lì.

Se muori sei completamente felice e la tua anima vive da qualche parte lassù. Non ho paura di morire. La pace totale dopo la morte, diventare qualcun altro, è la speranza migliore che ho.

Le parole fanno schifo. Voglio dire, tutto è già stato detto. Non ricordo l’ultima volta che ho avuto una vera conversazione. Le parole non sono importanti come l’energia che viene dalla musica, soprattutto se dal vivo. La musica è energia. Una sensazione, un’atmosfera. Sentimento.

Punk significa libertà musicale. E’ dire, fare e suonare ciò che ti pare. Sul dizionario ‘nirvana’ significa libertà dal dolore, dalla sofferenza del mondo esterno: è quanto di più vicino alla mia definizione del punk rock.

Dio è gay e anch’io lo sono. Dio è amore, l’amore è cieco e anch’io lo sono.

Voglio bene ai miei genitori eppure sono in disaccordo praticamente su tutto ciò in cui loro credono.

La televisione. La televisione è la cosa più sinistra del nostro pianeta. Va’ subito a prendere la tua TV e buttala dalla finestra o vendila e compra uno stereo migliore.

Vorrei sbarazzarmi degli omofobi, dei sessisti e dei razzisti che sono tra il mio pubblico. So che sono là fuori e mi disturba davvero.

Una volta ho visto Gesù dentro una tortilla.

Uso frammenti del carattere degli altri per costruire il mio.

Voglio bene ai miei genitori eppure sono in disaccordo praticamente su tutto ciò in cui loro credono.

Non potevo sopportare il ridicolo a cui ero stato esposto, così un sabato sera fumai e mi sbronzai, dopo di che camminai fino ai binari della ferrovia e mi ci sdraiai sopra aspettando il treno delle 11.

Fai dono della musica.

Sarebbe bello vedere gli avidi essere perseguitati così comunemente da portarli all’opposto delle loro abitudini o da terrorizzarli al punto di non fargli più mettere il naso fuori di casa.

Non ho il tempo di tradurre ciò che comprendo nella forma di una conversazione. Ho esaurito la maggior parte delle conversazioni entro i nove anni. Riesco a sentire solo attraverso grugniti, grida e intonazioni di voce, oltre che con i gesti delle mani e del corpo. Sono sordo di spirito.

Probabilmente non ho mai conosciuto nessuno che secondo me fosse compatibile con la mia volontà intellettuale, spirituale e umoristica.

Ho imparato una lezione. Non ho nessun diritto di esprimere la mia opinione finché non so tutte le risposte.

Rubo la vita dentro me…

Mettere il proprio nome su un disco non conta un cazzo. Chiunque lo può fare, ma c’è una grande differenza tra raggiungere la notorietà e conquistare il rispetto di sé attraverso la musica.

Mi piace infiltrarmi nell’ingranaggio di un sistema fingendo di farne parte e poi lentamente far marcire tutto l’impero da dentro.

[Vedendosi su MTV] Cristo, sto veramente là dentro? Mi sembravo così familiare.

Avevo così poca stima di me che non riuscivo minimamente a pensare di poter diventare una rockstar. Non riuscivo minimamente a immaginare di arrivare in televisione o rilasciare interviste o cose del genere.

John Lennon è il mio idolo da quando sono nato, ma per quanto riguarda la rivoluzione ha torto marcio.

L’arte che ha un valore duraturo non può essere apprezzata dalla maggioranza della gente. Solo la solita percentuale minoritaria avvalorerà la pazienza delle arti come ha del resto sempre fatto. Il che è un bene. Coloro che non sono coscienti non meritano falsi suggerimenti dei loro doveri d’acquisto.