Frasi, citazioni e aforismi sul consenso

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul consenso. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul sì e il noFrasi, citazioni e aforismi sulla politica, Frasi, citazioni e aforismi sulla democrazia, Frasi, citazioni e aforismi sulla società e Frasi, citazioni e aforismi sulla persuasione.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul consenso

Consenso

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso.
(Eleanor Roosevelt)

Le cose più belle,
le fai pensando a te stesso.
Non al consenso degli altri.
(io_animor, Twitter)

Nella fabbrica del consenso, si stimola il pubblico a essere favorevole alla mediocrità.
(Noam Chomsky)

Non è il senso del ridicolo che mi uccide, il consenso del ridicolo, è il consenso.
(Alessandro Bergonzoni)

Spiace vedere persone strabordanti di talento che si lasciano assorbire dalla melma densa e luccicante del vuoto consenso
(bon1z, Twitter)

È molto umano cercare consenso. Allucinante, ma umano.
(ChiaraBottini, Twitter)

Non so perché ma al consenso preferisco il dissenso. Il no mi piace. Anche il gesto che lo accompagna. Scuotere la testa di qua e di là, soprattutto quando mi sono appena lavata i capelli, mi dà tanta soddisfazione. E poi mi piace pronunciarlo il no.
(Luciana Littizzetto)

Quelli che organizzano tutta la loro vita
in vista del successo, del consenso o dell’applauso
quando non li ottengono si sentono vittime
si dicono non riconosciuti o incompresi
e immaginano ostilità nei loro confronti
per imputare agli altri e non a stessi i loro fallimenti.
(padre Enzo Bianchi)

Successo
Quello fondato sul consenso degli altri è assolutamente imprevedibile. Quello nostro nei confronti di noi stessi è difficilmente raggiungibile ma inestimabilmente migliore.
(Riccardo Urbani)

Chi ti ama non ha bisogno del consenso degli altri, ma solo del tuo.
(cristianik, Twitter)

La fondamentale differenza tra creare consenso e inseguire il consenso come linea di demarcazione tra il buono e il cattivo politico.
(AlessiaManca, Twitter)

Il fatto che un’opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda. Infatti, a causa della stupidità della maggioranza degli uomini, è molto più probabile che un giudizio diffuso sia sciocco piuttosto che ragionevole.
(Bertrand Russell)

Penso che la cosa più eccitante, creativa e fiduciosa nell’azione umana sia precisamente il disaccordo, lo scontro tra diverse opinioni, tra diverse visioni del giusto, dell’ingiusto, e così via. Nell’idea dell’armonia e del consenso universale, c’è un odore davvero spiacevole di tendenze totalitarie, rendere tutti uniformi, rendere tutti uguali.
(Zygmunt Bauman)

La banalità è la moneta del facile consenso.
(Diceroio, Twitter)

Alla ricerca del consenso ho sempre preferito quella del controsenso.
(misteroettam, Twitter)

Con lo smartphone ci sentiamo liberi.
Ma hanno creato un esercito di zombie con la testa bassa che si nutre del consenso di sconosciuti.
(mr_takki, Twitter)

Annunci

Una persona autorevole, per essere tale, deve essere capace di dire no. Ma quanto è diventato difficile pronunciare quella paroletta, in un mondo come il nostro, letteralmente ossessionato dal consenso.
(Élisabeth Badinter)

La libertà d’espressione è semplicemente la libertà di dire ciò che crea consenso e piace a tutto il mondo, è abbastanza limitata questa concezione.
(Fleur Pellerin)

L’immagine ideale di sé diviene quella che consente ai ragazzi di essere notati, accettati, amati: è l’immagine del consenso.
(Maria Rita Parsi)

Il consenso cerca i numeri; l’emozione trova una persona.
(Esercizinvolo, Twitter)

Questa cosa che per fidanzarsi ci vuole il consenso dell’altra persona va contro le mie ideologie politiche.
(TristramS, Twitter)

Il giorno inizia e finisce comunque, senza il nostro consenso. Non siamo padroni del tempo, solo padroni di dargli un senso.
(Anonimo)

Volevo dire alla sfiga che io non ho firmato nessun consenso, quindi la deve smettere di mandarmi a domicilio promozioni gratuite.
(postofisso2012, Twitter)

Non ricordo di aver firmato il consenso per questa cosa della vita adulta.
(mesmeri, Twitter)

Il capo dà ordini ai suoi uomini. Il leader dà loro delle indicazioni
Il capo si basa sul suo potere. Il leader cerca il consenso.
(Anonimo)

La mia non è una politica del consenso ma del convincimento.
(Margareth Thatcher)

Un politico in cerca di consenso è qualcuno che fa qualcosa che non crede giusto perché sa che ciò rende la gente tranquilla.
(John Major)

A quelli che puntano al piedistallo, volevo ricordare che un consenso, a volte, è semplicemente una generosità, non un plauso al merito.
(emilia974, Twitter)

Più che il consenso, la credibilità.
(IlConteNudo, Twitter)

La continua ricerca del consenso
distrugge la spontaneità.
(vinkweb, Twitter)

Basta qualche consenso e passano da utenti a profeti.
(l’incompiuto, Twitter)

Non aspiro né a consenso né a dissenso, in sé, e la ricezione della mia persona e delle mie opere mi è indifferente, una lode mi lascia freddo quanto un insulto, appartengono all’altro, raramente c’entro qualcosa io; scrivo e non voglio nient’altro, non voglio vedere nessun altro a parte i miei personaggi.
(Aldo Busi)

Ho rinunciato a cercare il consenso a ogni costo. Accetto di non riuscire simpatica a tutti. Ho imparato a dire quello che penso e a non aspettare le cose, ma a farle succedere. Ad affermare me stessa.
(Cristiana Capotondi)

Essere coraggiosi nella solitudine, senza testimoni, senza il premio di un consenso, soli davanti a sé stessi, richiede un grande coraggio e una grande forza.
(Milan Kundera)

Agli estorsori di consensi convengono i disagi sociali degli uomini: gli uomini disagiati, senza lavoro, senza soldi, sono facilmente orientabili, sono facilissime fonti di consensi (anche elettorali).
(Fabrizio De André)

Quegli amici troppo solleciti che ci fanno favori che non abbiamo chiesto. La peggior forma di indiscrezione. Non ci si dovrebbe occupare di noi senza il nostro consenso.
(EM Cioran)

Non le lotte o le discussioni devono impaurire, ma la concordia ignava e l’unanimità dei consensi.
(Luigi Einaudi)

Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.
(Enrico Berlinguer)

Io considero la scienza del consenso come uno sviluppo estremamente pernicioso il cui cammino deve essere subito interrotto. Storicamente la ricerca del consenso è stato il primo rifugio dei mascalzoni; è un modo di evitare il dibattito pretendendo che la materia in questione sia già stata risolta
(Michael Crichton)

La ragione del consenso universale è stolidissima. Le più alte assurdità furono da tutti credute, per es. l’immortalità dell’anima.
(Carlo Dossi)

Il consenso è ciò su cui molte persone sono d’accordo collettivamente ma a cui nessuno crede individualmente.
(Abba Eban)

Per il suo lavoro, l’uomo deve cercare consensi, ma mai l’applauso.
(Montesquieu)

L’amore è una schiavitù con il consenso di entrambi.
(Roland Jaccard)

Quando mancasse il consenso, c’è la forza.
(Benito Mussolini)

Il semplice consenso non basta alle dittature: per vivere esse hanno bisogno altresì di incutere odio e, per conseguenza, di seminare il terrore.
(Ernst Jünger)

Abuso di potere, mitigato dal consenso popolare: ecco l’ideale della nostra democrazia.
(Leo Longanesi)

Nessuna oligarchia, per quanto spietata, può reggere a lungo senza intercettare grandi flussi di consenso.
(Curzio Maltese)

Se l’elettorato è bene informato, perché c’è libertà di parola e di dibattito, il consenso espresso con le schede non rappresenta una somma, ma il risultato di opinioni illuminate.
(Arthur Schlesinger Jr.)

Nel mio sesto e settimo consolato, dopo di aver estinto l’avvampare delle guerre civili, avendo io per consenso universale assunto il potere supremo, trasferii dalla mia persona al senato e al popolo romano il governo della repubblica
(Gaio Giulio Cesare Ottaviano, detto Augusto)

Come la foglia non ingiallisce senza la muta complicità di tutta la pianta, così il malvagio non potrà nuocere senza il tacito consenso di tutti voi.
(Kahlil Gibran)

– Prontuario sul Consenso –
Lei dice No=è NO
dice Basta=è NO
si divincola=è NO
ti respinge=è NO
è ubriaca/drogata/svenuta=è NO
dice Sì= è SÌ
(anna_salvaje, Twitter)

Non è sempre necessario che il vero s’incarni; è già abbastanza che aleggi intorno in spirito e crei consenso, che ondeggi nell’aria serio e gentile come un suono di campane.
(Johann Wolfgang Goethe)

La legge è il consenso di tutti scritto e promulgato per il ben comune.
(Tommaso Campanella)

Il consenso è un valore desueto e sospetto. Lo stesso non si può dire per la giustizia. Occorre dunque pervenire ad una pratica della giustizia non legata al consenso.
(Jean-François Lyotard)

Il consenso popolare è indizio di legittimità, non la causa. Nel dibattito sulla legittimità del potere non conta se essa abbia origine dal voto o dalla forza. Legittimo è quel potere che esegue il mandato che le necessità vitali ed etiche di una società gli conferiscono.
(Nicolás Gómez Dávila)

Ci sono persone che riscuotono il consenso della società, ma che hanno per unico merito i vizi che tornano utili nelle relazioni umane.
(François de La Rochefoucald)

La maggioranza dei consensi non è una prova che valga per stabilire verità piuttosto ardue a scoprire, perché in tal caso è di gran lunga più probabile che sia stato un solo uomo a scoprirle che non un intero popolo.
(Cartesio)

L’inferno è percepire che non si esiste e non consentirlo.
(Simone Weil)

Non bisogna sempre cercare il consenso degli altri,altrimenti si finisce con il far vivere agli altri la nostra vita.
(CannovaV, Twitter)

Il destino conduce colui che acconsente e trascina colui che resiste.
(Cleante)

Chi tace acconsente.
(Proverbio)

L’uomo che tace rifiuta, la donna che tace acconsente.
(Louis Massignon)

Annunci