Frasi, aforismi e battute divertenti sullo yacht

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sullo yacht. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla nave e la barca, Frasi, citazioni e aforismi sul mare, Frasi, citazioni e aforismi sul porto e Frasi, citazioni e aforismi sul denaro.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sullo yacht

Siamo tutti sulla stessa barca!
Ma in pochi sullo stesso yacht.
(Gianni Palladino)

La vera felicità sta nelle piccole cose: una piccola villa, un piccolo yacht, un piccola fortuna.
(Anonimo)

Ti rendi conto di non aver coltivato le giuste amicizie quando non hai nessun vecchio amico che ti inviti a fare le vacanze sul suo yacht.
(RubinoMauro, Twitter)

Il denaro non può comprare la felicità, ma può comprare uno yacht. E non so voi, ma una yacht mi rende maledettamente felice.
(Fragmentarius)

I soldi non danno la felicità.
Ma piangere alle Maldive, mentre prendi il sole su uno Yacht di 35 metri, è meraviglioso.
(Masse78, Twitter)

Oh, non m’importa che sia ricco. Basta che abbia uno yacht, il suo treno privato e il suo dentifricio personale.
(Marilyn Monroe)

Avere uno yacht è un motivo per essere più allegro di tanta altra gente.
(Kurt Vonnegut)

Sono rimasto isolato: lei che ha il panfilo, me la darebbe una panfilata fino a Napoli?
(Totò nel film Totò LeMoko)

La cabina di un piccolo yacht è davvero una cosa meravigliosa; non solo ti proteggerà da una tempesta, ma anche dagli altri problemi della vita. E’ un rifugio sicuro.
(Lewis Francis Herreshoff)

Dico sempre che una ragazza non è mai così bella come a bordo di una nave a vapore o, addirittura, di uno yacht.
(Anita Loos)

Figlio mio… Non voglio che tu pensi che questa è la felicità… Guarda laggiù… Quella è la felicità… No sta cacat di yacht [Mostrando uno yacht più grande]
(Checco Zalone nel film Sole a catinelle)

Datemi i soldi e mi annoierò comunque. Ma a bordo di uno yacht.
(Kymio_, Twitter)

Nell’uomo cerco la semplicità.
Poi lo vogliono:
figo
ricco
superdotato
muto
Con:
yacht
chalet di montagna
attico ad Abu Dhabi
base lunare
(Vladinho77, Twitter)

La superbia andò a cavallo e tornò in yacht.
(Marcello Marchesi)

Sognava di essere ricca
e si vedeva bene su uno yacht,
ma io volevo una ragazza
che si vedeva bene vicino a un falò,
piena di voglia di ridere
e piena di lentiggini,
come scintille,
per colorare il cielo.
(Atticus)

Mio padre era molto in gamba ma non si è mai spinto oltre Queens e Brooklyn, io ho colonizzato Manhattan. Per papà il massimo era abitare nei sobborghi, stare con mia madre, cambiare la macchina ogni due anni. Io ho avuto bisogno di Trump Tower, dell’hotel Plaza, dello yacht, del jet.
(Donald Trump)

«Quando ho la sensazione che in fabbrica ci sia un po’ di disordine – mi diceva un giovane industriale – quando vedo che si profila uno sciopero, io prendo il mio yacht. Me ne vado. In crociera. Alle Bahamas. E mi porto dietro un po’ di operai.»
«Come viaggio premio?»
«No, come ostaggi!».
(Marcello Marchesi)

Ieri a Genova sono salito su uno yacht enorme. A poppa si era in Corsica.
(arcobalengo, Twitter)

Svendono uno yacht. Questa è un’occasione da cogliere al molo
(arcobalengo, Twitter)

Lo Yacht si era perdutamente innamorato della sua barca d’appoggio e le dedicò una serenata. Love me, Tender.
(egyzia, Twitter)

Se mi siedo in riva al fiume aspettando il cadavere del mio nemico, il mio nemico passa con lo yacht.
(Tremenoventi, Twitter)

Questa è una vera novità per me… cioè, io sono abituata ad attici e yacht, stupendi amanti europei che mi coprono di regali e mi portano in palmo di mano, eppure chissà come… trovo stranamente eccitante stare qui in un tugurio cadente con un miope impiegatuccio di quart’ordine.
(Woody Allen, La maledizione dello scorpione di Giada)

Non appena metti piede su uno yacht, appartieni ad un uomo, non a te stesso, e muori di noia.
(Coco Chanel)

Se mi restituissero tutti i soldi spesi per i 50 gr di cotto in più che il mio salumiere lascia, starei scrivendo questo tweet dal mio yacht
(diegoilmaestro, Twitter)

Ho il mio yacht personale, non navigo nel loro.
(Arcobalengo, Twitter)

Siamo nel 2016.
Millenni d’evoluzione.
Ma ancora non hanno inventato un modo per chiudere gli occhi e riaprirli alle Maldive su uno yacht.
(masse78, Twitter)

– Io ho la villa con piscina, la casa al mare, uno yacht, 5 motoscafi, 5 macchine, 6 domestici, 2 figli, 3 cani e 6 gatti. E tu?
– Io ho la Musica.
(valemille, Twitter)

I curiosi seguirono con lo sguardo lo yacht, finché non l’ebbero perso di vista; e allora cominciarono le discussioni per sapere dove era diretto: alcuni dicevano in Corsica, altri all’isola d’Elba, altri ancora scommettevano sulla Spagna, e altri sostenevano che andava in Africa… Nessuno pensò all’isola di Montecristo
(Alexandre Dumas)

Ah! datemi il vento della sera sulle praterie,
E l’odore del fieno tagliato di fresco, come in Baviera
Una sera dopo la pioggia, sul lago di Starnberg,
Oppure ciò che provavo un anno fa,
Guardando dalla passarella del mio yacht
Aprirsi la baia verde e rosa di Gravosa.
(Valery Larbaud)