Frasi, aforismi e battute divertenti sul taxi

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul taxi. Tra i temi correlati si veda Frasi, aforismi e battute divertenti sull’automobile, Frasi, aforismi e battute divertenti sul traffico, Frasi, citazioni e aforismi sulla metropolitana e Frasi, citazioni e aforismi sul bus e il pullman.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul taxi

La vita è come una corsa sul taxi… il tassametro continua ad andare sia che tu vada da qualche parte oppure no.
(Anonimo)

E’ un peccato che le persone che sanno come far funzionare il paese siano troppo occupate a guidare taxi o a tagliare capelli
(George Burns)

Ho preso un taxi, ho speso 60 euro, ne avevo in tasca 54, ho chiesto al taxista di farmi 6 euro di retromarcia.
(Fichi d’india)

Parsimonia è rincorrere il tram per risparmiare il biglietto. Avarizia è rincorrere il taxi per risparmiare di più.
(Gianpiero Casoni)

La migliore auto è il taxi. Ti porta sempre dove devi andare e non ti crea il problema del parcheggio.
(Luciano De Crescenzo)

La pioggia produce due fenomeni contraddittori. Fa apparire le lumache e sparire i taxi. (Paulo Vincente)

L’uomo ideale è come il taxi: quando serve non si trova.
(Rudy Zerbi)

Quella donna mi ha guardato come si guarda un taxi libero.
(Ramón Gómez De La Serna)

il vantaggio di essere ricchi è che se perdi il treno della vita che passa una volta sola puoi sempre chiamare un taxi
(TristramS, Twitter)

Sapete che cosa si fa il primo giorno che si è a Parigi? Ci si procura un po’ di pioggia: una pioggia che non sia troppo forte però, e una persona veramente carina con la quale girare in taxi per Bois de Boulogne. La pioggia è importante perché essa dà a Parigi un profumo speciale, sono i castagni bagnati dicono..
(Dal Film Sabrina)

Ho preso il taxi, ho chiesto al tassista: “Quanto costa il taxi?” lui ha detto: “Dipende dal tempo” e io ho risposto: “Mettiamo che piova?”
(Fichi d’india)

Immagina che bello se si potessero chiamare le nuvole che ci passano sulla testa come i taxi.
– Dove vuole andare
– Mi porti al mare
(Fabrizio Caramagna)

Lui l’aspettava, seduto. lei è scesa dal taxi, ha sorriso, e si sono guardati. e in quello sguardo è passato tutto quello che io non so.
(robuovo, Twitter)

Come quando chiami un taxi, lui arriva e lo prende qualcun altro. La vita è un po’ così
(Buiobuione, Twitter)

Una volta i taxi erano neri, poi sono diventati gialli e adesso sono bianchi, come i miei capelli del resto.
(Luciano De Crescenzo)

Un turista milanese salì a bordo di un taxi a Napoli e chiese: «Mi porti al Duomo». Arrivati al casello autostradale di Caserta, domandò: «Ma è così lontano il Duomo di Napoli?». E il tassista: «Ah, chillo ‘e Napule! Scusate, pensavo che volevate turna’ a casa…».
(Alessandro Siani)

Il momento più pericoloso di un viaggio in aereo è quando si prende il taxi
(Luciano De Crescenzo)

Cliente taxi: Ma non può accelerare?
Marchetti: Eh signora, stamo a Roma, mica stamo ar circuito de Monza.
(Dal film Il tassinaro)

Roma. Sul taxi. Scatta il verde. Quello dietro suona. Il tassista: “CORI CORI CHE TE SCOCE A PASTA”
(federicacaladea, Twitter)

La voglia di montare su un taxi e dire “mi porti dall’Uber più vicino”.
(postofisso2012, Twitter)

La NASA ha scoperto sette pianeti abitabili a 40 anni luce da noi. La domanda è: chissà quanto costa un viaggio in taxi fino a lì.
(m4gny, Twitter)

Il flusso continuo dei taxi, sul viale maggiore, pareva la vana furia degli uomini, che ad ogni costo volesse arrivare a una fine
(Carlo Emilio Gadda)

Poi su un taxi percorsero strade desolate in una umida notte di novembre”
(Francis Scott Fitzgerald Fitzgerald)

Vengono fuori gli animali più strani, la notte: puttane, sfruttatori, mendicanti, drogati, spacciatori di droga, ladri, scippatori. Un giorno o l’altro verrà un altro diluvio universale e ripulirà le strade una volta per sempre.
(Dal film Taxi Driver)

– Scusa se ti chiamo amore.
– Scusa se ti chiamo un taxi.
(Anonimo)

È bello vedere i miei colleghi che vanno a fare beneficenza con il rimborso spese. È bellissimo. È come se io andassi da un povero e dicessi: “Ti volevo dare tremila lire, ma ne ho spese dieci di taxi, mi devi dare tu settemila lire di differenza”.
(Beppe Grillo)

Gli amici vanno e vengono. A volte è consigliabile chiamare un taxi per accelerare le cose. (Alexa1163, Twitter)

Per me i partiti sono come i taxi: li utilizzo, pago il dovuto, e scendo.
(Enrico Mattei)

Nei film lui alla fine prende un taxi, fa una corsa all’aeroporto e le dice quanto la ama.
Ecco io sono la tassista che non viene pagata.
(NinaPica, Twitter)

Salire su un taxi, tu che mi baci, due volte, andare via. Pensare a quando ci rivedremo. Immaginarlo. E farsi male così.
(ChiaraBottini, Twitter)

Ti avvicini, vai da lei e dici: “Ciao, prendi qualcosa?”. Lei dice: “Sì, prendo un taxi”. E va a casa.
(Leonardo Manera)

Ehi, amico… Serve un taxi?
– Che ha che non va quello?
– Lui non ha cinque figli da sfamare!
(Dal film Atto di forza)

– In che cosa ti senti piú portata?
– In taxi.
(Barby_S_L, Twitter)

Quando un autista di taxi si ammala, che fa, tassisce?
(Rickdufer, Twitter)

“Dio t’assista” come disse un tassista ad un collega.
(Anonimo)

– Ho voglia di trasporto
– Ti chiamo un taxi
(rattodisabina, Twitter)

Chiamami un tassì”. “Va bene, Untassì. E tu chiamami pure Groucho.
(Groucho Marx)

Tutte le volte che 4 Newyorkesi entrano insieme in un taxi senza discutere, una rapina in banca è appena avvenuta.
(Johnny Carson)

Quando il saggio indica la luna in realtà sta provando a chiamare un taxi.
(Ty_il_nano, Twitter)

Ieri sera il tassista ha aspettato che entrassi dal portone prima di andarsene. Le persone sono meglio di quello che penso. Ecco cosa penso.
(LilaSchon, Twitter)

La voglia di entrare in un taxi e gridare: “PRESTO, SEGUA QUELL’ESEMPIO!”
(Valemille, Twitter)

Taxi, segua quel ragionamento!
(Anonimo)

Taxi, segua quel sogno.
(Vibes_San, Twitter)