Frasi, aforismi e battute divertenti sul sosia

Annunci

Un sosia è una persona che apparentemente somiglia così tanto ad un’altra da poter essere scambiata per quella. L’origine della parola sosia deriva da un personaggio dell’Anfitrione, una commedia del poeta latino Plauto.

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul sosia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla somiglianza e il simile, Frasi, citazioni e aforismi sul viso e il volto e Frasi, citazioni e aforismi sulla maschera.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul sosia

Il sosia è tutto meno che se stesso.
(Daniel Pennac)

Per ognuno di noi ci sono sette sosia, e mai che uno di questi la mattina si sveglia, e va a lavorare al posto nostro.
(Vladinho77, Twitter)

Se tutti abbiamo un angelo custode, allora nel mondo ci dev’essere un mio sosia che ne ha due.
(masse78, Twitter)

Dicono che ognuno abbia dei sosia nel mondo. Io ai miei volevo dire mi dispiace.
(labbaronessa, Twitter)

Ognuno ha 7 sosia nel mondo che si aggirano appositamente per indurmi a salutare perfetti sconosciuti che “uh, sembrava proprio tizio”.
(Demotivatrice10, Twitter)

Scommetto che nel mondo esiste un mio sosia più stupido e antipatico di me che scopa il triplo.
(postofisso2012, Twitter)

Dio è pigro. Altrimenti non si spiegherebbe l’esistenza dei sosia.
(Arcobalengo, Twitter)

A.A.A. Cercasi sosia ricco e pieno di donne per scambiare vita.
(postofisso2012, Twitter)

Tutte femme fatales, poi le incontri e sono le sosia dei Teletubbies.
(alemarsia, Twitter)

La mia autostima non è certo migliorata quando ho scoperto che il mio sosia non ha sosia
(arcobalengo, Twitter)

Quando hai una crisi di identità, ricordati che sei il sosia del tuo sosia.
(Arcobalengo, Twitter)

C’è una faccia anonima e insignificante che vive in qualche parte del mondo e manda i suoi sosia a sedersi sempre davanti a me in treno.
(Fragmentarius)

Mai che io abbia un sosia famoso per il quale spacciarmi.
(m4gny, Twitter)

Quindi per ognuno di noi ci sono 7 sosia nel mondo? Ma io non esco più di casa, ci manca solo che incontro me.
(Tremenoventi, Twitter)

Cercasi sosia per il primo giorno di ufficio.
(Anonimo)

Cercasi sosia per il pranzo di Natale.
(Anonimo)

Per vivere certe giornate più che un sosia farebbe comodo avere a portata di mano uno stuntman.
(saraturchina, Twitter)

La mia quasi nulla memoria di eventi passati ha una sola spiegazione: a un certo punto sono morta e sono stata sostituita da una mia sosia.
(Twilla_ria, Twitter)

– Non c’è moltissimo lavoro per la mia figura professionale.
– Perché, che mestiere fai?
– Il sosia.
(arcobalengo, Twitter)

La maggioranza ha talmente sempre ragione che una volta Chaplin si presentò a un concorso per sosia di Chaplin e arrivò terzo
(Chinonmuore1, Twitter)

È interessante notare come viene espresso il concetto di sosia nelle altre lingue, che, non avendo una commedia di Plauto a cui attingere, ricorrono a diversi termini; in inglese, il sosia è semplicemente double o twin oppure lookalike o ancora doppelganger. Anche in francese è double (o sosie, mutuato dall’italiano); in tedesco doppelgänger o doppelt; in spagnolo doble o doblado. Insomma, in tutte le lingue prevale il concetto del doppione e del clone, per così dire, inconsapevole
(Silvia Squizzato)

Il nostro eroe rimane assorto e dimentico di tutto per qualche minuto, dopodiché si accorge a un tratto che il cameriere chiede di essere pagato: In preda alla confusione e allo smarrimento più completo il nostro eroe si mise a esaminare il tavolino a cui era seduto: il tavolo era ingombro dei residui di un pasto, e cioè piatti sporchi, una salvietta spiegazzata, un coltello, una forchetta e un cucchiaio evidentemente usati. “Ma chi ha mangiato qui?” pensò tra sé il nostro eroe. “Non sarò mica stato io? Ah, ma tutto può essere!”.
(Fedor Dostoevskij, Il sosia)

– Babbo! Dio mi ha creato a sua immagine e somiglianza.
– Secondo me somigli a un amante di tua mamma di nome Bergonzoni.
(Altan)

Il più bel complimento che si possa fare a qualcuno è dirgli che non assomiglia a nessuno che si è conosciuto prima, perché unico.
(alemarsia, Twitter)

Annunci