Frasi Bellissime brevi: le 200 frasi più significative

Frasi bellissime - Aforisticamente
Frasi bellissime - Aforisticamente

Quali sono le frasi più belle, quelle assolutamente imperdibili? Quelle frasi che ci fanno emozionare a tal punto che dentro di noi pensiamo “è una frase bellissima”?

Qui di seguito presento una raccolta di Frasi bellissime brevi: le 200 frasi più significative sulla vita, l’amicizia, l’amore, il cambiamento e la saggezza da condividere su WhatsApp o sui social.

Tra i temi correlati si veda Le 100 frasi più belle sulla vita, Le frasi più belle sull’amore, Le frasi più belle sull’amicizia, 110 frasi in inglese più belle di sempre con traduzione e Le 100 frasi in francese più belle di sempre con traduzione.

**

Frasi Bellissime brevi: le 200 frasi più significative

Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere. Se ne avete una va bene. Se le avete tutte e due siete invincibili.
(Tarun Tejpal)

Non preoccuparti di fallire. Preoccupati di non averci provato.
(Michael Jordan)

Esiste nella vita una sola felicità: amare e essere amati.
(George Sand)

Che l’Amore è tutto è tutto ciò che sappiamo dell’Amore.
(Emily Dickinson)

La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto.
(Charles Bukowski)

Se giudichi le persone, non avrai tempo per amarle.
(Madre Teresa di Calcutta)

Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso.
(Lev Tolstoj)

Accontentarsi di chiunque pur di non restare soli. Se dovessi spiegare a parole l’infelicità, lo farei così.
(Charles Bukowski)

Per me, una persona eccezionale è quella che si interroga sempre, laddove gli altri vanno avanti come pecore.
(Fabrizio De André)

I due giorni più importanti della vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scopri il perché.
(Mark Twain)

Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso.
(Fëdor Dostoevskij)

La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia.
(Mahatma Gandhi)

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
(Albert Einstein)

Non camminare davanti a me, potrei non seguirti. Non camminare dietro di me, non saprei dove condurti. Cammina al mio fianco e saremo sempre amici.
(Albert Camus)

L’amicizia nasce nel momento in cui una persona dice ad un’altra: “Cosa? Anche tu? Credevo di essere solo io”.
(C.S. Lewis)

L’imperfezione è bellezza, la pazzia è genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi.
(Marilyn Monroe)

Bisogna avere un caos dentro di sé per partorire una stella danzante.
(Friedrich Nietzsche)

La vita non è un problema da risolvere ma un mistero da vivere.
(Osho)

La logica ti porterà dalla A alla B. L’immaginazione ti porterà ovunque.
(Albert Einstein)

Chi decide cosa è normale? La normalità è un’invenzione di chi è privo di fantasia.
(Alda Merini)

Se vuoi sapere com’è un uomo, guarda bene come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari.
(JK Rowling)

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci.
(Elbert Hubbard)

Tutto ciò che hai sempre desiderato è dall’altra parte della paura.
(Jack Canfield)

Alcune persone non impazziscono mai. Che vita veramente orribile che devono vivere!
(Charles Bukowski)

La struttura alare del calabrone non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso.
(Albert Einstein)

Se non ricordi che amore t’abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato.
(William Shakespeare)

Ciò che si fa per amore lo si fa sempre al di la del bene e del male.
(Friedrich Nietzsche)

Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un’ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, una parola per ferirla, ma poi tutta una vita per dimenticarla.
(Charlie Chaplin)

Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.
(Eleanor Roosevelt)

La vita è un brivido che vola via,
È tutto un equilibrio sopra la follia.
(Vasco Rossi)

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano.
(Paulo Coelho)

Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza, prova a dormire con una zanzara.
(Dalai Lama)

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.
(Mahatma Gandhi)

Cadi sette volte. Rialzati otto.
(Proverbio giapponese)

La vita non si misura da quanti respiri facciamo, ma dai momenti che ci tolgono il respiro.
(Maya Angelolou)

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte.
(Edgar Allan Poe)

Se sognare un po’ è pericoloso, il rimedio non è sognare di meno ma sognare di più, sognare tutto il tempo.
(Marcel Proust)

Hai mai desiderato una seconda possibilità di incontrare qualcuno per la prima volta?
(Charles Bukowski)

Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia.
(Frida Kahlo)

Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso.
(Ernest Hemingway)

Colui che chiede è stupido per un minuto, colui che non chiede è stupido per tutta la vita.
(Proverbio cinese)

Il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa. Il secondo miglior momento è ora.
(Proverbio Cinese)

A scuola mi domandarono cosa volessi essere da grande.
Io scrissi “Essere felice”.
Mi dissero che non avevo capito il compito,
e io risposi che loro non avevano capito la vita.
(John Lennon)

Ho commesso il peggior peccato che un uomo possa commettere: non sono stato felice.
(Jorge Luis Borges)

Il sorriso permette all’anima di respirare.
(Fabrizio Caramagna)

Un sorriso costa meno dell’elettricità, ma dà più luce.
(Abbé Pierre)

Ricorda che ogni persona che incontri ha paura di qualcosa, ama qualcosa e ha perso qualcosa.
(H. Jackson Brown)

La vita è breve. Rompi le regole. Perdona in fretta. Bacia lentamente. Ama veramente. Ridi incontrollabilmente. E non pentirti di niente che ti abbia fatto sorridere.
(Mark Twain)

Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.
(Italo Calvino)

Se dici “sì”, assicurati di non dire “no” a te stesso.
(Paulo Coelho )

Non piangere perché è finita, sorridi perché è accaduto.
(Dr. Seuss)

Mira alla luna. Anche se sbagli, atterrerai tra le stelle.
(Les Brown)

Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla.
(Lao Tzu)

Non sei mai troppo vecchio per fissare un altro obiettivo o per sognare qualcosa di nuovo.
(C.S. Lewis)

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo.
(Lao Tzu)

Osare è perdere momentaneamente l’equilibrio. Non osare è perdere se stessi.
(Soren Kierkegaard)

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.
(Samuel Beckett)

La gente si aggrappa all’abitudine come ad uno scoglio, quando invece dovrebbe staccarsi e buttarsi in mare. E vivere.
(Charles Bukowski)

Non giudicare ciascun giorno dal raccolto che hai ottenuto, ma dai semi che hai piantato.
(Robert Louis Stevenson)

Non c’è nulla di nobile nell’essere superiore a qualcun altro. La vera nobiltà è essere superiore a chi eravamo ieri.
(Ernest Hemingway)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
(Mahatma Gandhi)

Chi combatte rischia di perdere, chi non combatte ha già perso.
(Bertolt Brecht)

Questa è la tua vita, e sta finendo un minuto alla volta
(Chuck Palahniuk, Fight Club)

E venne il giorno in cui il rischio di rimanere chiuso in un bocciolo divenne più doloroso del rischio di sbocciare.
(Anaïs Nin)

La normalità è una strada asfaltata: è comodo camminarci ma non fioriscono fiori.
(Vincent van Gogh)

Nel bel mezzo dell’inverno, ho infine imparato che vi era in me un’invincibile estate.
(Albert Camus)

Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.
(Gilbert Keith Chesterton)

Il mondo è un libro, e chi non viaggia ne legge solo una pagina.
(Sant’Agostino)

Sai che sei innamorato, quando non riesci a dormire perché finalmente la realtà è migliore dei tuoi sogni.
(Dr. Seuss)

Voler essere qualcun altro è uno spreco della persona che sei.
(Kurt Cobain)

Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi e impegnati possa cambiare il mondo. In effetti, è l’unica cosa che è sempre accaduta.
(Margaret Mead)

Le cose migliori e più belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore.
(Helen Keller)

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce.
(Blaise Pascal)

Bisognerebbe tentare di essere felici, non fosse altro per dare l’esempio.
(Jacques Prévert)

Ricorda, oggi è il domani di cui ti preoccupavi ieri.
(Dale Carnegie)

Così tanti libri, così poco tempo.
(Frank Zappa)

Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza.
(Mae West)

La felicità è reale solo quand’è condivisa.
(Dal film Into the wild)

Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni.
(Abraham Lincoln)

Un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato.
(Nelson Mandela)

Morire non è nulla, non vivere è spaventoso.
(Victor Hugo)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro.
(Steve Jobs)

Vivere è la cosa più rara al mondo. La maggior parte delle persone esiste, questo è tutto.
(Oscar Wilde)

Preoccupati di ciò che pensano gli altri e sarai sempre loro prigioniero.
(Lao Tzu)

Sii te stesso, tutto il resto è già stato preso.
(Oscar Wilde)

Quando ti trovi d’accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere.
(Mark Twain)

Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l’aspetto di giganti.
(Karl Kraus)

La follia è nei singoli qualcosa di raro, ma nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche è la regola.
(Friedrich Nietzsche)

Ridono di me perché sono diverso. Rido di loro perché sono tutti uguali.
(Kurt Cobain)

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
(Dalai Lama)

Se nella tua vita qualcosa non ti piace, cambiala. Se non puoi cambiarla, cambia il tuo atteggiamento. Non lamentarti.
(Maya Angelou)

Si hanno due vite. La seconda comincia il giorno in cui ci si rende conto che non se ne ha che una.
(Confucio)

Se non noi, chi? Se non ora, quando?
(John F. Kennedy)

Se l’opportunità non bussa, costruisci una porta.
(Milton Berle)

Se c’è una soluzione, perché te la prendi? E se non c’è una soluzione, perché te la prendi?
(Confucio)

Vi sono due cose durevoli che possiamo sperare di lasciare in eredità ai nostri figli: le radici e le ali.
(Proverbio cinese)

Sogna come se dovessi vivere per sempre. Vivi come se dovessi morire oggi.
(James Dean)

“Sempre” e “mai” sono due parole che dovresti sempre ricordare di non usare mai.
(Wendell Johnson)

Se tu hai una mela e io ho una mela, e ce le scambiamo, tu e io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’idea e io ho un’idea, e ce le scambiamo, allora ognuno di noi avrà due idee.
(George Bernard Shaw)

La vita senza musica sarebbe un errore.
(Friedrich Nietzsche)

Un libro è un giardino che portiamo con noi in tasca.
(Proverbio arabo)

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.
(Daniel Pennac)

Dio è l’unico essere che, per governare, non ha nemmeno bisogno di esistere.
(Charles Baudelaire)

Quando Dio tace, gli si può far dire quello che si vuole.
(Jean-Paul Sartre)

L’oscurità non può scacciare le tenebre, solo la luce può farlo. L’odio non può scacciare l’odio, solo l’amore può farlo.
(Martin Luther King)

E’ meglio essere soli, che in cattiva compagnia.
(George Washington)

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce.
(Lao Tzu)

Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza.
(Oscar Wilde)

E’ meglio essere odiati per ciò che si è che essere amati per ciò che non si è.
(Andrè Gide)

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
(Luigi Pirandello)

E’ meglio tacere con il rischio di essere considerato uno sciocco che parlare e dissipare ogni dubbio.
(Abraham Lincoln)

L’unico vero errore è quello da cui non impariamo nulla.
(Henry Ford)

Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua.
(Confucio)

La felicità non è avere tutto ciò che si desidera ma amare ciò che si ha.
(Anonimo)

Stai lontano dalle persone negative. Hanno un problema per ogni soluzione.
(Albert Einstein)

Non è nelle stelle che è conservato il nostro destino, ma in noi stessi.
(William Shakespeare)

Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi fare qualcosa che non hai mai fatto.
(Thomas Jefferson)

Quando mi sono risvegliato senza gambe ho guardato la metà che era rimasta, non la metà che era andata persa.
(Alex Zanardi)

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
(Albert Einstein)

La vita è per il 10% cosa ti accade e per il 90% come reagisci.
(Charles R. Swindoll)

Voi vedete il buio, io preferisco contemplare le stelle. Ognuno ha il suo modo di guardare la notte.
(Victor Hugo)

Tieni il viso rivolto sempre verso il sole e le ombre cadranno dietro di te.
(Proverbio maori)

Cadere non è un fallimento. Il fallimento è rimanere là dove si è caduti.
(Socrate)

La frase più pericolosa in assoluto è: abbiamo sempre fatto così.
(Grace Hopper)

Se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuole sentire.
(George Orwell)

Le liti non durerebbero tanto a lungo se il torto fosse solo da una parte
(François de La Rochefoucauld)

Il verbo amare è difficile da coniugare: il suo passato non è semplice, il suo presente è solo indicativo e il suo futuro è sempre condizionale.
(Jean Cocteau)

Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito.
(Marilyn Monroe)

Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma non sono sicuro dell’universo.
(Albert Einstein)

Il male mette le radici quando un uomo comincia a pensare di essere migliore degli altri.
(Madre Teresa di Calcutta)

Occhio per occhio… e il mondo diventa cieco.
(Mahatma Gandhi)

Chi è bravo a inventare scuse difficilmente è bravo in qualcos’altro.
(Benjamin Franklin)

Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno.
(Oscar Wilde)

Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio.
(Proverbio arabo)

L’amore è l’unica risposta sensata e soddisfacente al problema dell’esistenza umana.
(Erich Fromm)

Omnia vincit amor – L’amore vince su tutto.
(Virgilio)

Il perdono libera l’anima, rimuove la paura. È per questo che il perdono è un’arma potente.
(Nelson Mandela)

Il paradiso lo preferisco per il clima, l’inferno per la compagnia.
(Mark Twain)

Le brave ragazze vanno in paradiso. Le cattive ragazze vanno dappertutto.
(Mae West)

L’esperienza è il tipo di insegnante più difficile perché prima ti fa l’esame, poi ti spiega la lezione.
(Vern Law)

Non interrompere mai un nemico che sta commettendo un errore.
(Napoleone Bonaparte)

Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, è perché non osiamo che sono difficili.
(Lucio Anneo Seneca)

Tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui.
(François de La Rochefoucauld)

Credo in quello che dico, faccio ciò in cui credo.
(Victor Hugo)

La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
(Theodor Adorno)

Chiudete tutte librerie, se volete; ma non c’è nessun cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.
(Virginia Woolf)

Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso.
(Eleanor Roosevelt)

Dimmi e io dimentico, Insegnami e io ricordo. Coinvolgimi e io imparo.
(Benjamin Franklin)

Creare è vivere due volte.
(Albert Camus)

Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni.
(William Shakespeare)

Se obbedisci alle regole, ti perdi tutto il divertimento.
(Katherine Hepburn)

Il sesso allevia la tensione. L’amore lo causa.
(Woody Allen)

Non aspettare. Non sarà mai il momento giusto.
(Napoleon Hill)

Il dizionario è l’unico posto dove successo viene prima di sudore.
(Vince Lombardi)

Fai ogni giorno una cosa che ti spaventa.
(Mark Twain)

Di qualunque cosa le nostre anime siano fatte, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa.
(Emily Brontë)

Sia l’ottimista che il pessimista danno il loro contributo alla società. L’ottimista inventa l’aeroplano, il pessimista il paracadute.
(George Bernard Shaw)

La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri progetti.
(John Lennon)

È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.
(Albert Einstein)

I cimiteri sono pieni di persone che pensavano di essere indispensabili.
(Georges Clemenceau)

Ci sono soltanto due uomini perfetti: uno è morto e l’altro non è mai nato.
(Proverbio cinese)

Tutti commettono errori. E’ per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)

Il più grande errore che puoi commettere nella vita è sempre la paura di commettere un errore.
(Dietrich Bonhoeffer)

L’uomo non può scoprire nuovi oceani finché non avrà il coraggio di perdere di vista la riva.
(André Gide)

Tra venti anni non sarete delusi dalle cose che avete fatto… ma da quelle che non avete fatto. Levate dunque l’ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
(Mark Twain)

Forse la vita è come un fiume che va al mare. Non è andata dove intendeva andare, ma è finita dove aveva bisogno di essere
(Fabrizio Caramagna)

Ciò che non ti uccide ti rende più forte.
(Friedrich Nietzsche)

Perdona sempre i tuoi nemici; nulla li infastidisce così tanto.
(Oscar Wilde)

Come è meraviglioso che non vi sia nessun bisogno di aspettare un singolo attimo prima di iniziare a migliorare il mondo.
(Anna Frank)

La vita mi sembra troppo breve per spenderla ad odiare e a tener conto dei torti altrui.
(Charlotte Bronte)

Mi piace chi sceglie con cura le parole da non dire.
(Alda Merini)

Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre.
(Platone)

Non pensare che il denaro possa fare tutto o finirai per fare tutto per denaro.
(Voltaire)

Ci sono persone con cui perdi tempo e persone con cui perdi il senso del tempo.
È solo una questione di scelte.
(Charles Bukoswki)

Se vuoi che qualcosa venga detto, chiedi ad un uomo. Se vuoi che qualcosa venga fatto, chiedi ad una donna.
(Margaret Thatcher)

Una donna intelligente ha milioni di nemici nati: tutti gli uomini stupidi.
(Marie von Ebner-Eschenbach)

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.
(Oscar Wilde)

L’ansia è come una sedia a dondolo: sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo.
(Jodi Picoult)

Balla come se nessuno stesse guardando,
ama come se nessuno ti avesse mai ferito,
canta come se nessuno stesse ascoltando,
vivi come se il paradiso fosse sulla terra.
(William W. Purkey)

Se puoi sognarlo, puoi farlo.
(Walt Disney)

Niente è permanente eccetto il cambiamento.
(Eraclito)

E’ solo quando sai quello che vuoi, che non prendi tutto quello che passa.
(Massimo Bisotti)

Ricordati sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri.
(Margaret Mead)

La vita di una persona consiste in un insieme di avvenimenti di cui l’ultimo potrebbe anche cambiare il senso di tutto l’insieme.
(Italo Calvino)

Alla fine, l’amore che ricevi è uguale all’amore che dai.
(The Beatles)

Il meglio della vita lo si passa a dire “è troppo presto”, poi “è troppo tardi”.
(Gustave Flaubert)

Apri gli occhi, guardati dentro. Sei soddisfatto della vita che stai vivendo?
(Bob Marley)

V’è uno spettacolo più grande del mare, ed è il cielo; v’è uno spettacolo più grande del cielo, ed è l’interno dell’anima.
(Victor Hugo)

Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.
(Charlie Chaplin)

Ci sarà sempre qualcuno che non comprenderà una tua scelta. Ma si sceglie per proseguire, non per essere compresi.
(Joël Dicker)

Tutto alla fine andrà bene, se non accade significa che non è ancora la fine.
(Ed Sheeran)