Frasi, citazioni e aforismi sull’aggressività

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’aggressività e l’essere aggressivi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla violenza, Frasi, citazioni e aforismi sull’arroganza, Frasi, citazioni e aforismi sulla frustrazione e Frasi, citazioni e aforismi sulla società.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’aggressività

Aggressività

Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità.
(Simone de Beauvoir)

Viviamo in una società competitiva che scatena rivalità senza esclusione di colpi. E il comportamento aggressivo come un modello per farsi largo nella vita.
(Sergio Quinzio)

Il cervello fa paura, scatena l’aggressività in chi ne è privo o meno dotato.
(Pino Aprile)

Mi parla molto di voi l’aggressività con cui parlate di altri.
(FleursDuMar, Twitter)

Ma tutta questa virile aggressività che sfogate sui social come la elaborate nella vita vera? Sgridate il gatto?
(MarcoSalvati, Twitter)

Dolcezza e aggressività non possono stare nella stessa persona.
Una delle due è una maschera,
per me.
(CryScRyx, Twitter)

La passione è una cosa, l’aggressività un’altra.
(flarin, Twitter)

L’uomo mi piace tenero ma rude.
Aggressivo ma affettuoso.
Delicato ma spietato.
Poi mi lamento se finiscono in comunità di recupero.
(manuela_reich, Twitter)

La timidezza e l’insicurezza si può esprimere in mille modi.
Il peggiore è sicuramente quello di coprirla e nasconderla con l’aggressività.
(AzzetaZeta, Twitter)

Con l’aggressività tipica dei guidatori alle otto del mattino ci si potrebbe alimentare benissimo una grossa centrale elettrica.
(Comeprincipe, Twitter)

Settembre non ha niente della sfacciata aggressività di agosto. Il mare, il sole sembrano far di tutto per farsi perdonare. Ci riescono.
(Egyzia, Twitter)

L’aggressività, questa meschina parvenza d’audacia.
(Henri Michaux)

Ogni pensiero aggressivo che formuliamo è un ladro. Ogni nostra mancanza di fede è un criminale. Ogni volta che ascoltiamo con atteggiamento critico e non col cuore siamo fuori strada.
(Alejandro Jodorowsky)

La differenza di fondo tra l’essere assertivo e l’essere aggressivo sta nel come le nostre parole e il nostro comportamento intaccano i diritti ed il benessere degli altri.”
(Sharon Anthony Bower)

Se vogliamo creare noi stessi, dobbiamo incanalare le nostre energie non verso l’aggressività e la protesta ma verso quella forma di solidarietà profonda che è il confronto con l’altro, l’incontro autentico che può stimolare la ristrutturazione dei nostri contenuti interni.
(Aldo Carotenuto)

La frustrazione conduce sempre a qualche forma di aggressività.
(John Dollard)

Non c’è dubbio che tutte le nazioni siano aggressive: tale è la natura dell’uomo.
(Lord Palmerston)

Che l’uomo sia una creatura aggressiva è un fatto difficilmente contestabile. Ad eccezione di certi roditori, nessun altro vertebrato distrugge abitualmente gli appartenenti alla sua stessa specie.
(Anthony Storr)

Che misteriosa ricetta conoscono i gatti per saper dosare in modo così perfetto dolcezza e crudeltà, timidezza e aggressività, docilità e spirito selvaggio?
(Mary S. Emilson)

Oggi va la donna aggressiva, che si prende tutto, sfacciata, e molte rincorrono questa immagine senza capire che la bellezza sta nell’unicità e nell’armonia di ognuno di noi.”
(Violante Placido)

Ogni medium è un’arma poderosa per aggredire altri media.
(Herbert Marshall McLuhan)

Non si guidano le persone picchiandole sulla testa – quella è aggressione, non leadership.
(Dwight D. Eisenhower)

Sii veloce come il vento; lento come una pianta; aggressivo come il fuoco; immobile come una montagna; inconoscibile come lo yin; irruento come il tuono.
(Sun Tzu)

Il buon guerriero non è aggressivo, un buon combattente non si lascia prendere dall’ira. Chi sa vincere non ha bisogno di dar battaglia, chi sa guidare gli esseri umani si mette al loro servizio.
(Lao Tzu)

L’assenza di paura non significa arroganza o aggressività. Quest’ultima è in sé stessa un segno di paura. L’assenza di paura presuppone la calma e la pace dell’anima. Per essa è necessario avere una viva fede in Dio.
(Mahatma Gandhi)

L’elemento più distruttivo nella mente umana è la paura. La paura crea aggressività.
(Dorothy Thompson)

Si dedica tanta attenzione ai peccati aggressivi, come la violenza, la crudeltà e l’avarizia, con tutte le loro tragiche conseguenze, che scarsa attenzione rimane per i peccati passivi, come l’apatia e la pigrizia, che alla lunga possono avere effetti ancor più rovinosi.
(Eleanor Anna Roosevelt)

L’uomo non è una creatura mansueta, bisognosa d’amore, capace al massimo di difendersi quando è attaccata; è vero invece che occorre attribuire al suo corredo pulsionale anche una buona dose di aggressività. Ne segue che egli vede nel prossimo non soltanto un eventuale soccorritore e oggetto sessuale, ma anche un oggetto su cui può magari sfogare la propria aggressività, sfruttarne la forza lavorativa senza ricompensarlo, abusarne sessualmente senza il suo consenso, sostituirsi a lui nel possesso dei suoi beni, umiliarlo, farlo soffrire, torturarlo e ucciderlo. Homo homini lupus: chi ha coraggio di contestare quest’affermazione dopo tutte le esperienze della vita e della storia?
(Sigmund Freud)

Noi non sappiamo ciò che vogliamo ma siamo pronti a mordere qualcuno per ottenerlo.
(Will Rogers)

“Vittima di un’aggressione ingiustificata” – perchè si puó aggredire giustificamente vero?
(Lia Celi)

È rimarchevole il fatto che l’uomo, quanto più limita la propria aggressività verso l’esterno, tanto più diventa rigoroso, ossia aggressivo, nel proprio ideale dell’Io.
(Sigmund Freud)

Ogni dolore è sempre il risultato di un’azione aggressiva. Se io do libero corso alla mia aggressività e la scarico su un altro, è la mia vittima che sente dolore. Se domino l’impulso aggressivo, questo si ritorce contro di me e sono io che avverto il dolore (autoaggressività). Chi ha dei dolori, dovrebbe sempre chiedersi a chi in realtà essi erano rivolti.
(Thorwald Dethlefsen e Ruediger Dahlke)

Nessuno di noi è completamente “buono”, la malvagità, nel senso di aggressività, pensieri “cattivi”, istintualità, è comunque parte della nostra personalità e non serve a molto tentare di soffocarla, meglio piuttosto integrarla con in resto e canalizzarla verso un fine utile e costruttivo.
(Rita Ricci)

L’aggressività è quella disposizione istintiva che orienta a conquistare e a difendere un proprio territorio fisico, psichico e sociale nelle sue forme più diverse; o, in altri termini, quell’istinto che guida a riconoscere, ad affermare e a proteggere la propria identità
(Marina Valcarenghi)

Credo che in ogni vero amore ci sia una tale misura di aggressività latente nascosta nel legame, che quando questo legame si spezza avviene quell’orribile fenomeno che chiamiamo odio. Nessun amore senza aggressività, ma anche nessun odio senza amore!
(Konrad Lorenz)

Se la civiltà impone sacrifici tanto grandi non solo alla sessualità ma anche all’aggressività dell’uomo, allora intendiamo meglio perché l’uomo stenti a trovare in essa la sua felicità. Di fatto l’uomo primordiale stava meglio, poiché ignorava qualsiasi restrizione pulsionale. In compenso la sua sicurezza di godere a lungo di tale felicità era molto esigua. L’uomo civile ha barattato una parte della sua possibilità di felicità per un po’ di sicurezza.
(Sigmund Freud)

Quando siete realmente furioso verso un altro uomo, vi accorgerete che non volete ucciderlo, ma batterlo fino a farlo arrendere: questo non è uccidere! Nel comportamento aggressivo, l’uccisione è sempre, più o meno, un incidente.
(Konrad Lorenz)

Quello che l’animale vuole è la sconfitta, non l’uccisione; lo scopo dell’aggressività è il predominio, non la distruzione.
(Desmond Morris)

La sessualità della maggior parte degli uomini si rivela mescolata a una certa aggressività, all’inclinazione alla sopraffazione, il cui significato biologico potrebbe risiedere nella necessità di superare la resistenza dell’oggetto sessuale anche diversamente che con gli atti del corteggiamento.
(Sigmund Freud)

Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca col ferire l’altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli altri.
(Roland Barthes)

Molte persone vivono in un presente privo di sicurezze e senza grandi speranze. L’incertezza crea degli infelici e i loro disagi sfociano spesso in aggressività, violenza e crisi esistenziali.
(Romano Battaglia)

Può essere che un uomo sia aggressivo perché non è passato attraverso il pericolo, come me. Io posso permettermi di prendere le cose con calma perché sono passato attraverso il fuoco. Non è lontano dal fuoco che puoi trovare la calma, ma dentro ad esso.”
(Bob Marley)

Il tennis è una questione di gradi di aggressività. Devi essere abbastanza aggressivo da controllare un punto, ma non così aggressivo da sacrificare il controllo e correre rischi inutili.”
(Andrè Agassi)

Se fossi nato con un carattere aggressivo, allora forse il mio palmares di vittorie sarebbe stato più lungo.
(Miguel Indurain)

Il gioco degli scacchi è una contesa tra due uomini che si presta particolarmente bene a esprimere quei conflitti che sono collegati all’aggressività.”
(Reuben Fine)

L’accalcarsi di molti individui in uno spazio ristretto non solo provoca indirettamente, attraverso il progressivo dissolversi e insabbiarsi dei rapporti fra gli uomini, vere e proprie manifestazioni di disumanità, ma scatena anche direttamente il comportamento aggressivo. Molti esperimenti hanno dimostrato che l’aggressività intraspecifica viene incrementata se gli animali sono alloggiati in gran numero nella stessa gabbia. Chi non abbia conosciuto di persona la prigionia in tempo di guerra o analoghe aggregazioni forzate di molti individui, non può valutare a quale livello di meschina irritabilità si possa giungere in tali circostanze
(Konrad Lorenz)

Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere un capolavoro.
(Filippo Tommaso Marinetti)

L’odio si sostanzia certamente in un comportamento aggressivo, ma non va confuso con gli attacchi motivati da un normale istinto d’aggressione. A differenza del normale comportamento aggressivo, l’odio si distingue per la persistenza.
(Konrad Lorenz)

Nella maggior parte degli scritti sull’aggressività e sulla dominanza, non si dice niente sull’ira, sull’irritazione o sulle altre emozioni che possono essere alla base di tale comportamento. È molto difficile dire se nell’aggressività sia o no coinvolta l’ira. Il comportamento aggressivo negli esseri umani può essere freddamente calcolato: qualsiasi cosa lo motivi, non pare sia la stessa cosa che fa urlare e andare in collera la gente.
(Jeffrey Moussaieff Masson)

L’uomo deve elaborare per ogni conflitto umano un metodo che rifiuti la vendetta, l’aggressione, la rappresaglia. Il fondamento di un tale metodo è l’amore.
(Martin Luther King)

Ma dopo tutte le disavventure, e pur nascosti sotto la rabbia e l’aggressività di chi è avversato dall’esistenza, l’ansia di bontà e il desiderio di amore di Pin, tutti infantili, restano, fino in fondo, intatti
(Italo Calvino)