Frasi, citazioni e aforismi sull’immobilità e il fermarsi

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’immobilità e il fermarsi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul movimento, Frasi, citazioni e aforismi sul tempo, Frasi, citazioni e aforismi sulla lentezza e Frasi, citazioni e aforismi sulle radici.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’immobilità e il fermarsi

Immobilità

La vita è un fermo immagine. Poi arriva l’amore e mette in play
(NickBiussy, Twitter)

Se ti fermi ogni volta che un cane abbaia, non finirai mai la tua strada.
(Proverbio arabo)

Non importa se vai avanti piano, l’importante è che non ti fermi.
(Confucio)

Quando viaggi su una strada fangosa, non fermarti a pulire i sandali.
(Proverbio cinese)

A volte la fiducia è come un libro che abbandoni. Poi ci riprovi, e vedi che il segnalibro era fermo una pagina prima della parte più bella.
(guidofruscoloni, Twitter)

Metti in alto i tuoi obiettivi, e non fermarti fino a quando non ci arrivi.
(Bo Jackson)

Non fermatevi là dove siete arrivati.
(Pitagora)

Ci sono molti modi di andare avanti, ma solo un modo di stare fermo.
(Franklin D. Roosevelt)

Chi si ferma è perduto.
(Proverbio, attribuito anche a Benito Mussolini)

Saper reagire cambia le cose: restare immobili lascia ogni cosa così com’è.
(Dalla serie tv Dr. House – Medical Division)

Se il Grande Spirito avesse voluto che noi vivessimo sempre nello stesso posto, avrebbe lasciato fermo il mondo.
(Proverbio dei Navajo)

Nessuno ha il diritto di fermarsi e provare disperazione. C’è troppo da fare.
(Dorothy Day)

Il muro è qualcosa davanti al quale non bisogna fermarsi. Il modo migliore per evitare un muro è comportarsi come se questo non esistesse, avendo ben presente che esiste, ma non facendosi condizionare dalla sua presenza
(Orhan Pamuk)

Mi hanno chiesto: “Perché corri?” Io ho risposto: “Perché tu sei fermo?”
(Jeremy Wariner)

Ho un criceto che corre disperatamente nella ruota ed ogni tanto si ferma guardandomi come per dire “Perche’ te stai fermo?”. Già, perché?
(orporick, Twitter)

L’essere umano deve sempre affrontare due grandi problemi: il primo è sapere quando cominciare; il secondo è capire quando fermarsi.
(Paulo Coelho)

L’importante è capire che fermarsi a volte è importante tanto quando andare avanti a tutti i costi.
(Anonimo)

Bella la delicatezza di fermarsi. Appena in tempo, per non ferire.
(CrysCryx, Twitter)

Il cuore, se potesse pensare, si fermerebbe.
Fernando Pessoa, La divina irrealtà delle cose, 2003 (postumo)

Bisogna fermarsi per conoscersi, per essere se stessi.
(Tiziano Terzani)

Tutti i problemi dell’uomo provengono da non saper stare fermo in una stanza.
(Blaise Pascal)

Sii veloce come il vento; lento come una pianta; aggressivo come il fuoco; immobile come una montagna; inconoscibile come lo yin; irruento come il tuono.
(Sun Tzu)

Durante quell’istante di immobilità, tutto nostro, la terra smise di girare, gli uomini cessarono di nascere, di vivere e di morire. Il tempo, lo spazio, gli oggetti, la coscienza di noi stesse, erano stati aboliti. Esistevamo solo nelle nostre labbra unite. Come sonnambuli che non dormono.
(Violette LeDuc)

All’attimo direi:
Sei così bello, fermati!
(Johann Wolfgang von Goethe)

Quando lei si addormenta sulla tua spalla e tu resti immobile per non svegliarla. E ti chiedi come faccia il cuore a stare così comodo
(matteograndi, Twitter)

Vivere è sperimentare – non restare immobili a meditare sul senso della vita.
(Paulo Coelho)

A volte mi fermo. Lascio che il mondo mi superi per guardarmi in silenzio
(NinaEin, Twitter)

Non provo invidia
per nessuno
quando mi fermo a guardare
il vento
sul pioppo.
(Abbas Kiarostami)

Fermo ma non inerte – Immotus nec iners
(Motto di Gabriele D’Annunzio)

Il tocco supremo dell’artista – sapere quando fermarsi.
(Arthur Conan Doyle)

Scopo di ogni artista è arrestare il movimento, che è vita, con mezzi artificiali, e tenerlo fermo ma in tal modo che cent’anni dopo, quando un estraneo lo guarderà, torni a muoversi, perché è vita.
(William Faulkner)

Nello Yoga la postura dell’albero, che prevede di rimanere “immobili come un albero nella terra”, ci insegna stabilità, quiete, equilibrio ed equanimità.
(Anonimo)

“Ci sarò sempre” disse un cielo fermo, sussurrando all’orecchio d’un mare mosso.
(vinkweb, Twitter)

Bisogna cercare l’equilibrio movendosi, non stando fermi.
(Bruce Lee)

Si arriva sempre dove uno sceglie di fermarsi. Mai un passo avanti. Mai uno indietro. Perché andare è un istinto, ma fermarsi è una scelta
(ReGiaProrsum, Twitter)

È difficile capire quando fermarsi in una gara di resistenza.
(Dal film Caccia a Ottobre rosso)

Un viaggio è incompiuto se ci si ferma a mezza strada o prima del punto stabilito; la vita non è incompiuta, se è virtuosa. Dovunque la concludi, se la concludi bene, è completa.
(Lucio Anneo Seneca)

I bambini, quando entrano nella vita dei nonni, portano uno stacco – un balzo – su un trampolino che è rimasto fermo troppo a lungo.
(Fabrizio Caramagna)

Ci si può fermare quando si sale, mai quando si scende.
(Honoré de Balzac)

Al mare si sta fermi; movenze del gabbiano che affronta il vento. Vita sospesa.
(Antonio Castronuovo)

La ragazza continuava a dormire, immobile, con quella rilassatezza acciambellata raggiunta solo da poche donne e da tutti i gatti.
(Raymond Chandler)

– Ma io ti amo.
– Non è vero. Tu sei fermo, e amare è un’altra cosa: è un verbo, un’azione. Non è guardare un film su paesi lontani, ma andarci davvero, in due: valigie, fusi orari, attese, moltiplicati per due.
Asciugamani, spazzolini, letti, moltiplicati per due.
(Alessandro D’Avenia)

Hai presente quando sei fermo in stazione, parte il treno…ma in realtà è quello di fianco e non il tuo che si muove?
Ecco così è la vita!
(djspessore, Twitter)

Le cose vanno sempre peggio. Ho visto un uomo a terra, immobile. Sono sceso dal marciapiede e gli ho chiesto: “Sta male?”. E lui: “No, è che ho trovato un parcheggio e così ho mandato mia moglie a comprare una macchina”.
(Henry Youngman)

Non c’è animale più stupido dell’etologo – disse la marmotta – sta fermo ore e ore a contemplare me.
(Enzo Costa)

Ho comprato un cane l’altro giorno. L’ho chiamato Fermo. E’ divertente chiamarlo… “Vieni qua, Fermo, Vieni qua, Fermo… E’ diventato pazzo!
(Steven Wright)

Un uomo decide di suicidarsi restando immobile, investito da una folla di persone che “mi dispiace, ho fretta”.
(ideeXscrittori, Twitter)

Gli uomini sono diventati così pigri nel corteggiamento che non ci provano più. Stanno immobili e prendono la prima che gli inciampa sopra.
(barby_s_l, Twitter)

Ci sono donne che ci conquistano agitandosi; altre, restando immobili.
(Roberto Gervaso)

La televisione ha trasformato un bambino da una forza irresistibile a un oggetto immobile
(Anonimo)

Strana questa cosa dei viaggi, una volta che cominci, è difficile fermarsi. È come essere alcolizzati.
(Gore Vidal)

Questo lungo viaggio immobile che chiamiamo leggere.
(Guy Goffette)

Se Dio esiste dobbiamo riconoscerlo nella natura immobile e indipendente.
(Aristotele)

Forse l’immobilità delle cose intorno a noi è loro imposta dalla nostra certezza che sono esse e non altre, dall’immobilità del nostro pensiero nei loro confronti.
(Marcel Proust)

C’è qualcosa di enorme nell’immobilità delle forme di vita, così come negli oggetti che della vita nulla posseggono, è in loro una resistenza alla morte dei giorni che è tutto.
(Isabella Santacroce)

Non siamo nati per lavorare incessantemente, carichi di rabbia, senza fermarci mai, con la sensazione che ci manchi qualcosa, come se avessimo buttato via la nostra vita, mentre ci affrettiamo verso la morte in preda a un senso di inadeguatezza.
(Banana Yoshimoto)

I primati percepiscono l’immobilità assoluta come noia, mentre per i cani è pura pace.
(Elizabeth Marshall Thomas)

“Quel ragazzo dovrà pur fermarsi… Ci vedrà!”
(James Dean, 30 settembre 1955. Riferito a una Ford Custom che procedeva in direzione opposta e che si era immessa sulla corsia di Dean, il quale stava viaggiando a bordo di una Porsche. Queste parole furono pronunciate poco prima dell’impatto)

Le tenebre sono immobili, ma la luce, dove va a tutta quella velocità?
(Mikhail Kuzmin)

Il denaro è rotondo per significare che non sta mai fermo, che gira e fugge sempre.
(Sant’Agostino)

Attendere significa stare tra l’immobilità e la speranza.
(Pauline Michel)

La malvagità è come il cibo: una volta che hai iniziato è difficile fermarsi; l’intestino si è ampliato per accoglierne sempre di più.
(John Updike)

La ragione per cui di solito gli sciocchi hanno successo nelle loro iniziative è che, non sapendo e non vedendo affatto quando sono importuni, non si fermano mai.
(Montesquieu)

Ogni volta che vi trovate sul lato della maggioranza, è il momento di fermarsi a riflettere.
(Mark Twain)

Anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno.
(Hermann Hesse)

Tutto scorre e niente rimane immobile.
(Eraclito)

Il tempo vola. E noi no. Ma il peggio sarebbe se noi volassimo e il tempo no. Il cielo sarebbe pieno di uomini con gli orologi fermi.
(Alessandro Bergonzoni)

È l’immobilità che rende atroce la morte.
(Roberto Gervaso)

La letteratura esaltò fino ad oggi l’immobilità pensosa, l’estasi e il sonno. Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo, l’insonnia febbrile, il passo di corsa, il salto mortale, lo schiaffo ed il pugno.
(Filippo Tommaso Marinetti)

Ogni nuova idea finisce sempre col diventare una idea fissa, immobile, sorpassata. Quando questa idea diventa dottrina ufficiale dello Stato, allora non c’è più scampo.
(Ignazio Silone)

Riempi i loro crani di dati non combustibili, imbottiscili di “fatti” al punto che non si possano più muovere tanto sono pieni, ma sicuri di essere “veramente bene informati”. Dopo di che avranno la certezza di pensare, la sensazione di movimento, quando in realtà son fermi come un macigno.
(Ray Bradbury)

Il cambiamento ti darà vitalità… più vitalità, energia ed entusiasmo. Allora non sarai più come uno stagno… chiuso da ogni parte, immobile. Diventerai come un fiume che fluisce verso l’ignoto, verso l’oceano in cui si dissolve.
(Osho)