Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sull’indulgenza

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’indulgenza. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla severità, Frasi, citazioni e aforismi sulla tolleranza e l’intolleranza e Frasi, citazioni e aforismi sul perdono.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’indulgenza

Si deve fare appello a un certo grado di umiltà e di indulgenza quando si giudicano i meccanismi del cuore di un’altra persona.
(Khaled Hosseini)

Lascio agli eredi l’imparzialità,
La volontà di crescere e capire,
Uno sguardo feroce e indulgente,
Per non offendere inutilmente.
(Franco Battiato, Testamento)

La terra è benigna, mite, indulgente,
quante cose, costretta, produce,
quanti profumi, sapori, succhi, sensi, e colori ci offre.
(Plinio il Vecchio)

La vera amicizia è fatta di fiducia, di lealtà e di indulgenza.
(Ralph Waldo Emerson)

Abbiate indulgenza, è la caratteristica più bella dell’amicizia.
(Pierre Choderlos de Laclos)

Se la prima regola dell’amicizia è quella di coltivarla, la seconda è quella di essere indulgenti quando la prima è stata infranta.
(Gianfranco Ravasi)

Sii più indulgente con gli altri: persino la stella lassù è solo un ammasso di gas e carbonio ed è morta milioni di anni fa.
(Fabrizio Caramagna)

Per riuscire a cavarsela nel mondo, è opportuno fare una grande provvista di cautela e di indulgenza: con la prima ci si difende dai danni e dalle perdite, con la seconda dalle contese e dalle liti.
(Arthur Schopenhauer)

Siate severi verso voi medesimi, quando si tratterà dei vostri propri difetti, ma indulgenti verso gli altri; non dite male di chicchessia, né fate caso del male che si potrà dire di voi.
(Confucio)

Un’educazione troppo indulgente è dannosa perché fiacca tutti gli slanci della mente e tutto il vigore del corpo.
(Marco Fabio Quintiliano)

Invecchiando si diventa più indulgenti; non vedo commettere alcun errore che non abbia commesso anch’io.
(Goethe)

I bambini devono essere indulgenti coi grandi.
(Antoine de Saint-Exupery)

Ognuno carezzava i difetti dell’altro e i propri, con la stessa indulgenza.
(Margaret Mazzantini)

I nostri difetti dovrebbero darci una qualità: l’indulgenza verso i difetti altrui.
(Antoine Rivarol)

Sentì che l’irritazione gli si stava stemperando in una nebbia di indulgenza. Gli succedeva sempre così. Le debolezze umane finivano col commuoverlo.
(Lia Levi)

L’indulgenza e la mansuetudine sono le sorelle dell’umiltà.
(Henri-Frédéric Amiel)

Pazienza, indulgenza, tolleranza, è con questo bagaglio che bisogna viaggiare tra gli uomini.
(Henri-Frédéric Amiel)

Padrone della forza, tu giudichi con mitezza e ci governi con molta indulgenza, perché, quando vuoi, tu eserciti il potere.
(Libro della Sapienza, Antico Testamento)

Tieni conto di cosa ho fatto per amore e usami indulgenza per cosa ho fatto per forza.
(Beppe Fenoglio)

L’abitudine di lasciar correre è tipica di chi non perdona nulla a se stesso.
(Istintomaximo, Twitter)

È quando impari ad essere più severo con gli altri e più indulgente con te stesso, che inizia il tuo viaggio alla conquista della felicità.
(valemille, Twitter)

Capire tutto rende molto indulgenti e avere sentimenti profondi ispira una grande bontà.
(Madame de Staël)

L’inizio della saggezza è di essere severi con sé stessi e indulgenti con gli altri.
(Edmond Thiaudière)

Di tutti i peccati capitali, la vanità deve essere quello che suscita in Dio la più grande indulgenza. Nel contemplare la magnificenza della sua creazione, non ha sentito anche anche Lui il brivido della vanità?
(Fabrizio Caramagna)

Il più deciso effetto, e quasi la somma degli effetti che produce in un uomo di raro ed elevato spirito la cognizione e l’esperienza degli uomini, si è il renderlo indulgentissimo verso qualunque maggiore e più eccessiva debolezza, piccolezza, sciocchezza, ignoranza, stoltezza, malvagità, vizio e difetto altrui, naturale o acquisito…
(Giacomo Leopardi)

Incontro ad ogni passo indulgenza o intolleranza, senso di giustizia, no.
(Paolo Milano)

Il perdono ha visto e misurato lo sbaglio; l’indulgenza si rifiuta di vederlo.
(Eugène Marbeau)

Quando chiudi un occhio sugli sbagli di uno giusto calpesti la legge.
(Publilio Siro)

Ci sono delle indulgenze che sono un rifiuto della giustizia.
(Joseph Joubert)

Invita a ripetere lo sbaglio chi soprassiede allo stesso.
(Publilio Siro)

Bisogna che la legge sia severa e gli uomini indulgenti.
(Marchese di Vauvenargue)

Spesso si è indulgenti nei confronti dei corvi e si condannano le colombe.
(Decimo Giunio Giovenale)

I criminali sguazzano nella comprensiva indulgenza della nostra società!
(Dal Film Batman Begins)

er essere utile ed efficace, un pedagogo deve sapersi mostrare a volte indulgente, altre severo.
(Omraam Mikhaël Aïvanhov)

La molle indulgenza dei genitori prepara mille pene ai bambini capricciosi.
(Pierre-Claude-Victor Boiste)

Credo che sia meglio educare i figli facendo leva sulla comprensione e sull’indulgenza piuttosto che sul timore del castigo. Il dovere di un padre è abituare il figlio ad agire bene, spontaneamente, più che per timore degli altri. In ciò differisce il padre dal padrone.
(Gianfranco Ravasi)

Ma perché mai l’indulgenza del prossimo la consideriamo per lo più stupidità, e la nostra invece bontà.
(Arthur Schnitzler)

La vera indulgenza consiste nel comprendere e perdonare le colpe che non saremmo capaci di commettere.
(Victor Hugo)

L’indulgenza è la forma aristocratica del disprezzo.
(Rémy de Gourmont)

Bisogna saper trarre profitto dall’indulgenza degli amici e dalla severità dei nemici.
(Marchese di Vauvenargues)

Persino le donne, per natura più avare di indulgenza rispetto agli uomini, la scusavano, perché con quell’incarnato e quella grazia sembrava davvero un fiore; e non si poteva mostrare durezza nei confronti di un fiore.
(Elizabeth Von Arnim)

La migliore filosofia, relativamente alla gente, è di fondere nei suoi confronti il sarcasmo dell’allegria con l’indulgenza del disprezzo.
(Nicolas Chamfort)

L’esperienza e la filosofia che non generano l’indulgenza e la carità sono due acquisti che non valgono quello che costano.
(Alexandre Dumas figlio)

Se ti senti disposto a essere conciliante, chiediti soprattutto che cosa ti rende in realtà così indulgente: una cattiva memoria, la comodità o la codardia.
(Arthur Schnitzler)

Il clima italiano spinge all’indulgenza. Ci fosse un tempo scozzese, in Italia, avremmo avuto diverse rivoluzioni. Invece abbiamo registrato alcune proteste, molte promesse e infinite conversazioni.
(Beppe Severgnini)

Meglio è peccare d’indulgenza che di rigore.
(Don Luigi Guanella)

L’indulgenza verso l’assurdo riapre all’uomo il regno misterioso abitato dai bambini
(Andrè Breton)

Sono molto molto, molto arrabbiata. Arrabbiata d’una rabbia fredda, lucida, razionale. Una rabbia che elimina ogni distacco, ogni indulgenza.
(Oriana Fallaci)

Si insegni ai cristiani: chi dà ai poveri o presta ai bisognosi agisce meglio che se acquista un’indulgenza
(Martin Lutero)

A una mezza indulgenza di chi ti giudica preferisci un disprezzo intero.
(Gesualdo Bufalino)

Dona il cuore a pochi, e l’indulgenza a tutti.
(Jean-Jacques de Lingrée)

Sii caritatevole e indulgente verso tutti ma non con te stesso.
(Joseph Joubert)

Trovo che la selezione naturale sia troppo indulgente con gli stupidi.
(Maurizio Manco)