Frasi, citazioni e aforismi sulla leggenda

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla leggenda. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla favola e la fiaba, Frasi, citazioni e aforismi sul mito, Frasi, citazioni e aforismi sulla storia e Frasi, citazioni e aforismi sui campioni.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla leggenda

Leggenda

Quando il mio corpo sarà cenere, il mio nome sarà leggenda.
(Jim Morrison)

Non voglio essere una rock star. Voglio essere una leggenda.
(Freddie Mercury)

Sono una leggenda vivente.
(Usain Bolt)

Corri. Corri finché non sarà la tua gloria a precederti. In quel momento potrai rilassarti: sei una leggenda.
(Cristiano Ronaldo)

Chi avrà il coraggio di prendere delle decisioni, diventerà un giocatore…chi saprà prendere quelle giuste, rimarrà leggenda.
(Kobe Bryant)

La tua cicatrice è leggenda… Come d’altronde il mago che te l’ha procurata!
(Dal film Harry Potter)

L’uomo inventa delle leggende per farsi paura e delle religioni per rassicurarsi.
(Anonimo)

Se dimentichiamo le nostre leggende, temo che dovremo chiudere una porta importante all’immaginazione.
(James Christensen)

I fatti sono perituri, solo la leggenda resta, come l’anima dopo il corpo o come il profumo nella scia di una donna.
(Amin Maalouf)

Il tempo frantuma e poi disperde la verità, e quel che rimane diventa leggenda, mito.
(Nuto Revelli)

Tutti, all’inizio della gioventù, sanno qual è la propria Leggenda Personale. In quel periodo della vita tutto è chiaro, tutto è possibile, e gli uomini non hanno paura di sognare e di desiderare tutto quello che vorrebbero veder fare nella vita. Ma poi, a mano a mano che il tempo passa, una misteriosa forza comincia a tentare di dimostrare come sia impossibile realizzare la Leggenda Personale. [… ] Sono le forze che sembrano negative, ma che in realtà ti insegnano a realizzare la tua Leggenda Personale. Preparano il tuo spirito e la tua volontà.
(Paulo Coelho)

Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini. Tutto è una sola cosa. E quando desideri qualcosa, tutto l’Universo cospira affinché tu realizzi il tuo desiderio.
(Paulo Coelho)

Per diventare una leggenda devi essere morto o molto vecchio.
(Christopher Lee)

La leggenda racconta una cosa e la storia un’altra. Ma di tanto in tanto scopriamo qualcosa che appartiene ad entrambe.
(Dal film Thor)

La storia è il vero che si deforma, la leggenda il falso che si incarna
(Jean Cocteau)

La leggenda è un sogno della Storia.
(Roberto Gervaso)

La storia ha le sue verità, e così la leggenda. La verità della leggenda ha una natura diversa da quella storica. La verità della leggenda è l’invenzione che diviene realtà. Storia e leggenda sono accomunate da una stessa finalità: tratteggiare l’uomo eterno attraverso gli uomini caduchi.
(Victor Hugo)

Il valore fondamentale della leggenda è di fondere i secoli preservando il senso, quasi per osservare tutte le epoche in uno scorcio d’effetto.
(GK Chesterton)

Cos’è la storia, dopo tutto? La storia sono fatti che finiscono col diventare leggenda; le leggende sono bugie che finiscono col diventare storia.
(Jean Cocteau)

Non vi è grande fondazione che non riposi sopra una leggenda. Non vi è in tal caso che un colpevole: l’umanità, che vuol essere ingannata.
(Ernest Renan)

Presto il silenzio diventerà una leggenda. L’uomo ha voltato le spalle al silenzio. Giorno dopo giorno inventa nuove macchine e marchingegni che accrescono il ruomore e distraggono l’umanità dall’essenza della Vita, dalla contemplazione e dalla meditazione.
(Jean Arp)

Non sono stato io ad autodefinirmi “leggendario”. È stato un appellativo che mi è stato buttato addosso da cronisti che volevano prendersi gioco di me, oppure che volevano avere qualcosa di nuovo da dire ai loro lettori. Ma è una definizione che mi è rimasta incollata addosso. Per me è stato importante arrivare al punto più basso di questa “leggenda” e scoprire che non ha la benché minima base realistica. Quello che conta davvero non è la leggenda, ma l’arte, l’opera. Un individuo ha il dovere di fare quello che è destinato a fare… Se si cerca di inscenare la propria leggenda, non si fa altro che creare dell’artificioso clamore.
(Bob Dylan)

Mito, leggenda vivente, «poeta elettrico». Me ne frego. E mi rompe pure un poco. Nel momento stesso in cui mi rifilano un’etichetta, è come se alzassero una barriera tra il pubblico e me.” “Non lo prendo come un complimento. Per me le parole “leggenda” o “icona” non sono che sinonimi educati per “è stato fatto fuori.
(Bob Dylan)

Se io sono una leggenda, allora perché sono così sola?
(Judy Garland)

Sono arrivato come un re, me ne vado come una leggenda.
(Zlatan Ibrahimovic, Twitter 13 maggio 2016)

Pelé, leggenda vivente, nasce in Brasile ma è universale. […] Il suo corpo si muoveva a tempo con un ritmo atavico e negro, che si adattava armoniosamente al movimento capriccioso della sfera. Le sue qualità muscolari gli permettevano di compiere qualsiasi prodezza; non sapremo mai, per esempio, se Pelé saliva dalla terra o scendeva dal cielo per colpire il pallone in piena fronte con il portiere come vittima e la rete come destinazione finale.
(Jorge Valdano)

Un genio, una leggenda, l’uomo che cambiò la mentalità del Barcellona
(Pep Guardiola a proposito di Johan Cruyff)

“La leggenda del calcio”.
(Uno dei soprannomi di Diego Armando Maradona)

Posso essere una leggenda vivente, ma questo sicuramente non mi aiuta quando devo cambiare una gomma a terra.
(Roy Orbison)

Il modo di vedere circa l’istinto sessuale è meravigliosamente rappresentato nella poetica leggenda che racconta della divisione degli esseri umani originari in due metà – l’uomo e la donna – e come queste tendessero sempre a riunirsi nell’amore.
(Sigmund Freud)

La leggenda di Napoleone mi par simile alla Apocalisse di San Giovanni: ognuno intuisce che vi è in essa un contenuto nascosto, ma nessuno sa quale.
(Johann Wolfgang Goethe)

Salinger è diventato un’icona, quasi una figura mitologica, sia perché è lo scrittore dell’adolescenza, l’età in cui si creano i miti, sia perché a un certo punto ha deciso di scomparire. Updike, dal canto suo, è lo scrittore degli adulti ed è sempre stato onnipresente nella vita culturale del Paese. Per questo non è diventato una leggenda, ma piuttosto incarnava la realtà.
(Jonathan Safran Foer)

Alcuni luoghi parlano con voce distinta. Certi giardini stillanti reclamano a tutti i costi un delitto; certe vecchie case esigono di essere popolate da fantasmi; certe coste sono messe da parte per i naufraghi. Sembrano ancora in attesa della leggenda giusta.
(Robert Louis Stevenson)

Niente diventa leggendario più in fretta di un luogo pubblico brutalmente sottratto alla frequentazione popolare.
(Daniel Pennac)

La gloria del mondo è transitoria. E non è certo la gloria a fornirci la misura della nostra vita, ma piuttosto la scelta di seguire la nostra leggenda personale, di credere nelle nostre utopie e di lottare per esse.
(Paulo Coelho)

Si può abbandonare la propria leggenda personale per un certo tempo, purché non la si dimentichi e ci si prodighi affinché riassuma il proprio ruolo appena possibile.
(Paulo Coelho)

Come tutte le persone serie non credo alla verità storica, ma credo alla verità leggendaria.
(Georges Duhamel)

Se abbiamo bisogno di leggende, che queste leggende abbiano almeno l’emblema della verità! Mi piacciono le favole dei filosofi, rido di quelle dei bambini, odio quelle degli impostori.
(Voltaire)

Norvegia. Il paese delle fiabe e delle leggende.
Si dice che in queste terre, per tenere buoni i draghi, gli venissero offerte delle giovani vergini. Ma nessuno crede più che certe creature esistano. Nemmeno i draghi.
(Leo Ortolani)

La scarsa memoria delle generazioni consolida le leggende.
(Stanisław Jerzy Lec)

Nella scienza non bisogna tollerare né miti né leggende. Li si lasci ai poeti, che sono chiamati a trattarne per il bene e la gioia del mondo. L’uomo della scienza si limiti al presente più chiaro e vicino.
(Johann Wolfgang Goethe)

La vita sa confondere le sue tracce, e tutto del passato, può diventare materia di sogno, argomento di leggenda.
(Giorgio Bassani)

L’uomo moderno è troppo realista, troppo sapiente per credere in Dio. Troppo terra-terra per credere alle leggende. Troppo conoscitore della vita per aver fiducia nel prossimo. Mi domando e dico perché diavolo sta al mondo!
(John Secondari)

Chissà se le persone che si alzano col piede giusto esistono davvero o se sono solo una leggenda metropolitana.
(AlbertHofman72, Twitter)

La storia che la cacca degli uccelli porti fortuna è una leggenda metropolitana messa in giro dai piccioni.
(dlavolo, Twitter)

Se prevalesse la carità universale, la terra sarebbe un paradiso, e l’inferno una leggenda.
(Charles Caleb Colton)

Annunci