Frasi, citazioni e aforismi sulla rivalità

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla rivalità. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul nemico, Frasi, citazioni e aforismi sulla gelosia , Frasi, citazioni e aforismi sullo sport e gli sportivi e Frasi, citazioni e aforismi sulla lotta e il combattere.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla rivalità

Rivalità

Le donne considerano tutte le altre donne come loro rivali, mentre di regola gli uomini provano questo sentimento soltanto verso coloro che esercitano la loro stessa professione.
(Bertrand Russell)

Quattro occhiate dà una donna nello specchio: la prima è per se stessa, la seconda è per il marito, la terza è per chi sa lei e l’ultima è per le rivali.
(Proverbio)

In amore, il più grande rivale non è un altro essere umano, ma il proprio ego.
(istintomaximo, Twitter)

La conversazione è un’arte in cui tutta l’umanità è nostra rivale
(Ralph Waldo Emerson)

Non vale scegliersi il rivale che non vale.
(Dino Basili)

Bisogna far sì che chi ama non si senta mai sicuro nel suo amore per mancanza di rivali: senza sospetti e gelosie l’amore non dura a lungo
(Ovidio)

In amore non ci sono amici e le rivalità sono sempre aperte, là dove si trova una bella donna
(Victor Hugo)

Spesso in una donna si scambia per gelosia ciò che invece è solo rivalità
(Anatole France)

Rivale
dal lat.[rivàlem] sulla riva.
Era il confinante all’altra riva del fiume. Oggi è quello che aspetti passare,sulla riva. #parolecheamo
(guidofruscoloni, Twitter)

La rivalità è con noi stessi. Io cerco di essere migliore per quanto possibile. Io combatto contro me stesso, non contro l’altro.
(Luciano Pavarotti)

Una rivalità non è necessariamente una ostilità.
(Sigmund Freud)

Chi dice concorrenza, dice rivalità
(Émile de Girardin)

Sarebbe bello se la gente e i media capissero che la nostra rivalità è positiva, senza tensione o cattiveria, ma con soprattutto tanto rispetto. Io, per esempio, quando ho visto vincere Roger a gennaio gli Australian Open mi sono emozionato e ho pianto con lui davanti alla televisione.
(Rafael Nadal su Roger Federer)

Non ci sarà mai una rivalità come la nostra. Neanche quella tra Borg e McEnroe è a quel livello, anche se entrambi avevano grande personalità e uno era destro e l’altro mancino. Murray e Djokovic sono molto simili. Io e Rafa siamo opposti in tutto e questo ha spinto molto i tifosi a schierarsi per uno di noi due.
(Roger Federer su Rafael Nadal)

Italia-Germania, la madre di tutte le partite. Da una parte, loro: freddi, determinati, metodici, disciplinati, organizzati, granitici, regolari, noiosi. Insomma, tedeschi. Non producono capolavori, ma solide certezze, sebbene si vestano in modo discutibile. Dall’altra, noi: passionali, istrionici, creativi, fantasiosi, folli, istintivi, estrosi, eleganti. Italiani. Scintille di genio che si accendono e producono cortocircuiti. Risultato: il sistema operativo teutonico in tilt. Si, perché loro spesso, sono più forti. Noi, però, siamo sempre più bravi. Lo dice la storia.
(Luigi Pellicone)

Le rivalità di oggi sono mosce. Quando guardo indietro, c’era molto di più che andare in campo per giocare a tennis. Era come i Los Angeles Lakers contro i Boston Celtics. Il tennis era il palcoscenico, ma era quasi secondario. Le nostre rivalità erano vere, profonde. Avrei giocato con le stampelle! Non c’era niente di tranquillo. Non avevo paura di fargli capire come mi sentivo e lui non aveva paura di lasciarlo capire a me.
(Jimmy Connors sulla sua rivalità con John McEnroe)

Borg-McEnroe non è una rivalità. È La rivalità. E non solo nel tennis, non solo nello sport, ma nell’ideale confronto, in assoluto, fra due opposti. Il bianco e il nero, Il buono e il cattivo. Pochi esseri umani sono stati così differenti nell’aspetto e nei comportamento, come il biondo svedese di ghiaccio e l’incontrollabile americano riccioluto
(Vincenzo Martucci)

[Sulla rivalità con Anna Kurnikova] Quale rivalità? Vinco sempre io.
(Martina Hingis)

Mi chiamo Niki Lauda, e nel mondo delle corse sono famoso per due cose. La prima è la mia rivalità con lui. [James Hunt] Non so perchè diventò una storia così importante. Eravamo solo due piloti che si rompevano le palle a vicenda. Io non ci trovo niente di strano, ma gli altri evidentemente non la vedevano così, e in qualsiasi cosa succedeva tra noi, scorgevano qualcosa di più profondo.
(Dal film Rush)

[Sulla rivalità con Magic Johnson] Giocavamo allo stesso livello, e ognuno di noi sapeva che l’altro avrebbe cercato di fare meglio in ogni singola partita, stagione dopo stagione. Sapevamo già che saremmo stati legati l’uno all’altro. Lo siamo sempre stati, lo siamo ancora e lo saremo sempre.
(Larry Bird)

La politica, per non dire la democrazia, dovrebbe essere un affare di convivenza civile fra le persone prima di essere un affare di rivalità per il possesso, il potere, la poltrona.
(Luce Irigaray)

L’Iliade dà a volte l’illusione di essere la giustapposizione di più rivalità elette: ogni eroe trova nel campo avverso il suo nemico designato, mitico, quello che lo tallonerà finché non l’abbia distrutto, e viceversa. Ma questa non è la guerra: è l’amore, con tutto l’orgoglio e l’individualismo che presuppone
(Amélie Nothomb)

La selezione sessuale dipende dall’ardore, dal coraggio e dalla rivalità dei maschi tanto quanto dal discernimento, dal gusto e dalla volontà delle donne.
(Charles Darwin)

Madri e figlie hanno in comune quella cosa chiamata rivalità.
(Gretchen Wilson)

Sono sempre stato geloso delle mie amanti, per carattere, ma quando capivo che il mio rivale avrebbe potuto renderle felici, la gelosia se ne andava.
(Giacomo Casanova)

Chi vince, non vuol rivali.
(Publilio Siro)

Sii paziente col rivale, avrai lode universale
(Proverbio)

Guai a chi, nel dare finalmente scacco matto al rivale, si accorge che stava giocando a scala quaranta”
(Jedediah Berry)

La noia è la più brutta rivale in amore
(CleX71, Twitter)

Le donne hanno nella dotazione di base sistemi satellitari in grado di individuare una rivale con una precisione millimetrica.
(nonfaretardi, Twitter)

Le donne pensano, sinceramente, di vestirsi per noi. O per loro. Ma vero è che si vestono per stupirsi reciprocamente. La suprema gioia procurata da un bel cappotto, uno splendido abito è di annientare una rivale… la quale avrà d’altronde la sua rivincita, la settimana successiva, dovesse fare mille follie per riuscirci.
(Francis de Miomandre)

Tutte le donne sono ardentissime rivali de’ loro amanti.
(Giacomo Leopardi)

Disonorevole. Il comportamento caratteristico e abituale di un rivale.
(Ambrose Bierce)

L’invidia rivela la mediocrità; i grandi caratteri non conoscono che le rivalità.
(Pierre-Marc-Gaston de Lévis)

Chi è innamorato di sé stesso ha almeno il vantaggio di non incontrare molti rivali nel suo amore.
(Georg Lichtenberg)

Quando si tratta di aggrapparsi a una speranza, non ho rivali.
(Romain Gary)

O avete un rivale o non l’avete. Se l’avete dovete cercare il più possibile di piacere per essere preferito a lui, se non l’avete anche in questo caso dovete piacere per evitare di averlo. In tutte e due le situazioni dovete tenere la stessa condotta.
(Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos

La rivalità sparisce all’improvviso, quando vien meno da una delle due parti; per combattere bisogna essere in due a volerlo.
(Lucio Anneo Seneca)

Se abbraccio il mio rivale è solo per soffocarlo.
(Jean Racine, Britannico)

L’amicizia in montagna si rafforza, si fa intensa, ma s’inasprisce pure l’inimicizia, la rivalità. […] Quassù dove tutto è più difficile i nostri gesti portano più peso, la generosità è stupefacente, l’egoismo è più meschino. Possiamo coprirci quanto ci pare, la montagna ci scopre. Siamo più nudi che a valle
(Erri De Luca)

Il sognatore entra in rivalità con l’opera di Dio. La disprezza, la detesta. La sostituisce con un’altra, mille altre fittizie, poiché gli eventi quotidiani contrari alla nostra volontà semplicemente sono, né più né meno, l’opera di Dio.
(Pierre Reverdy)

Lo scrittore non è un utente, ma un rivale della lingua
(Stefano Lanuzza)

Per evitare rivalità ed ostilità io debbo tenere il metodo finora seguito: fare senza dire.
(Don Bosco)

Le convinzioni e le mete comuni, gli interessi simili produrranno in ogni società dei gruppi che, in un certo senso, agiranno come singole unità. Ci saranno sempre degli attriti tra questi gruppi – lo stesso tipo di antagonismo e di rivalità che esiste fra i singoli individui
(Albert Einstein)

Di un’altra donna, una donna preferisce esser complice che amica. Ma, soprattutto, rivale.
(Roberto Gervaso)

L’esaltazione degli antichi scrittori procede non dalla reverenza per i morti, ma dallo spirito di rivalità e dalla reciproca invidia dei vivi.
(Thomas Hobbes)

Non consigliarti con una donna sulla sua rivale, con un pauroso sulla guerra, con un mercante sul commercio, con un compratore sulla vendita, con un invidioso sulla riconoscenza, con uno spietato sulla bontà di cuore, con un pigro su un’iniziativa qualsiasi, con un mercenario annuale sul raccolto, con uno schiavo pigro su un gran lavoro; non dipendere da costoro per nessun consiglio.
(Siracide, Antico Testamento)

Gli animali hanno come noi un criterio di scelta nei loro amori, e fanno una qualche cernita delle loro femmine. Non vanno esenti dalle nostre gelosie e da rivalità estreme e irreconciliabili.
(Michel de Montaigne)

Non fate nulla per spirito di rivalità o per vanagloria, ma ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a se stesso, senza cercare il proprio interesse, ma anche quello degli altri.
(San Paolo)

Ogni paese ha le sue contese.
(Proverbio)

Tre non vivono in pace: due gatti e un topo, due cani e un osso, due donne e un amoroso.
(Proverbio)

Annunci