Frasi, citazioni e aforismi sul rosmarino

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul rosmarino. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul basilico, Frasi, citazioni e aforismi sul prezzemoloFrasi, citazioni e aforismi sulla cucina e il cucinare e Frasi, citazioni, aforismi e poesie sull’orto.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul rosmarino

Rosmarino

Dove fiorisce il rosmarino c’è una fontana scura dove cammina il mio destino c’è un filo di paura.
(Fabrizio De André)

Api d’oro
cercavano il miele.
Dove starà il miele?
E’ nell’azzurro
di un fiorellino,
sopra un bocciolo
di rosmarino.
(Federico Garcia Lorca)

Sono sicura che baciarsi sotto il rosmarino valga di più.
(Seriotonina, Twitter)

Profumo di timo, salvia e rosmarino sulle dita e che la primavera abbia inizio
(iBlulady, Twitter)

Solo nel mio giardino,
il mio cuore riposa,
tra il rosmarino odoroso
e i petali di rosa.
(diceroio, Twitter)

[Mio nonno] Era l’odore del pane e della mela conservata.
Era la mano del rosmarino e la voce della preghiera
(Efrain Barquero)

La pelle sempre più trasparente, il profumo delle arance e del rosmarino impigliato tra le dita [fotografia di carezze che mi ricompongono]
(e_senzaimmagini, Twitter)

Il mirto, il rosmarino, la liquirizia.
La salsedine, la brezza.
I sensi acuiti allo spasmo.
(anna_pensil, Twitter)

Chissà come si sentirà il fiore del rosmarino, che è bellissimo, ma nessuno lo guarda perché il rosmarino deve essere utile e non bello.
(BarbaMaura, Twitter)

Il rosmarino è un’erba capace di cambiare i connotati ai piatti che incontra. Un’erba tosta, meglio, un arbusto, che si porta addosso il Dna del Mediterraneo. Chiudi gli occhi, annusi e ti ritrovi il sapore dell’estate al mare: il caldo asciutto, la terra assetata, argilla e sabbia, i fiori azzurrini che se ne fregano delle stagioni, e non smettono di aprirsi, purché il tepore regni nell’aria.
(Licia Granello)

Nell’elenco corposo e articolato dei tandem culinari il rosmarino prende a braccetto un’infinità di cibi differenti, dolci e salati, grassi e alteri, severi e ruffiani: polenta e brasato, mele e castagne, branzino e patate. E poi le cotture in generale, a cominciare dagli arrosti.
(Licia Granello)

Il rosmarino stimola senza coprire, profuma con sobrietà, rinvigorisce accompagnando, mai coprendo, quasi calibrando i propri effluvi sulla personalità dell’ingrediente con cui divide il fondo della padella o della teglia al forno.
(Licia Granello)

Del rosmarino e delle sue doti aromatiche si sono dette tante cose. Curiosa è una credenza antica che, se fosse vera, sarebbe utilissima a tante persone e a me in particolare: il suo aroma farebbe rinverdire e acquistare vigore alla memoria.
(Paolo Pejrone)

In natura il rosmarino è pianta docile e si adatta bene a qualsiasi posto: sulle scogliere delle isole ventose ed esposte addirittura si prostra, adattandosi in modo radente alle terre e alle rocce battute dal vento.
(Paolo Pejrone)

Visto che le estati diventano sempre più calde e secche, la scelta del rosmarino dovrebbe essere, a mio giudizio, tra le più corrette: poco lavoro, qualche buona potatura in gioventù e nessuna irrigazione.
(Paolo Pejrone)

E sempre verde il rosmarino olezza.
(Arturo Onofri)

Annunci

Liguria favolosa di sapori, fico polveroso e gelsomino stordente, di buganvillea e cappero, di garofano, calendula e rose, mirto e rosmarino
(Nico Orengo)

Apri il tuo cuore. Infilaci una noce di burro, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Fascialo con due fette di pancetta e inforna.
(NN10mila, Twitter)

Per adattarmi alla temperatura calda che c’è oggi credo che mi infilerò del rosmarino nelle orecchie.
(IlBomma, Twitter)

Prima che il gallo canti, mettetegli al collo una corona di rosmarino e vedrete che un mezzo abbassamento di voce gli viene.
(micalapo, Twitter)

Scusate, vado nella mia tenuta a prendere del rosmarino.
E per tenuta intendo il vaso che ho nel terrazzino accanto alle scope.
(ChiaraBottini, Twitter)

Situazione sentimentale: parlo col rosmarino in terrazzo.
(MHeathcliff, Twitter)

Che cosa succederebbe se un coccodrillo bussasse alla vostra porta chiedendo un po’ di rosmarino?
(Gianni Rodari)

Bruciato per purificare l’aria nelle cerimonie religiose dell’antica Grecia, simbolo di amore e morte nelle parole del poeta latino Orazio – “Se vuoi guadagnarti la stima dei morti porta loro corone di rosmarino e mirto” – acqua di colonia preferita da Napoleone (che la considerava un eccellente stimolante della concentrazione mentale, intuizione corroborata da studi recenti, il rosmarino ha accompagnato il cammino dell’uomo pencolando tra cucina, cosmesi e dispensa medica.
(Licia Granello)

Annunci