Frasi, citazioni e aforismi sul prezzemolo

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul prezzemolo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul rosmarino, Frasi, citazioni e aforismi sul basilico, Frasi, citazioni e aforismi sulla cucina e il cucinare e Frasi, citazioni, aforismi e poesie sull’orto

**

Frasi, citazioni e aforismi sul prezzemolo

Certe onnipresenti persone sono come il prezzemolo.
Ma non ne hanno l’utilità né l’umiltà.
(mauro_jfp, Twitter)

Sorridi alla vita, ma prima controlla di non avere del prezzemolo tra i denti.
(TristeMietitore, Twitter)

Ma più di qualsiasi fiore mi piacciono gli odori di rosmarino, salvia, alloro, prezzemolo.
(Purtroppo, Twitter)

Salvia, sale, pepe, aglio e prezzemolo fanno un buon condimento se non si sbaglia a combinarli.
(Scuola salernitana)

Mai erba aromatica fu più usata e abusata nel lessico quotidiano, quasi mai rendendole giustizia. “Quello è come il prezzemolo” sottintende un fastidio di saturazione di incontri e presenze: un manifestarsi quotidiano ed eccessivo che innervosisce. Tutto il contrario del prezzemolo in cucina: che certo si trova in moltissime ricette (per altro quasi solo salate) ma senza diventare invadente o stancante.
(Licia Granello)

Se la maggior parte delle piante officinali – salvia, timo, aglio, tarassaco, rosmarino – marchiano in modo inconfondibile i piatti che le accolgono, anche solo in minime quantità, il prezzemolo riesce modesto e altruista. Niente gusti soverchianti, niente afrori imbarazzanti: le foglioline lisce o ricce, intere o tritate, servono a esaltare i sapori già presenti, limitandosi a regalare di proprio un quid di freschezza.
(Licia Granello)

Il prezzemolo dà il meglio di sé aggiunto a crudo aggiunto all’ultimo momento prima di servire in tavola.
(Licia Granello)

Se seminiamo il prezzemolo con la luna buona, ce lo ritroviamo docile e profumato per tutto l’anno. Può essere seminato in un vaso, sul terrazzo, oppure nell’orto, a strisce o a spaglio, sistemando il seme leggero leggero in modo che “senta” i rumori del mondo: una volta si diceva che dovesse sentire, come tutti i semi seminati, il suono delle campane.
(Paolo Pejrone)

Appena interrati, i semi del prezzemolo devono essere inumiditi “a pioggia”. Poi coperti con qualcosa che possa ridurne la traspirazione (stoffa inumidita, fogli di polietilene, lembi di tessuto non tessuto). Dopodiché è meglio lasciare tranquillo il nostro seme e aspettare che germogli, senza affanni né nevrosi.
(Paolo Pejrone)

La tradizione vuole che l’attesa duri quaranta giorni. Solo allora i nostri piccoli semi daranno semi di vita, per poi diventare piante che, aiutate dal caldo dei primi giorni di maggio, cresceranno, vegeteranno, profumeranno.
(Paolo Pejrone)

Il prezzemolo è noto fin dall’antichità, anche se sembra che fosse utilizzato non tanto in gastronomia quanto con lo scopo di onorare le tombe dei defunti. È solo nel Medioevo che il suo uso diventa abituale in cucina; da qui il motto “essere come il prezzemolo” proprio per indicare qualcosa o qualcuno che si trova dappertutto.
(Fabio Naselli)

Il prezzemolo è oggi utilizzato anche in medicina per le moltissime proprietà curative. un cucchiaio di questa magica erba contiene la stessa quantità di vitamina C di una piccola arancia, è quindi utile per potenziare le difese immunitarie, soprattutto in inverno. Mantiene la pelle giovane ed elastica, è ricco di betacarotene, di calcio e potassio, è diuretico e regola la pressione
(Francesca Pace)

Siamo iscritti a ventordicimila social e non chiediamo il prezzemolo alla vicina.
(rattodisabina, Twitter)

Una volta la vita mi ha sorriso, ma io le ho detto che aveva il prezzemolo tra i denti.
Ecco perché va così.
(m4gny, Twitter)

Hai presente quando ti si infila fastidiosamente il prezzemolo tra i denti e non riesci a tirarlo via?
Così il mio ex.
(manuela_reich, Twitter)

L’estate si trascina
i cardi inariditi
e la mosca pusillanime,
le strade sparse di paglia,
il vuoto alle finestre,
il prezzemolo verde ancora
e il garofano nei vasi
ora che Ottobre s’impone
(Rocco Scotellaro

Annunci

Per me Napoli è:
-Ce l’hai un po’ di prezzemolo?
-Certamente
-Quant’è?
-Ma niente, buongiorno
(GreyGoose975, Twitter)

– Io rido sempre perché a uno triste gli puoi dir tutto, a uno che ride non gli puoi rimproverare nulla.
– Hai del prezzemolo tra i denti.
(MaxMangione, Twitter)

Mi sembra basilico, non prezzemolo, a odor del vero.
(egyzia, Twitter)

Se il prezzemolo si agita lo sedano.
(Egowalter, Twitter)

Se la mattina ha davvero qualcosa in bocca, è prezzemolo.
(Comeprincipe, Twitter

Annunci