Frasi, citazioni e aforismi sulla somiglianza e il simile

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla somiglianza e il simile. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla diversità, Frasi, citazioni e aforismi sul viso e il volto, Frasi, citazioni e aforismi sull’uguaglianza e Frasi, citazioni e aforismi sulle affinità.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla somiglianza e il simile

Somiglianza

Se incontri un uomo di valore, cerca di rassomigliargli. Se incontri un uomo mediocre, cerca i suoi difetti in te stesso.
(Confucio)

Di qualunque cosa le nostre anime siano fatte, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa.
(Emily Brontë)

Assomigli a quel sorriso, che rende perfetto qualsiasi luogo.
(chiaruzzina, Twitter)

Non assomigli più a nessuna da quando ti amo.
(Pablo Neruda)

L’amore è la capacità di avvertire il simile nel dissimile.
(Theodor Adorno)

Chi si somiglia si piglia.
(Proverbio)

Chi si somiglia si piglia,
ma gli opposti si attraggono.
Quindi che cosa dobbiamo fare!
(Anonimo)

Bisogna somigliarsi un po’ per comprendersi, ma bisogna essere un po’ differenti per amarsi.
(Paul Géraldy)

I destini troppo simili finiscono per dividersi, come una reazione allergica alla troppa affinità.
(rickdufer, Twitter)

La somiglianza rende perfetta l’amicizia.
(Platone)

Assomigli come una goccia d’acqua alla mia futura fidanzata.
(Anonimo)

Il più bel complimento che si possa fare a qualcuno è dirgli che non assomiglia a nessuno che si è conosciuto prima, perché unico.
(alemarsia, Twitter)

Un uomo sa quando sta diventando vecchio perché comincia ad assomigliare a suo padre.
(Gabriel García Márquez)

Più si invecchia e più si finisce per assomigliare a se stessi.
(Maurice Chevalier)

Le famiglie felici si somigliano tutte; le famiglie infelici sono infelici ciascuna a modo suo.
(Lev Tolstoj)

Il genio ha di bello che somiglia a tutto il mondo e che nessuno gli somiglia.
(Honoré de Balzac)

Facciamo sempre fatica a credere che Dio abbia creato a sua somiglianza persone che non sono fatte a nostra somiglianza.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri.
(Oscar Wilde)

Ammirazione. La nostra cortese ammissione che un altro ci somiglia.
(Ambrose Bierce)

Quasi tutte le assurdità del comportamento derivano dall’imitazione di coloro a cui non possiamo somigliare.
(Samuel Johnson)

Non mi fido dell’umanità; mi somiglia troppo.
(Antonio Fogazzaro)

Siamo stati faccia a faccia con il nemico. E’ incredibile quanto ci assomigli!
(Vesna Denčić)

L’odio viene dalla somiglianza
(Jacques Attali)

Ci sono molte meno idee che uomini, sicché tutti gli uomini della stessa idea si somigliano.
(Marcel Proust)

Considero mio simile non chi accetta le mie conclusioni ma chi condivide le mie antipatie.
(Nicolás Gómez Dávila)

A forza di vivere insieme, si finisce per rassomigliarsi, a diventare come due vasi comunicanti, in meglio e in peggio.
(Roger Lemelin)

Le somiglianze più profonde sono le più segrete.
(Raymond Radiguet)

L’amore è l’amore, una cosa che non assomiglia a niente.
(Jules Michelet)

Verrà l’amore e non avrà sembianze.
L’amore non ricorda, non assomiglia, non maschera, non sembra;
È.
(schivami, Twitter)

Ci sono poche parole a questo mondo che non siano segretamente velate di malinconia ed è una gioia senza pecche scoprire un’anima pura. Sono anime che somigliano ai primi libri dei bambini: contengono poche parole e sono piene di colori.
(Christian Bobin)

Incredibile come le nuvole abbiano una gamma di espressioni del tutto simile a quella umana.
(silviagarbe, Twitter).

La vera patria è quella in cui incontriamo più persone che ci somigliano.
(Stendhal)

V’è chi si vergogna di somigliare agli altri uomini, e punto non si vergogna di somigliare alle bestie.
(Arturo Graf)

Le persone normali hanno sempre bisogno di un mostro da giudicare per convincersi di non essere simili a lui.
(Oliviero Toscani)

La tentazione più pericolosa: non assomigliare a nulla.
(Albert Camus)

La vita assomiglia a un romanzo più spesso di quanto un romanzo assomigli alla vita.
(George Sand)

Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra”.
(Genesi, Antico Testamento)

E l’uomo, nel suo orgoglio, creò Dio a sua immagine e somiglianza.
(Friedrich Nietzsche)

Se credete che Dio vi ha fatti a sua immagine e somiglianza, ricambiatelo con la stessa moneta: fatevi un dio a immagine e somiglianza vostra, con le perfidie e i difetti vostri: potente, vendicativo, egemone, avido di potere, ambizioso. E quanto più ne sarete convinti, tanto più vi calzerà a pennello, scolorando ed estinguendo dentro di voi il precedente.
(Voltaire)

Dio ha creato l’uomo a propria somiglianza. Come facciamo a sapere che era realista?
(Stanislaw Jerzy Lec)

Penso che se il diavolo non esiste, ma l’ha creato l’uomo, l’ha creato a sua immagine e somiglianza.
(Fëdor Dostoevskij)

Ritengo che sia un limite della nostra cultura il fatto di avere un’opinione così elevata di noi stessi. Ci riteniamo infatti a torto più simili agli dèi anziché alle scimmie.
(Angela Carter)

I mortali credono che gli dèi siano nati e che abbiano vesti, lingua e figura come loro. Ma se i buoi e i cavalli e i leoni avessero le mani, e con le mani potessero disegnare e compiere opere come quelle degli uomini, simili ai cavalli il cavallo raffigurerebbe gli dèi, e i buoi simili a buoi, e plasmerebbero i corpi degli dèi tali e quali essi stessi hanno, ciascuno secondo il proprio aspetto.
(Senofane)

A giudicare l’amore dalla maggior parte dei suoi effetti, somiglia più all’odio che all’amicizia.
(François de La Rochefoucauld)

Tutte le ragazze si somigliano, e bisogna vederle donne per giudicarle.
(Cesare Pavese)

Tutte le donne si assomigliano quando la candela è spenta.
(Charles Pinot Duclos)

Le donne non trovano il proprio ritratto somigliante che quando esso assomiglia a ciò che esse vorrebbero essere.
(Jean-Gabriel Domergue)

Due volti somiglianti, nessuno dei quali preso in se stesso fa ridere, fanno ridere insieme proprio a causa della somiglianza.
(Blaise Pascal)

Fisiognomica. Arte di determinare il carattere di un’altra persona esaminando le somiglianze e le differenze fra il suo volto e il nostro, che naturalmente rappresenta il modello di ogni eccellenza.
(Ambrose Bierce)

Ogni bambino somiglia al parente che possiede più denaro.
(Luke Mc Luke )

Il romanziere è, fra tutti gli uomini, quello che più somiglia a Dio: è la scimmia di Dio.
(François Mauriac)

Le nostre chimere sono quel che più ci rassomiglia.
(Victor Hugo)

Di solito si detesta chi ci assomiglia, e i nostri stessi difetti visti dal di fuori ci esasperano.
(Marcel Proust)

Chissà perché quando un prete è un buon prete, si dice che non somiglia per niente a un prete.
(Pino Caruso)

Il simile si cura col simile.
(Samuel Hahnemann)

Gli adulatori somigliano agli amici come i lupi ai cani.
(George Chapman)

Per ingannare il mondo, assomigliate al mondo.
(William Shakespeare)

Le cose che non assomigliano a nessun’altra cosa al mondo, sono uguali tra loro.
(Arthur Bloch, Primo postulato dell’isomorfismo, La legge di Murphy)

Più frequentiamo le mostre d’arte moderna, più tutto sembra assomigliare a un’opera d’arte, compresi la sedia dell’addetto alla sorveglianza e l’estintore.
(Brian Sewell)

Se le ginocchia si piegassero nel senso opposto, a che cosa assomiglierebbero le sedie?
(Roland Magdane)

La natura imita ciò che l’opera d’arte le propone. Avete notato come, da qualche tempo, la natura si è messa a somigliare ai paesaggi di Corot?
(Oscar Wilde)

Il mio volto somiglia a una torta nuziale lasciata fuori sotto la pioggia.
(W.H. Auden)

– Babbo! Dio mi ha creato a sua immagine e somiglianza.
– Secondo me somigli a un amante di tua mamma di nome Bergonzoni.
(Altan)

Con questa moda universale di truccarsi, tutte le donne che non sono troppo brutte finiscono per rassomigliarsi.
(Jean Anouilh)

Niente assomiglia di più alla morte che la paura che se ne ha.
(Antonine Maillet)

Il genere umano è attratto dai cani perché sono così simili all’uomo; affezionati, confusi, facilmente delusi, avidi di divertimento, grati per ogni gentilezza e per la minima attenzione.
(Pam Brown)

Il riso squassa il corpo, deforma i lineamenti del viso, rende l’uomo simile alla scimmia.
(Umberto Eco)

Come quando ti chiedono di togliere un difetto da un ritratto. Lo fai,e il disegno non somiglia più al soggetto. Perché era lì. Nei difetti.
(guidofruscoloni, Twitter)

Il problema del nulla è che somiglia sempre a qualcosa
(IlReQuieto, Twitter)

Niente assomiglia di più a qualche cosa che la sua caricatura.
(Gaston Bouthoul)

Ogni simile ama il suo simile.
(Proverbio)

Si assomiglia sempre a coloro che si frequenta.
(Plinio il giovane)

Il miglior modo per vendicarsi di un nemico è non essere simile a lui.
(Marco Aurelio)

L’universo può avere uno scopo ma nulla di ciò che sappiamo suggerisce che se fosse così questo scopo abbia una qualche somiglianza ai nostri.
(Bertrand Russell)

Annunci