Frasi, citazioni e aforismi sul calabrone e le vespe

Vespe - Aforisticamente
Vespe - Aforisticamente

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul calabrone e le vespe. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulle api, Frasi, aforismi e battute divertenti sulle mosche  e Frasi, aforismi e battute divertenti sulle zanzare.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul calabrone e le vespe

1. Frasi sul calabrone

La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso.
(Frase di Igor Sikorsky, attribuita ad Albert Einstein)

Il calabrone ha una struttura alare inadatta al volo ma lui non lo sa e viene a rompere le palle quando mangio.
(Maxmangione, Twitter)

La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa perché è un calabrone, mica un fisico.
(misteroettam, Twitter)

La collera di un vulcano può concentrarsi tutta in un calabrone dal morso tenebroso e infuocato.
(Fabrizio Caramagna)

Natura è ciò che noi vediamo:
la collina, il meriggio, lo scoiattolo,
l’eclisse, il calabrone,
Natura è Paradiso.
(Emily Dickinson)

Tu il calabrone e io la rosa
tu la schiuma e io lo scoglio
nello strano mutamento
tu la Fenice e io il rogo.
(Marguerite Yourcenar)

il calabrone è un acino di rabbia.
Ha descritto da parete a parete
spigoli d’aria. Ha cabrato e picchiato.
Sfiorato sul tavolo frontespizi
e costole, cime di suppellettili
le rime di me trascritte sui fogli.
Ho spalancato tutte le finestre,
abbandonati i fogli. Fuori il sole
è fiorito sui rami, sorridente
fra me che scrivo e la parola niente.
(Pierluigi Cappello)

Ci sono cose che volano-
uccelli, ore, calabroni,
ma di loro non m’importa.
Poi ci sono cose che restano-
dolore, colline, l’eternità.
(Emily Dickinson)

È passato un calabrone ma sembrava una Harley Davidson.
(Fabrizio Gatti)

Che tentazione, di fronte alle ninfee, di fare come loro: il corpo al fresco, la faccia al sole.
Ogni tanto le imito, quando a pelo d’acqua non ronzano troppe vespe e calabroni.
(Pia Pera)

I calabroni non vivono, come le api, raccogliendo il succo dei fiori, bensì, per lo più, mangiano carne (anche per questo motivo conducono la propria esistenza intorno agli escrementi. Vanno infatti a caccia di mosche di grandi dimensioni e, quando le hanno afferrate, staccano loro la testa e trasportano il resto del corpo in volo). A ogni modo, vanno ad attingere anche a frutti dal sapore dolce. ù
(Aristotele)

Quanti calabroni, vagabondi e buonannulla, che cercano di sistemarsi a spese delle api! (François de La Rochefoucauld)

Io non ho il vitino da vespa, ce l’ho più da calabrone.
(Martola_, Twitter)

Il calabrone è troppo grosso per volare, ma lui non lo sa e mette i leggins lo stesso.
(itscetty, Twitter)

**

2. Frasi sul bombo

Il bombo ha un rapporto superficie alare-massa corporea che ha fatto nascere il mito sul suo volo.
Ma non viola alcuna legge fisica.
Ha semplicemente un battito d’ali pari a 230 battiti al secondo.
Nella vita siate bombi.
Gli altri parlano di voi, ma voi continuate a volare
(Francesco Campagna)

**

3. Frasi sulle vespe

Il nostro sogno si scontra contro il grande mistero come una vespa contro il vetro di una finestra. Meno generoso dell’uomo, Dio non apre mai la finestra.
(Jules Renard)

Il sovrano distacco dalle cose di questo mondo al quale mi sono sforzato di arrivare tramite la meditazione, l’ascesi, il digiuno, lo studio degli stoici e la lettura dei grandi saggi dell’Oriente può essere rovinato in pochi instanti dalla comparsa di una vespa mentre sto leggendo gli ultimi precetti del Buddha.
(Fabrizio Caramagna)

La vespa, che con la sua lancia di fuoco vola in cerca di un bersaglio da colpire,
è l’immagine della frenesia e dell’invadenza nella placida lentezza del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Le vespe sono state inviate da Dio per tenerci sempre pronti e allenati nel caso arrivasse un’invasione aliena.
(MaxMangione, Twitter)

Oggi paziente come un nido di vespe.
(Anonimo)

Ella aveva un collo di cigno, occhi di gatta, sguardo d’aquila, vita di vespa, gambe di gazzella, temperamento di leone, carattere di cane. Tuttavia non era che una donna.
(Louis Calaferte)

La calunnia è come una vespa che ti importuna e contro la quale non bisogna fare nessun movimento
(Nicolas de Chamfort)

L’ape e la vespa si cibano degli stessi fiori; però non producono lo stesso miele.”
(Joseph Joubert)

È sempre meglio rimanere in mano con un pugno di mosche che non di vespe.
(Roberto Rigoni)

Dalle farfalle nello stomaco a uno sciame di vespe incazzate….È un attimo.
(Anonimo)

In mezzo alla vasca
– finita la festa –
ci resta una vespa
svestita, che annaspa.
(Toti Scialoja)

La sete è uno sciame
di vespe.
L’attesa una melagrana che si dissangua.
(Adolfo Burriel)

I tuoi baci sulla schiena
sono vespe e dolci brezze
in doppio sciame di flauti
(Federico Garcia Lorca)

Gente allegra e felice la mattina, io in testa ho il rumore che fanno le vespe quando rimangono incastrate tra la tapparella e la finestra.
(dbric511, Twitter)

Nessuno ha provato a insegnare alle api a riconoscere le facce delle vespe, ma è molto probabile che saprebbero farlo, perché è stato dimostrato che sono capaci di distinguere i volti umani.
(Giorgio Vallortigara)

Tutto è filato più o meno dritto fino a quando, una mattina, ho desiderato per un istante di non essere più una mosca travestita da vespa, ma una vespa vera.
(Niccolò Ammaniti)

Oh vespe, quanto siete sciame…
(texxmat, Twitter)

Il fuoco fa saltar le vespe fuori del vespaio. il castigo fa lasciar la stanza del vizio.
(Proverbio)