Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sull’isola

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’isola. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul mare, Frasi, citazioni e aforismi sul cielo, Frasi, citazioni e aforismi sulla Sicilia e Frasi, citazioni e aforismi sulla Sardegna.


Frasi sull’isola – Indice dei contenuti

Frasi, citazioni e aforismi sull’isola
Frasi su Nessun uomo è un’isola
Frasi sull’isola deserta
Frasi sull’isola che non c’è


**

Frasi, citazioni e aforismi sull’isola

isola

Più trasparente
di quella goccia d’acqua
tra le dita del rampicante…
Sei nata per vivere in un’isola
(Octavio Paz)

Un’isola è più vicina alla vastità del mondo di quanto non lo sia un continente.
(Mauro Parrini)

Il conforto che mi dà un’isola nel far sembrare così veri i miei “voglio vivere altrove”.
(Fabrizio Caramagna)

Perché l’isola? Perché è il punto dove io mi isolo, dove sono solo: è un punto separato dal resto del mondo, non perché lo sia in realtà, ma perché nel mio stato d’animo posso separarmene.
(Giuseppe Ungaretti)

Lo splendore di certe isole che ti si incorniciano negli occhi e ti innamorano ogni volta che le vedi.
(Fabrizio Caramagna)

-Posizione preferita?
-Sdraiato, in spiaggia, su un’isola tropicale.
(Anonimo)

Nel paradiso ho disegnato un’isola
a te uguale e una casa sul mare
con un grande letto e una piccola porta.
(Odisseas Elitis)

Il solitario attrae. Come le isole.
(Alessandro Morandotti)

Sempre devi avere in mente Itaca
raggiungerla sia il tuo pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa’ che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull’isola, tu, ricco
dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
(Konstantinos Kavafis, Itaca)

L’isola è un buco nell’acqua, riempito di terra.
(Anonimo)

L’ottimista vive nella penisola delle infinite possibilità. Il pessimista è incagliato nell’isola dell’indecisione.
(William Arthur Ward)

Il bambino è un’isola di curiosità circondata da un mare di punti interrogativi.
(Anonimo)

Ogni isola per un bambino è un’isola del tesoro.
(P. D. James)

Forse la vita è un naufragare ogni giorno in cerca dell’isola che ci aspetta.
(Fabrizio Caramagna)

Un’isola è per definizione fragile, nomade. Tutti temono che a un certo punto si dissolverà o andrà alla deriva.
(Erik Orsenna)

La prima lezione delle isole è che non puoi andartene a piedi. Acqua, aria, vento, onde, corde, bitte, sartie. Devi prendere una nave o un aereo. Devi correre in cerchio come un cane. Conosci la protezione ma anche il massimo dell’esposizione. Circondata da un elemento instabile, il mare, l’isola coincide con le forze opposte del rifugio e della minaccia.
(Antonella Anedda)

Dev’esserci un’isola più a sud,
una corda più tesa e più vibrante,
un altro mare che nuota in altro blu.
(José Saramago)

Il privilegio di essere nato su un’isola è che comprendi molto presto che bisogna viaggiare.
(Marcello Fois)

Le isole sono paradisi e luoghi di riproduzione per l’unicità e l’anomalia. Sono laboratori naturali di stravaganti sperimentazioni evolutive.
(David Quammen)

Che voglia di tornare in quell’isola dove i capperi nascono nei vecchi muri a secco, le radici che trafiggono lo spazio fra sasso e sasso, il concerto per archi delle cicale, il mare, l’odore selvaggio del tempo sospeso, regalo di un’adolescenza che non intendo far finire.
(ladoria1, Twitter)

Se dovessi immaginarmi qualche specie di paradiso, mi vedrei eternamente seduto ad un tavolino di un caffè all’aperto, in un villaggio di qualche isola dell’Egeo a cercare di decifrare il linguaggio segreto nel riverbero del mare.
(L’incompiuto, Twitter)

Vivere in in un’isola è come essere all’estremità del mondo e al tempo stesso al suo centro.
(Fabrizio Caramagna)

Isole dove non metteremo mai piede
Isole dove non scenderemo mai
Isole coperte di vegetazione
Isole acquattate come giaguari
Isole mute
Isole immobili
Isole indimenticabili e senza nome
Getto le scarpe fuori bordo perché vorrei tanto venire fin lì.
(Blaise Cendrars)

Giornate di sole e azzurro, di risvegli e case bianche, vento e profumo.
E isole che profumano di orizzonte.
(Fabrizio Caramagna)

Io sono nato in Sicilia e lì l’uomo nasce isola nell’isola e rimane tale fino alla morte, anche vivendo lontano dall’aspra terra natìa circondata dal mare immenso e geloso.
(Luigi Pirandello)

Un’isola è un’isola solo se la guardi dal mare.
(Dal film Lo squalo)

Tutta la notte ho dormito con te
vicino al mare, nell’isola.
Eri selvaggia e dolce tra il piacere
e il sonno, tra il fuoco e l’acqua.
(Pablo Neruda, La notte nell’isola)

Siamo come due isole separate
perché l’acqua ci copre
e lascia emergere solo le nostre teste.
Se nel nostro mare ci fosse una marea,
quando l’acqua si abbassa,
quanti guardano dal bagnasciuga,
vedrebbero che alla base c’è una salda roccia,
incrostata di date, passioni e ricordi,
che la vita che erode ogni cosa
prova a separare ma non ci riesce.
(Hilario Barrero)

La felicità somiglia all’isola di Itaca, che sempre sfuggiva a Ulisse.
(Voltaire)

La ragione è un’isola piccolissima nell’oceano dell’irrazionale.
(Immanuel Kant)

Nell’oceano delle volgarità i pensieri nobili appaiono come delle isole.
(Augusta Amiel-Lapeyre)

La Vita: è un’isola in un oceano di solitudine, un’isola le cui rocce sono speranze, i cui alberi sono sogni, i cui fiori sono solitudine, i cui ruscelli sono sete.
(Khalil Gibran)

La vita è un’isola di estasi in un oceano di noia, e dopo i trent’anni si vede raramente terra.
(Luke Rhinehart)

C’è un’isola di opportunità in mezzo a ogni difficoltà.
(Proverbio americano)

Un buon seme, anche se cade in mare, diventerà un’isola.
(Proverbio malese)

Più grande è l’isola della conoscenza, più lungo è il litorale della meraviglia.
(Ralph W. Sockman)

Molte persone trascorrono la loro intera vita in un’isola fantastica chiamata “Un giorno io farò…”.
(Denis Waitley)

In certe isole il profumo dell’infinito è più intenso.
(Fabrizio Caramagna)

Se vuoi andare sul mare senza alcun rischio di rovesciamento, non comprare una barca: compra un’isola!
(Marcel Pagnol)

Era nativo di Rokovoko, un’isola lontanissima a sud-ovest. Non è segnata in nessuna carta: i luoghi veri non lo sono mai.
(Herman Melville, Moby Dick)

Il bello di un’isola è una volta che arrivi lì – non puoi andare oltre… sei arrivato alla fine del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Io amo pensare alla Sicilia come un luogo dove puoi trovare qualunque tipo di contraddizioni. Troverai sempre che tutto ha un fondamento. Però certamente il fatto che sia un’isola ha influito moltissimo sulla capacità di ragionare, ma anche, forse, sulla capacità di sragionare, se vogliamo sempre citare Pirandello. Quello che a me sempre ha colpito è che, secondo me, l’isola, l’essere nati in un’isola ha accentuato la vena sognatrice dei siciliani. L’essere costretti ad immaginarsi che cosa ci sia dall’altra parte dell’orizzonte ha accentuato molto questa vena visionaria che mi è molto vicina, in qualche modo.
(Giuseppe Tornatore)

Il dissidio fondamentale che ci travaglia, l’oscillazione fra claustrofobia e claustrofilia, fra odio e amor di clausura, secondo che ci tenti l’espatrio o ci lusinghi l’intimità di una tana, la seduzione di vivere la vita con un vizio solitario. L’insularità, voglio dire, non è una segregazione solo geografica, ma se ne porta dietro altre: della provincia, della famiglia, della stanza, del proprio cuore. Da qui il nostro orgoglio, la diffidenza, il pudore; e il senso di essere diversi.
(Gesualdo Bufalino)

Là dove domina l’elemento insulare è impossibile salvarsi. Ogni isola attende impaziente di inabissarsi. Una teoria dell’isola è segnata da questa certezza. Un’isola può sempre sparire. Entità talattica, essa si sorregge sui flutti, sull’instabile. Per ogni isola vale la metafora della nave: vi incombe il naufragio.
(Manlio Sgalambro)

C’è un’isola dove gli unicorni esistono.
Camminano per sentieri fatti di domande strane e piccoli pezzetti di conchiglie e ogni loro passo brilla alla luna.
(Fabrizio Caramagna)

Non vi è un fanciullo, non un uomo forse, che non abbia in fondo sognato di essere un Robinson, e, se non di vivere solitario in un’isola deserta, almeno di rifare lui stesso, ripartendo dalla fonte, i propri alimenti e i propri abiti.
(Maxence Van der Meersch)

Desidero partire – non per le Indie impossibili, o per le grandi isole a Sud di tutto, ma per qualsiasi luogo, villaggio o eremo, – che abbia in sé il non essere questo luogo.
(Fernando Pessoa)

Quando c’è la bassa marea, l’isola scappa da se stessa e raggiunge il continente.
(Fabrizio Caramagna)

**

Frasi su Nessun uomo è un’isola

Nessun uomo è un’isola, completo in sé stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto. Se anche solo una zolla venisse lavata via dal mare, l’Europa ne sarebbe diminuita, come se le mancasse un promontorio, come se venisse a mancare una dimora di amici tuoi, o la tua stessa casa.
(John Donne)

La vita non è un’isola, devi avere altre persone nella tua vita.
(Lauren Conrad)

Tutti possiamo essere arcipelaghi, ma qualcuno si accontenta di rimanere isola.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni persona è un’isola a sé stante in un senso molto reale; e può costruire ponti verso altre isole solo se prima desidera essere sé stesso e si concede il permesso di essere sé stesso.
(Carl Rogers)

Il pianeta terra è la nostra isola condivisa; uniamo le forze per proteggerlo.
(Ban Ki-moon)

Sento che siamo tutte isole in un mare comune.
(Anne Morrow Lindbergh)

Se un uomo è gentile e cortese con uno straniero, mostra di essere cittadino del mondo, e che il suo cuore non è un’isola staccata dalle altre terre, ma un continente che le unisce.
(Francis Bacon)

Nessun uomo è un’isola, ma alcuni di noi sono lunghe penisole.
(Ashleigh Brilliant)

Siamo tutti isole che gridano bugie in un mare di incomprensione.
(Rudyard Kipling)

La vita è un’isola La gente esce dal mare, attraversa l’isola e torna al mare.
(Martiros Saryan)

Nessun uomo è un’isola. Quasi tutti sono una sòla.
(postofisso2021, Twitter)

Ogni inglese è un’isola.
(Novalis)

Si dice che ogni persona è un’isola, e non è vero, ogni persona è un silenzio, questo sì, un silenzio, ciascuna con il proprio silenzio, ciascuna con il silenzio che è.
(José Saramago)

Nessuno comprende l’altro. Siamo, come ha detto il poeta, isole nel mare della vita; tra noi si inserisce il mare che ci limita e separa. Per quanto una persona si sforzi di sapere chi sia l’altra persona, non riuscirà a sapere niente se non quello che la parola dice – ombra informe sul suolo della sua possibilità di intendere.
(Fernando Pessoa)

La vostra vita, o miei amici, è un’isola separata da ogni altra isola e contrada. Non importa quante siano le navi che lasciano i vostri lidi per altre latitudini, non importa quante siano le flotte che toccano le vostre coste; sarete sempre un’isola romita. Restate ignoti ai vostri simili, lontani dalla loro simpatia e dalla loro comprensione.
(Khalil Gibran)

Fa di te stesso un’isola, affrettati, sii saggio. Dissolvi ogni impurità e raggiungi il cielo degli eletti.
(Buddha)

La profondità dell’amore crea un oceano intorno a te e tu diventi un’isola.
(Buddha)

**

Frasi sull’isola deserta

La mia non è proprio stanchezza, è più bisogno di un anno di vacanza su un’isola deserta, accanto al chiosco delle birre.
(Anonimo)

Non mi trasferisco in un isola deserta perché saremmo in due anche lì. Nessuno può sfuggire da ciò che è.
(Art_yuks, Twitter)

Per me un caffè e un’isola deserta.
(AlbertHofman72, Twitter)

Avrei dovuto capire che in realtà il mio sogno non era andare su un’isola deserta, ma diventarci.
(l’incompiuto, Twitter)

Non ti piace veramente se non hai mai desiderato di naufragare in un isola deserta solo con lei.
(dudek_kvar, Twitter)

Isola deserta. Luogo frequentatissimo dove, non si sa perché, la gente porta un sacco di libri, di solito sempre gli stessi, che potrebbe leggere molto più comodamente a casa propria.
(Luigi Mascheroni)

Qualcuno mi ha chiesto quale libro vorrei se dovessi naufragare su un’isola deserta… “Come costruire una barca”.
(Steven Wright)

Ogni uomo è la sua propria isola deserta.
(Brigitte Aubert)

Il segreto per andare d’accordo con tutti, è vivere da solo su un’isola deserta
(masse78, Twitter)

Quando distribuivano la voglia di socializzare la mattina, io ero in fila per andare su un’isola deserta.
(masse78, Twitter)

Lotta per avere degli amici, poiché una vita senza amici è come una vita su un’isola deserta.
(Baltasar Gracián)

La passione senza testimoni ha vita breve. Romeo e Giulietta, in un’isola deserta, diventerebbero presto una famiglia borghese.
(Malcolm de Chazal)

Io, povero misero Robinson Crusoe, naufragato in alto mare nel corso di una terribile tempesta, ho raggiunto la riva di quest’isola malaugurata e derelitta che ho chiamato Isola della Disperazione.
(Daniel Defoe, Le avventure di Robinson Crusoe)

Se dovessi naufragare su un’isola deserta, ci sarebbero tre cose di cui avrei bisogno: cibo, riparo e padronanza della situazione.
(George C. Scott)

La specie umana è la sola che sa di dover morire, e lo sa solo per esperienza. Un bambino cresciuto in solitudine e portato su un’isola deserta, non ne avrebbe più consapevolezza di quanto non ne abbia una pianta o un gatto.
(Voltaire)

Certo, da molto tempo non si abbandonano più le persone su un’isola deserta. Ma non c’è bisogno di essere su un’isola deserta per essere abbandonati. Quanti esseri umani ai giorni nostri muoiono, dimenticati, di miseria e di abbandono, talvolta al centro di una grande città…
(Simone Weil)

**

Frasi sull’isola che non c’è

C’è un’Isolachenoncè per ogni bambino, e sono tutte differenti.
(James Matthew Barrie, Peter e Wendy)

Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino… questa era la strada per arrivare all’Isolachenoncè,
(James Matthew Barrie, Peter e Wendy)

Di tutte le isole deliziose, l’Isolachenoncè è la più accogliente e la più stabile, non troppo grande né articolata, e tra un’avventura e l’altra non corre molta distanza, anzi, è deliziosamente compatta.
(James Matthew Barrie, Peter e Wendy)

Seconda stella a destra
questo è il cammino
e poi dritto, fino al mattino
poi la strada la trovi da te
porta all’isola che non c’è.
(Edoardo Bennato, L’isola che non c’è)

Ma bella più di tutte l’Isola Non-Trovata:
quella che il Re di Spagna s’ebbe da suo cugino
il Re di Portogallo con firma sugellata
e bulla del Pontefice in gotico latino.
(Guido Gozzano)

S’annuncia col profumo, come una cortigiana,
l’Isola Non-Trovata… Ma, se il pilota avanza,
rapida si dilegua come parvenza vana,
si tinge dell’azzurro color di lontananza…
(Guido Gozzano)

La manifestazione dei negazionisti si terrà sull’isola che non c’è.
(Ilmarziano1, Twitter)