Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sulla celebrità

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla celebrità e i quindici minuti di celebrità.

Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui mass media, Frasi, citazioni e aforismi sulla visibilità e Frasi, aforismi e battute divertenti sui follower.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla celebrità

In futuro saranno tutti famosi per quindici minuti.
[In 15 minutes everybody will be famous.] (Andy Warhol)

C’è una sola cosa al mondo peggiore di essere sulla bocca di tutti, ed è di non essere sulla bocca di nessuno.
(Oscar Wilde)

È bello essere additati e che si dica: è lui!
(Aulo Persio)

Essere celebre vuol dire essere bersaglio dopo essere stato freccia.
(Fabrizio Caramagna)

I media si occupano solo di quattro cose: sesso, scandali, violenza e celebrità, e se la tua storia non ne possiede nessuno, allora sei semplicemente privo di storia.
(Paul Watson)

Le ossessioni del nostro tempo: il cibo, il sesso, la celebrità, ma anche il bisogno di trovare il proprio posto nel mondo.
(Irvine Welsh)

Una celebrità sembra fatta di irrealtà. Essa sembra fluttuare nell’aria, come se fosse appena giunta in visita nel nostro mondo e facesse mostra di interessarsi degli usi e dei costumi dei suoi abitanti.
(Fabrizio Caramagna)

La notorietà è quando si nota la tua presenza, la celebrità è quando si nota la tua assenza.
(Georges Wolinski)

Il lato positivo dell’essere una celebrità è che quando annoi le persone, pensano che sia colpa loro.
(Henry Kissinger)

La celebrità non è che l’espressione di una vasta allucinazione collettiva.
(Charles Aznavour)

Nessuno ama quello che io sono realmente, sono tutti innamorati della mia celebrità.
(Freddie Mercury)

La celebrità è un malanno che lascia sempre una traccia, bisogna essere santi per non venirne bruciati.
(Oriana Fallaci)

La celebrità è un punto nell’infinito.
(Victor Hugo)

Il successo è il riconoscimento che quello che fai l’hai fatto bene. Ed è una soddisfazione che si può avere in qualsiasi lavoro uno faccia. La celebrità, che tutti cercano tanto, è un’altra cosa. La celebrità è un po’ come andare in giostra, all’inizio è divertente, ma dopo un po’… be’ anche quello diventa una bella palla.
(Vasco Rossi)

Molte cose diventano celebri, non perché lodate, ma perché diedero occasione a parlar molto di loro.
(Niccolò Tommaseo)

Non esiste vera popolarità senza l’invidia di un nutrito gruppo di nemici.
(Fabrizio Caramagna)

La celebrità presso il popolo, ecco ciò a cui bisogna aspirare. Niente varrà mai quanto lo sguardo sperduto della salumiera che ci ha visto in televisione.
(Jean Baudrillard)

Se mi soffio il naso, viene scritto in tutto il mondo.
(Audrey Hepburn)

Non è nessuno, ma credendosi tutto, riesce a sembrare qualcuno.
(Roberto Gervaso)

Celebrità. Uno che è noto a molte persone che è felice di non conoscere.
(Henry Louis Mencken)

Celebrità: il vantaggio di esser conosciuto da coloro che non vi conoscono affatto.
(Nicolas Chamfort)

Sono sempre stato famosa, è solo che nessuno lo sapeva ancora.
(Lady Gaga)

Adesso sono più conosciuto: faccio cilecca con donne più belle.
(Woody Allen)

La celebrità è una maschera che ti mangia la faccia. Diventi cieco e sordo. Non puoi più vedere, sei sempre visto.
(John Updike)

La celebrità ci rende sordi a qualsiasi cosa, ma ci fa ascoltare gli applausi persino quando sono muti.
(Fabrizio Caramagna)

Immagina se sbagliassi a scrivere un numero di telefono e chiamassi per sbaglio una celebrità.
“Mamma?”
“No, sono Harry Styles”.
(Anonimo)

Ho smesso di credere a Babbo Natale quando avevo sei anni. Mamma mi portò a vederlo in un grande magazzino e lui mi chiese l’autografo.
(Shirley Temple)

Felliniano… Avevo sempre sognato, da grande, di fare l’aggettivo.
(Federico Fellini)

Le parole dell’amore non si pubblicano con leggerezza. Sono una parte dell’anima che non merita lo sgarbo della notorietà.
(Fernanda Pivano)

Io mi chiedo come facciano le celebrità a gestire tutti quei messaggi se il mio cellulare per più di due notifiche ha già bisogno di essere mandato in assistenza
(Anonimo)

Una celebrità è una qualsiasi star della televisione o del cinema che trascorre più di due ore al giorno a sistemarsi i capelli.
(Steve Martin)

Una celebrità è una persona che lavora duramente per tutta la vita per il solo scopo di essere conosciuto, poi in un secondo momento indossa occhiali scuri per evitare di essere riconosciuto.
(Fred Allen)

La stima vale più della celebrità, la considerazione più della rinomanza e l’onore più della gloria.
(Nicolas de Chamfort)

La celebrità è evanescente, la popolarità un caso, le ricchezze prendono il volo, una sola cosa è duratura, ed è il carattere.
(Horace Greeley)

I mass media, col loro culto della celebrità e il relativo contorno di fascino e richiami sensazionali, hanno fatto dell’America un paese di fan, di spettatori. Dando corpo e sostanza ai sogni narcisistici di fama e gloria, incoraggiano l’uomo comune a identificarsi con gli idoli dello spettacolo e a odiare la “massa”, moltiplicando le sue difficoltà ad accettare la banalità dell’esistenza quotidiana
(Christopher Lasch)

Viviamo in un sistema che sposa il merito, l’uguaglianza e la parità di condizioni, ma esalta quelli con la ricchezza, il potere, e la celebrità, in qualunque modo l’abbiano guadagnato.
(Derrick A. Bell)

La celebrità, il potere e il denaro hanno un effetto erotizzante e rendono desiderabili uomini che dovrebbero essere messi fuori gioco dall’età.
(Michel Tournier)

Non possiamo essere tutti delle star perché qualcuno deve sedersi sul marciapiede e battere le mani quando io passo.
(Sebastian Horsley)

Se non ci fossero le celebrità, bisognerebbe inventarle. In questa società liquida, le celebrità sono perfette per creare dei legami, sia pure temporanei, fra le persone.
(Zygmunt Bauman)

C’è un elemento in comune fra gloria e celebrità: la fama. Ma la fama delle persone “gloriose” è il risultato dei loro successi e del loro contributo all’esistenza di noi tutti, quasi un modo per gettare i fondamenti dell’immortalità, mentre la fama delle celebrità è invece legata al consumo immediato, quasi come il caffè istantaneo.
(Zygmunt Bauman)

Certe volte mi sembra di essere una celebrità, quando vedo persone che mi riconoscono perché magari hanno visto una mia foto sul giornale. Ma per fortuna io non sono una vera celebrità: anche perché le persone che mi salutano sono più di quante hanno letto i miei libri.
(Zygmunt Bauman)

Attenti a quelli che cercano continuamente la folla, da soli non sono nessuno.
(Charles Bukowski)

Arriverà il momento in cui, superati di gran lunga i 15 minuti di celebrità, alimentata continuamente la bulimia di visibilità, accarezzata l’idea di immortalità, brameremo soltanto l’oblio.
(LaquintadiBeth, Twitter)

Il mezzo più efficace di ottener fama è quello di far credere al mondo di esser già famoso.
(Leonardo Da Vinci)

“Mi sono messa un buon reggiseno e una maglietta di due taglie inferiori alla mia”.
(Lana Turner In risposta alla domanda, rivoltale durante un’intervista: “Come è diventata famosa?”)

Niente è così comune come il desiderio di essere eccezionale.
(Oliver Wendell Holmes)

Alcune stelle del cinema portano gli occhiali da sole anche in chiesa. Hanno paura che Dio possa riconoscerli e chiedere un autografo.
(Fred Allen)

Tutto quello che mi piace:
– è troppo costoso
– è una celebrità
– ingrassa
(Anonimo)

Un tempo la reputazione era soltanto o buona o cattiva, e quando si rischiava una cattiva reputazione (perché si faceva fallimento o perché ci dicevano cornuto) si arrivava a riscattarla col suicidio o col delitto d’onore. Naturalmente tutti aspiravano ad avere una buona reputazione. Ma da tempo il concetto di reputazione ha ceduto il posto a quello di notorietà. Conta essere “riconosciuto” dai propri simili, ma non nel senso del riconoscimento come stima o premio, bensì in quello più banale per cui, vedendoti per strada, gli altri possano dire “guarda, è proprio lui”. Il valore predominante è diventato l’apparire, e il modo più sicuro è apparire in televisione. E non è necessario essere Rita Levi Montalcini o Mario Monti, basta confessare in una trasmissione strappalacrime che il coniuge ti ha tradito.
(Umberto Eco)

I famosi 15 minuti di celebrità si sono magicamente trasformati in ore e ore di volgarità.
(pellescura, Twitter)

Nei miei quindici minuti di celebrità hanno mandato la pubblicità.
(Mixmic76, Twitter)

Gente il cui quarto d’ora di celebrità dura da troppo tempo.
(soulista, Twitter)

Perché se le celebrità si mettono le felpe oversize sono icone di stile ma se me le metto io sembro il sacco dei regali di babbo natale
(Anonimo)

Sono arrivata in punto nella mia vita in cui ricordo i compleanni delle celebrità ma non quelli dei miei familiari.
(Anonimo)

Parlo di celebrità e personaggi di fantasia come fossero amici miei.
(Anonimo)

Non è che sono single, è che sono in una relazione immaginaria con una celebrità che non sa nemmeno che esisto.
(Anonimo)

Ma le persone che non seguono serie tv, non leggono e non sono ossessionate da una celebrità, cosa fanno nella vita?
(Anonimo)

I quindici minuti di celebrità più belli per un Uomo sono quelli in cui diventi Padre. E durano una vita intera.
(AlbertHofman72, Twitter)

Il presidente di oggi è solo il francobollo di domani.
(Gracie Allen)

Si comincia a scrivere per essere notati, si seguita perché si è noti.
(Camillo Sbarbaro)

Si augurava che la sua totale indifferenza al riconoscimento pubblico fosse universalmente riconosciuta.
(Tom Stoppard)

Il desiderio di gloria è l’ultima aspirazione di cui riescono a liberarsi anche gli uomini più saggi.
(Tacito)

Puoi costruire giocattoli, non celebrità.
(Joan Crawford)

È illusorio pensare che chi ti chiede l’autografo ti consideri un mito: sei un fatto singolare, un animale strano, qualcosa da raccontare a un amico.
(Mariangela Melato)

Ti accorgi di essere invecchiato quando leggendo i nomi delle nuove celebrità il tuo primo pensiero è: MA CHI È?
(GiuseppeSarao, Twitter)

Come fanno alcune persone a trovare le celebrità nei supermercati? Io non riesco nemmeno a trovare mia mamma.
(Anonimo)

Quei quindici minuti di celebrità su Facebook perché è il tuo compleanno.
(Fragmentarius)

Il ricco raccoglie mucchi e branchi, il potente uomini, il celebre cori.
(Elias Canetti)

Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce. Preoccupati piuttosto del fatto che forse non meriti di essere conosciuto.
(Confucio)

Si vive solo una volta. Se diventi qualcuno nella tua vita allora vuol dire che stai vivendo per la seconda volta.
(Anonimo)

Alcuni nomi famosi sono sopravvissuti all’oblio. Con il tempo, l’oblio li avrà tutti.
(Marty Rubin)

Ho avuto il mio quarto d’ora di celebrità.
E me ne sono accorta solo io.
(ChiaraBottini, Twitter)