Frasi, citazioni e aforismi sulla cicogna

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla cicogna. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla gravidanza e il parto, Frasi di auguri per la nascita, Frasi di auguri per la gravidanza e Frasi, citazioni e aforismi sul nido.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla cicogna

E’ passata la cicogna e ha portato un bellissimo bambino.
Congratulazioni!
(Anonimo)

È arrivata la cicogna con un bel regalino,
ha portato un fagotto con un dolce bambino.
(Filatrocca)

La cicogna nasce da un desiderio del cielo
e sui comignoli delle case si posa come un angelo.
E’ amica delle mamme, messaggera di novità
e custode dei segreti della vita.
(Fabrizio Caramagna)

Pare che una cicogna sia passata
ieri sul centro storico. Saliva
dal Vittoriano, sfiorava la mia casa
e puntava laggiù verso San Pietro.
Anche lei, a ogni viaggio, è diversa?
(Maria Luisa Spaziani)

La cicogna è nota per la dedizione che porta verso i suoi piccoli: è un genitore molto premuroso e protettivo, e ciò spiega il legame tra essa e la dea Giunone. Di solito, questo uccello torna allo stesso nido anno dopo anno, allevando tutti i suoi piccoli nella stessa dimora.
(Ted Andrews)

Pochi animali sono così beneauguranti come la cicogna: hanno una lunga consuetudine di vita accanto all’uomo, vantano buona memoria (usano le bussole stellari ma ricordano i percorsi e i luoghi, per questo è importante accoglierle bene). Raramente fanno versi, battono ritmicamente il becco e si fanno capire. La cicogna porta eleganza, leggerezza e speranza, a differenza di tanti che sbraitano, non hanno niente da dire e lo dicono lo stesso
(Carlo Grande)

Si saziano gli alberi del Signore,
i cedri del Libano da lui piantati.
Là gli uccelli fanno il loro nido
e la cicogna sui cipressi ha la sua casa.
(Salmo 104, Antico Testamento)

Quando i neonati li portava la cicogna
era tutto un altro panorama.
(Aldina Di Stefano)

Lo spazzacamino, quando pulisce il camino, sente tutti i sogni della cicogna.
(Fabrizio Caramagna)

Mia cugina di sette anni:
“Cicogna? No, i bambini li portano i corrieri”
(chanevlucy, Twitter)

Persone male informate
o più bugiarde del diavolo
dicono che tu sei nato
sotto a una foglia di cavolo.
Altri maligni invece
sostengono senza vergogna:
Sei venuto al mondo
a bordo di una cicogna.
Se mamma ti ha comperato
come taluni pretendono
dimmi: dov’è il negozio
dove i bambini si vendono.
Tali notizie sono
prive di fondamento,
ti ha fatto la tua mamma
e devi essere contento.
(Gianni Rodari)

Oh cicogna, che mi porti nel mondo, lasciami qualche piuma di ciò che ero prima di nascere.
(Fabrizio Caramagna)

Se abbiamo intenzione di insegnare la ‘scienza della creazione’ come alternativa all’evoluzione, allora dovremmo anche insegnare la teoria della cicogna come alternativa alla riproduzione biologica.
(Judith Hayes)

Una cicogna vola tra le nuvole e porta tra il becco un panno con dentro un vecchietto.
A un certo punto il vecchietto alza lo sguardo verso la cicogna e, con aria rassegnata: “Cicogna, sinceramente… ci siamo persi vero!?”
(Anonimo)

Da piccolo ero così brutto che, quando mia sorella mi ha visto per la prima volta, ha detto a mia madre: “Perché non abbiamo tenuto la cicogna?”
(Diego Parassole)

Certe persone sono talmente malvagie che, quando sono nate, non le ha portate la cicogna ma l’avvoltoio.
(Anonimo)

Voi non siete caduti dal seggiolone, vi ha scaraventato a terra la cicogna altrimenti non si spiega.
(ivyrose82, Twitter)

Alcuni deve averli portati la cicogna durante una turbolenza, per questo son così.
(vedocose, Twitter)

“Mamma come si fanno i bimbi?”
-Li porta la cicogna, tesoro.
“Caro diario, ho 9 anni e mia madre non sa ancora cos’è il sesso”.
(Anonimo)

I bambini percepiscono anche i mutamenti dovuti alla gravidanza della madre e sanno interpretarli rettamente; la favola della cicogna molto spesso è narrata a degli ascoltatori che l’accolgono con profonda, ma perlopiù silenziosa, diffidenza.
(Sigmund Freud)

I figli dei vegetariani nascono sotto un cavolo, quelli dei carnivori li porta la cicogna.
(postofisso2012, Twitter)

– Mamma come nascono i bambini?
– Li portano le cicogne.
– Allora perché non si festeggia mai la festa della cicogna?
(postofisso2012, Twitter)

Una bambina di 5 anni al suo parroco: “Signor parroco! Lei com’e’ nato?” “Mi ha portato la cicogna!”
La stessa bambina incontra una suora: “Signora Suora! Lei come è nata?” “Sono nata in un bocciolo di rosa!”
Ancora la bambina, incontra il sacrestano: “Signor Sacrestano! Lei come è nato?” “Sono nato sotto un cavolo!”
Oh! Ma è incredibile!In questa parrocchia nessuno è nato in modo normale!
(Anonimo)

– Facciamo un figlio?
– Col cavolo
– Ma pure la cicogna va bene eh.
(IlBomma, Twitter)

-Amore devo dirti una cosa
•Anch’io
-Dimmi
•No prima tu
-Aspettiamo 2 gemelli
•Ho comprato una spider
-E i bambini chi li porta?
•LA CICOGNA
(peggiodellemie, Twitter)

Ma i piccoli di cicogna chi li porta, CHI?!
(Anonimo)

LE PIU’ GRANDI BUGIE DELLA STORIA:
– Babbo Natale
– La cicogna
– “2 minuti e scendo”
– Possiamo rimanere amici
– DA DOMANI DIETA
(Anonimo)

Hai due gambe che sembrano una cicogna.
Il bambino te lo porto io?
(Dario Vergassola)

Io non credo in Dio perché non credo in mamma cicogna.
(Clarence Darrow)

“Tuo figlio è nato in modo naturale?”
No….Abbiamo teso un agguato alla cicogna e con calma lo abbiamo calato dal cielo con un paracadute.
(Nicks988, Twitter)

Pierino, dopo aver pazientemente ascoltato la madre che tentava di spiegargli i fondamentali fatti della vita, si rivolge alla sorellina. “Non avrei mai immaginato che nostro padre fosse un tipo da andare a letto con una cicogna!”
(Anonimo)

E poi, non vedi che, quando le giovani cicogne si allenano provando a volare dai tetti, le cicogne adulte stanno loro accanto a dare istruzioni?
(Plutarco)

Fra gli uccelli, la cicogna dà mostra di un elevatissimo senso della giustizia. Essa nutre i propri genitori sin da quando le sono spuntate le ali, e non si propone altro scopo se non quello di contraccambiare a sua volta i benefici di coloro che l’hanno beneficata.
(Filone di Alessandria)

La cicogna è grande forse come l’oca, ed è tutta bianca, salvo un po’ di nero nella coda e nelle ali. Ha le gambe assai lunghe, e così pure il becco, frequenta le paludi, ove piglia serpenti, pesci, ranocchie ed altri piccoli animali.
(Georges-Louis Leclerc de Buffon)

“Anche la cicogna nell’aria/ conosce i suoi tempi”, dice la Bibbia. Il tempo delle cicogne è questo, dopo neve e gelo, dopo il lampo giallo di mimose e forsizie. Le cicogne sono un messaggio dall’Africa, arrivano puntuali in Europa lasciando il sud del Sahara. Qui passano l’estate e nidificano. Chi ne vede volare una, bianchi aeroplani di carta, o intravede un becco arancione (anche senza bambini nel fagotto) sappia che è fortunato: di cicogne in Italia ce ne sono poche, le loro rotte prevedono piuttosto lo stretto di Gibilterra o il Bosforo; il tratto di Mediterraneo fra Sicilia Africa è troppo ampio, sul mare le correnti termiche sono debolissime e quindi nel volo si stancano troppo.
(Carlo Grande)

La cicogna, che ama la quiete e l’unione, significa concordia.
(Agrippa von Nettesheim)

Osservate ora quest’altro uccello dal becco lungo, diritto e aguzzo; è una Cicogna; ha quasi un metro e venti centimetri di altezza e grandi ali robuste, le cui piume bianche hanno una specie d’orlatura nera. In generale queste bestie scelgono, per fabbricarsi il nido, luoghi più elevati: e siccome sono di natura molto socievole, così è frequente il caso di vederle stabilite, coi loro nati, sulla cima dei campanili e di altri edifizi. Dotata di un’indole dolcissima, non è da maravigliarsi se la cicogna si affeziona all’uomo, al quale reca d’altra parte molti servigi, col parecchi animali nocivi all’agricoltura. E l’uomo la ricompensa dei suoi servigi, accordandole in ogni tempo aiuto e protezione.
(Ida Baccini)

Per te intendo
ciò che osa la cicogna quando alzato
il volo dalla cuspide nebbiosa
rémiga verso la Città del Capo.
(Eugenio Montale)

Solo di rado rompe la quiete il grido
Della cicogna che si posa sul tetto.
– E se tu picchi allora alla mia porta,
Mi pare che nemmeno potrò udire.
(Anna Achmatova)

Annunci