Frasi, citazioni e aforismi sulla mozzarella

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla mozzarella. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul formaggio, Frasi, citazioni e aforismi sul latte e Frasi, citazioni e aforismi sul pomodoro.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla mozzarella

Guardami come guardo la mozzarella di bufala.
(Anonimo)

Ah. E le uova come ce le facciamo, così, senza niente? Una mozzarella! Feli’, le uova vanno fatte con la mozzarella. Tu chiedi mezzo chilo di mozzarella d’Aversa, freschissima; assicurati che sia buona. Tu prendi la mozzarella tra due dita, così, premi la mozzarella, e se cola il latte, la prendi, se no, desisti.
(Totò nel film Miseria e nobiltà)

Aveva un costume da bagno azzurro e all’una mangiava una mozzarella, in piedi, senza piatto e senza forchetta, coi capelli cortissimi, e lo sguardo intriso di una malinconia senza fine…
(Fernanda Pivano parlando di Natalia Ginzburg)

Uno di quei giorni tediosi che puoi risolvere solo mangiando a morsi mozzarella di bufala, col latte che cola e non ti fermi.
(micioalato, Twitter)

Mozzarella di bufala. Una beatitudine golosa. Bianca, morbida, seducente per come si lascia mordere, in un irresistibile contrasto di consistenza resistente, quasi croccante, e succhi lievi, che sanno di latte e di campagna. Da gustare così, ignorando felici il rivoletto di siero che scivola lungo le mani, liberi dal burocratico compromesso delle forchette.
(Licia Granello)

Penso sempre di più che la mozzarella sia qualcosa di unico. Non è un contorno, non è un primo, non è un secondo. E’ un piatto assoluto. Ad esempio se la mettiamo al centro con intorno il pomodoro, l’insalata, il basilico (bianco, rosso e verde) è la bandiera italiana e si merita il posto di piatto principale.
(Claudio Bisio)

Prefazione Il mio rapporto con la mozzarella è cominciato tanti anni fa, con la prima “vera” mozzarella, ma quella “vera” sul serio. Lì ho capito la differenza di quella di bufala dalle altre. Poi l’incontro che posso definire definitivo l’ho avuto quando ho incronciato la “zizzona” di Battipaglia che era nel film “Benvenuti al Sud”. E ho cominciato ad assaporarne il vero gusto (…) Sì, lo confesso, mi è arrivata una zizzona di cinque chili come quella del film e l’ho mangiata con gusto insieme ai miei amici. La zizzona, come le altre mozzarelle, bisogna mangiarla subito perché dopo non è quella delizia fresca.
(Claudio Bisio)

La mozzarella trafitta dalla lama. Un gesto che fa “godere” il palato e la mente, sempre lento perché quel coltello o quella forchetta non possono affondare netti, ma devono fare i conti con quella particolare consistenza che non permette, quasi come se fosse fatta apposta, la velocità di esecuzione.
(Donato Ciociola, Francesco Festuccia)

La mozzarella va gustata a temperatura ambiente e rigorosamente nuda. Guai a chi la contamina con l’olio, fosse anche il più buono del mondo. Quando si mangia una Signora Mozzarella, dicono i cultori, l’unico accostamento possibile è con un pomodoro San Marzano maturo. I più arditi possono aggiungere al massimo due foglie, due di basilico, per realizzare la madre di tutte le capresi.
(Licia Granello)

Gli storici attribuiscono l’introduzione del nome al cuoco Bartolomeo Scappi, che nel 1570 definisce “mozzarella” la pasta filata bufalina. Corrado Barberis, professore emerito di sociologia rurale, considera l’aggettivo “bufalino” del tutto pleonastico. Bufala e mozzarella sono un binomio insindibile.
(Licia Granello)

Esiste anche la mozzarella di mucca, nome specifico “fiordilatte”, pasta filata che vanta dignità e piacevolezza, soprattutto nelle cotture quando c’è l’esigenza di una pasta filata fragrante ma consistente.
(Licia Granello)

L’amore è il senso della vita.
Ma pure la mozzarella che si fonde sulla pasta al forno non è da meno.
(Tinapica88, Twitter)

Volevo dedicare un minuto a quella cosa meravigliosa che non si riesce a spiegare in nessuna lingua.
No, non l’amore.
Lei, la mozzarella.
(perplimimi, Twitter)

Vedo gente che si fidanza e si lascia
Io ho scelto la pizza
Perché la felicità è un attimo, ma se quell’attimo è doppia mozzarella vale di più
(Phojola, Twitter)

Sono un’irriducibile romantica.
Vedere la mozzarella che si scioglie sulla pasta nel forno, mi commuove sempre.
(Tinapica88, Twitter)

Sulla confezione scrivono mozzarella campana e poi non suona.
(ilmarziano1, Twitter)

Fidanzato ha fatto il classico, adesso ha un’azienda di mozzarelle, alla mia domanda l’hai trovato pesante? Risponde “non è niente in confronto a fare una mozzarella perfetta”.
Capite perché mi sono innamorata.
(Paola Varesi)

I Napoletani nell’arco della loro vita mangiano quintali di Mozzarella di bufala e migliaia di pizze DOC.
E c’è qualcuno che si chiede ancora perché sono sempre allegri e felici.
(SempreCiro, Twitter)

Digerire la mozzarella in carrozza entro la mezzanotte.
(la_peau_douce, Twitter)

Il mio mezzo di trasporto ideale è la mozzarella in carrozza.
(enzapet, Twitter)

Se non ti fila manco di striscio… prova con la mozzarella… dà soddisfazioni che ti leccano l’anima….
(Anonimo)

Ho tagliato 10 pomodori e una mozzarella adesso con permesso vado a mettere su Instagram la bio “food-blogger”.
(LorenzoBises, Twitter)

Una relazione senza litigi è come la pizza senza mozzarella.
(Anonimo)

Allontanarsi tra persone rimanendo attaccati:
la legge della mozzarella filante.
(Fragmentarius)

Una relazione è come la mozzarella della pizza. Per romperla, devi troncarla di netto, non continuare a tirarla.
(Dbric511, Twitter)

Ultimamente l’unica cosa che pende dalle mie labbra è la mozzarella.
(enzapet, Twitter)

– la pizza senza mozzarella è come uno stereo senza casse.
– incompleta?
– no, non si può sentire.
(Barby_S_L, Twitter)