60 frasi per dire Ti amo senza dirlo

Annunci

Stai cercando una raccolta di frasi per dire “Ti Amo” senza dirlo davvero, da dedicare alla persona che ci fa battere il cuore?
Se non sai dire in modo esplicito “Ti amo”, qui trovi un’ampia raccolta di frasi per dire Ti amo senza dirlo. Tra i temi correlati si Veda 100 frasi per dire Ti amo, Le più belle frasi per dire Buongiorno amore, Frasi d’amore per Lei e Frasi d’amore per lui.

**

60 frasi per dire Ti amo senza dirlo

Tu sei una persona di quelle che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo.
(Charles Dickens)

Non riesco a dire come ogni volta che metto le mie braccia intorno a te, io mi sento a casa.
(Ernest Hemingway)

Ogni volta che mi guardi nasco nei tuoi occhi.
(Jorge Riechmann)

Gli atomi del mio corpo sono tuoi e vibrano insieme.
(Frida Kahlo)

Tu sei tutto quello che ho sempre cercato, prima ancora che sapessi cosa stavo cercando.
(Emma Chase)

Tu non lo sai ma c’è qualcuno che appena apre gli occhi la mattina ti ha già nei suoi pensieri e rimani li fino a sera fin quando i suoi occhi non si richiudono.
(Goethe)

E ricordati che ti penso,
che non lo sai ma ti vivo ogni giorno,
che scrivo di te.
(Charles Bukowski)

Vorrei baciarti ovunque, fare l’amore per ore, stringerti forte e non lasciarti più. Dimentico qualcosa…. ah si, vorrei farlo ogni giorno.
(cannovaV, Twitter)

È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: io ti cielo.
(Frida Kahlo)

Quando penso a te, non posso fare a meno di sorridere, perché sento che mi hai completato.
(Nicholas Sparks)

Per qualche motivo che ignoro mi piaci moltissimo. Molto, niente di irragionevole, direi quel poco che basta a far si che di notte, da solo, mi svegli e non riuscendo a riaddormentarmi, inizi a sognarti.
(Franz Kafka, Lettere a Milena)

Mi mancheresti anche se non ci fossimo conosciuti.
(Anonimo)

Tu sei ogni ragione, ogni speranza e ogni sogno che abbia mai avuto.
(Nicholas Sparks)

Forse Dio vuole che tu conosca molte persone sbagliate prima di conoscere la persona giusta, in modo che, quando finalmente la conoscerai, tu sappia esserne grato.
(Gabriel García Márquez)

Credo nelle sensazioni a pelle, nel colpo di fulmine, nell’istinto.
Credo in tutto quello che il mio corpo sceglie prima della mia testa.
(misSchianto, Twitter)

È la tua voce che mi tranquillizza. È il tuo modo di parlare, il tuo modo di chiamarmi, quel nomignolo che mi riservi. È che sei tu.
E quando si tratta di te, io non lo so che mi succede. Per quanto cerchi di trattenermi, se si tratta di te io sono felice.
(Carlos Ruiz Zafón)

Sei quel pensiero maleducato che si infila dappertutto, che fa un gran casino, che mi sconvolge la giornata. Che mi piace da impazzire.
(CannovaV, Twitter)

Le parole che ci siamo detti nella sera. Le tengo ancora a manciate qui sul mio cuscino, nel mio cuore, sul letto. Le appendo a un filo e le annodo come tante collane nel buio. Felice di non dormire.
(Fabrizio Caramagna)

Non so dove vada la mia strada, ma cammino meglio quando la mia mano stringe la tua.
(Alfred de Musset)

Sono tutto quello che sono, perché tu sei tutto quello che voglio.
(Anonimo)

Se tardi a trovarmi insisti, se non ci sono in un posto, cerca in un altro, perché io sono fermo da qualche parte ad aspettare te.
(Walt Whitman)

Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai. Ti volterai senza vedermi ma io sarò lì.
(Pablo Neruda)

Adoro quando ti guardo negli occhi e mi dimentico cosa stavo per dire.
(Anonimo)

Voglio darti i colori più belli, voglio baciarti… voglio che i nostri mondi da sogno siano uno solo. Vorrei vedere dai tuoi occhi, sentire dalle tue orecchie, sentire con la tua pelle, baciare con la tua bocca.
(Frida Kahlo)

Dal tuo oro pende ogni mio sogno,
Ho scelto te tra tutte le stelle.
(Else Lasker-Schuler)

E poi mi piaci perché quando mi chiedo perché mi piaci mi viene la pelle d’oca all’anima e ciao.
(bon1z, Twitter)

Tutto di me è voglia di te.
(Fabrizio Caramagna)

Mille persone intorno e in testa ci sei solo tu.
(Anonimo)

Sei la frase più bella all’interno della mia canzone preferita.
(Anonimo)

Senza sapere dove andiamo ci sono posti dove vorremmo fermarci per sempre. E il più delle volte quel posto è una persona.
(Federico Sangalli)

Poi tu sorridi in quel micro secondo e io cosa posso fare se non impazzire all’istante?
(Anonimo)

Quale parte del “Mi fai impazzire” non ti è chiara?
(Anonimo)

Mi fai stare bene, mi fai stare bene e di stare bene non mi stanco mai.
(Biagio Antonacci)

Sei il mio primo pensiero quando non penso a te
(Nonfaretardi, Twitter)

Le persone speciali sono quelle che ti mettono a posto senza spostare nulla
(Anonimo)

Vorrei tu fossi qui.
Ti direi che senza di te
nulla ha più importanza
e poi ti bacerei
facendo tremare le mura
di questa stanza.
(Anonimo)

Sei l’unico
“VOGLIO”
Tra tutti i miei
“VORREI”.
(Anonimo)

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.
(Alda Merini)

Da quali stelle siamo caduti per incontrarci qui?
(Friedrich Nietzsche)

Pensò che non aveva mai incontrato nessuno con cui si sentiva tanto bene tacendo.
(David Grossman)

Ho una voglia matta di baciare ogni sorriso che fai.
(Anonimo)

Mi piace guardarti quando nessuno ti vede, mi piace la persona che sei solo con me.
(Virginia Woolf)

Tu mi ricordi una poesia che non riesco a ricordare,
una canzone che non è mai esistita
e un posto in cui non devo essere mai stato.
(Efraim Medina Reyes)

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano” (Paulo Coelho)

Di qualunque cosa siano fatte le nostre anime, la mia e la tua sono fatte della stessa cosa. (Emily Brontë)

La mia notte sa che mi piacerebbe guardarti, seguire con le mani ogni curva del tuo corpo, riconoscere il tuo viso e accarezzarlo
(Frida Kahlo)

Vorrei essere almeno la mano che ti protegge – una cosa che non ho mai saputo fare con nessuno e con te invece mi è naturale come il respiro.
(Cesare Pavese)

Ti aspetto con gioia come se tu fossi un intero paese e completamente nuovo.
Ti aspetto, sul confine tra me e te.
(Marina Cvetaeva)

A volte, mentre cammino, mi sento come se mi fossi dimenticato qualcosa, come se avessi bisogno di qualcosa. Quel qualcosa sei tu.
(Pablo Neruda)

E se tu fossi qui, adesso, ti abbraccerei con tutte le mie forze fino a spezzarci entrambi nell’impeto di quel che provo per te.
(David Grossman)

Noi due che prendiamo il caffè, io che ti passo lo zucchero e tu che mi adolcisci il cuore. Ecco, questo sarebbe un buongiorno.
(Heart_Hamal, Twitter)

Conto le stelle, le voglie, la distanza. Conto i giorni al contrario, le cose che mancano per esser felici. E infine, conto. Conto su di te.
(Chiaruzzina, Twitter)

Spesso diciamo ti adoro mentre vorremo dire ti amo. Ti adoro non è una menzogna è solo paura. È trattenere il fiato, per fermare il battito.
(CeciliaSeppia, Twitter)

Ti penso 23 ore e 59 minuti al giorno.
E in quell’altro minuto penso che è bello pensarti.
(Anonimo)

A volte un “ti voglio bene” è solo un “ti amo” che ha paura delle conseguenze.
(istintomaximo, Twitter)

E quante volte ho detto “ti amo”, in tutti quei “ciao, come stai?”
(Anonimo)

Esistono tanti modi per dire “ti amo” ma quello che mi fa commuovere più di tutti è “vuoi finire la mia pizza?”.
(NoEbasta, Twitter)

Cari homi sapiens sapiens, state sereni e non temete. Dire una volta tanto “ti amo” non crea né impotenza né assufazione.
(Luciana Littizzetto)

Attenti alla grammatica.
“pò” non è “po’,
“ce” non è “c’è”,
“lo” non è “l’ho”
“anche io” non è “ti amo”
(Fabrizio Caramagna)

Dimentica tutte le pene, ti farò del bene.
Dimentica tutto il resto a parte me.
Dimenticali tutti e vieni via con me.
(LowLow)

E ruberò per te la luna
se il buio ti farà paura.
(Negramaro)

Annunci