Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @Fedeok7 (Federico). Nella breve nota biografica che mi ha inviato, l'autore scrive di sé: "Sono nato il 13 gennaio del 1984 e quella è stata l'unica volta in cui ho vinto qualcosa. L'evento più importante della mia vita è stato quando a 4 anni, dopo l'operazione alle tonsille, mi hanno regalato tutte le tartarughe ninja. Poi tutto il resto si riassume in MAIUNAGIOIA. L'hobby che mi porta via più tempo è il lavoro, per il resto la mia vita mi piace parecchio: scrivo, faccio teatro, gioco a calcio e seguo il Pisa in modo da tenermi allenato sulle delusioni".

@Fedeok7 si è iscritto a Twitter 1 anno fa "ma solo perché scrivendo su Spinoza e su Prugna avevo necessità di 'essere' anche su Twitter. Inizialmente scrivevo solo su Facebook, poi @valemille mi ha spinto, 'ricordandomi' ad ogni mia battuta di 'scriverla anche su Twitter', ha creduto in me e allora ho iniziato a crederci anche io. No scherzo, io non ci credo, però ormai sono qui. Non c'è un filo logico in quel che scrivo, mi piace molto commentare gli eventi live, scrivere battute semplicemente prese da episodi della vita reale. Quindi, ora che ci penso, posso affermare con certezza che se scrivo su Twitter è grazie a mia nonna. E se prendi Twitter per quello che è davvero, ovvero un esercizio di stile (anche questo me lo ha insegnato @valemille, io so un cazzo che vuol dire esercizio di stile) ti diverti molto e trovi un sacco di gente brava da cui imparare come 'costruire' o 'far girare' una battuta. Se sai starci, Twitter ti aiuta a scrivere meglio. Ma non è scontato saperci stare, almeno questo ho notato leggendo in giro. Ovvio che è una gran bella soddisfazione quando la gente si ritrova in quello che scrivi, ci ride, ti retwitta, ti fa i complimenti, però essenzialmente scrivo per meAHAHAHAH NO non è vero, nessuno scrive per sé, altrimenti avrebbe scritto su un post­it come quel tipo che ruba le battute in giro e ci fa il bono con le ragazze".

fedeok7

@Fedeok7 viene dalla palestra di satira del sito Spinoza. In una società assurda e nevrotica come la nostra, si ricorre sempre più spesso alla spezia della satira per colpire vizi e difetti: è il famoso principio latino del "castigare ridendo mores", ossia del colpire i comportamenti non con lo sdegno altezzoso, ma con la leggera forza di una risata. Spesso infatti le miserie umane, meritano, più del grido veemente o del silenzio attonito, la critica quieta e il sano umorismo della risata. Ed è ciò che fa molto bene @Fedeok7 nei suoi tweet. L'autore parte da alcuni fatti, da alcune semplici accadimenti della nostra vita quotidiana, che possono essere la festa della donna, una puntata di masterchef o più semplicemente una partita di calcio, per creare un capovolgimento e colpire - tramite il cortocircuito di un senso nuovo - uno stereotipo o un modello di comportamento. Si veda ad esempio il tweet sulla festa della donna: "Auguri e grazie a tutte le #donne, fondamentali per noi e per il nostro lavoro! (I carrozzieri di tutta Italia)" oppure quello su Masterchef "Guardate Masterchef, date consigli a voce alta, criticate e poi bruciate i bastoncini Findus" oppure quello sulla partita inter-Juve "Rimonti 3 gol. Giochi benissimo. Perdi ai rigori. WELCOME TO MAIUNAGIOIA". Spesso - attraverso un processo di creatività spontanea - @Fedeok7 si trasforma in una sorta di speaker radiofonico 2.0 e commenta in tempo reale, praticamente "sul pezzo" per usare un termine giornalistico, eventi appena accaduti coniando in pochi minuti dei tweet di assoluta originalità (si vedano ad esempio i tweet sulle partite di calcio alcuni dei quali vengono poi ripresi e ritrasmessi nella trasmissione "Quelli che il calcio").

@Fedeok7 ci fa percepire un mondo incompleto e a volte anche desolato (quasi una specie di "waste land" di eliottiana memoria come in questo tweet: "- Vedi figlio, su tutto quello che vedi domani pagherai le tasse - Ma non vedo niente - Infatti, non vedrai niente ma ci pagherai le tasse") quando fino a pochi instanti si credeva che questo stesso mondo fosse perfetto e rispettabile e monolitico. Il tweet nella sua satira corrosiva e dirompente diventa un meccanismo a orologeria che, nello scoppio della battuta, fa saltare per aria l'ipocrisia e le convenzioni sociali che avvolgono il mondo e ci mostra all'improvviso tutta l'inconsistenza della realtà che ci circonda ("Il buongiorno si vede dal martirio"). In questo castigare il mondo (che a volte diventa anche un "autocastigare" se stessi "Avrei dovuto capire che sarebbe stata una vita di merda quando i 6 spermatozoi arrivati prima di me si ritirarono misteriosamente"), l'ironia diventa l'unica ciambella di salvataggio su cui ci gettiamo per cercare di superare il vuoto, l'incomunicabilità e l'angoscia dell'assurdo.

Presento una raccolta dei migliori tweet di @Fedeok7

**

@Fedeok7, Tweet scelti

Ho imparato da piccolo che eravamo il Paese più corrotto d'Europa, quando nonna mi diceva
- Le vuoi 500 lire?
- Sì
- E allora dammi un bacio

Si chiama domenica fino alle 17.00.
Dopo si chiama "Cazzo domani è lunedì"

- Vedi figlio, su tutto quello che vedi domani pagherai le tasse
- Ma non vedo niente
- Infatti, non vedrai niente ma ci pagherai le tasse

- Hai mai avuto voglia di morire?
- Sí, quella volta che scrissi BUONANOTTE STELLINA sul gruppo di WhatsApp "Calcetto"

🚺 Amore vado a farmi i capelli
🚹 Ok, a che ora torni?
🚺 Per le 15, circa...
+++IMPOSTA PROMEMORIA+++
14.50 NOTA ACCONCIATURA ED ESALTALA

Alla mia ragazza piaccio perché sono alternativo.
A volte la dà a me, altre al suo ex

Gabriel García Márquez, soprannominato Gabo (Aracataca, 6 marzo 1927 – Città del Messico, 17 aprile 2014), vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1982, è considerato tra i maggiori scrittori in lingua spagnola. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi di Gabriel García Márquez. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi di Paulo Coelho e Le frasi più belle e famose di Lev Tolstoj.

**

Frasi, citazioni e aforismi di Gabriel García Márquez

Gabriel Garcia Marquez

Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
(L'amore ai tempi del colera)

Tutti gli esseri umani hanno tre vite: una pubblica, una privata e una segreta.
(Vivere per raccontarla)

Il problema del matrimonio è che finisce ogni notte dopo aver fatto l’amore, e deve essere ricostruito ogni mattina prima di colazione
(L'amore ai tempi del colera)

Mi sono reso conto che la forza invincibile che muove il mondo non è tanto l’amore felice, ma l’amore non corrisposto.
(Memoria delle mie puttane tristi)

Niente racconta di più di una persona del modo in cui muore.
(L'amore ai tempi del colera)

Quando una donna decide di andare a letto con un uomo, non esiste ostacolo che non superi, né fortezza che non abbatta, né considerazione morale che non sia disposta a mettere da parte: non c’è Dio che valga.
(L'amore ai tempi del colera)

Non è vero che le persone smettono di inseguire i sogni perché invecchiano, diventano vecchi perché smettono d’inseguire sogni.

Capita che sfiori la vita di qualcuno, ti innamori e decidi che la cosa più importante è toccarlo, viverlo, convivere le malinconie e le inquietudini, arrivare a riconoscersi nello sguardo dell’altro, sentire che non ne puoi più fare a meno… e cosa importa se per avere tutto questo devi aspettare cinquantatré anni sette mesi e undici giorni notti comprese?
(L'amore ai tempi del colera)

Come capire se Lui o Lei è la persona giusta? Qui di seguito presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla persona giusta, per scoprire se quella che sta al nostro fianco è davvero la persona che cercavamo da tempo. Molte frasi sono tratte da Twitter, un osservatorio privilegiato delle emozioni e dei sentimenti di amore della nostra contemporaneità. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla persona sbagliataFrasi sull'innamoramento e l'innamorarsiFrasi, citazioni e aforismi sull'anima gemella, Mi manchi - 100 frasi, tweet e aforismi sulla mancanza, 100 frasi per dire Ti amo e Le più belle frasi d'amore.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla persona giusta

Persona giusta

Forse Dio vuole che tu conosca molte persone sbagliate prima di conoscere la persona giusta, in modo che, quando finalmente la conoscerai, tu sappia esserne grato.
(Gabriel Garcia Marquez)

Non c’è nessuna persona giusta. Non esiste né in terra né in cielo né da nessun’altra parte. Esistono soltanto le persone, e in ognuna c’è un pizzico di quella giusta.
(Sandor Marai)

E' difficile trovare la persona giusta, ma è un errore accontentarsi di quella sbagliata.
(Anonimo)

Finché continua a piacervi.
Finché vi sentirete, vi mancherete, vi cercherete.
Non sarà mai sbagliato.
Non sarà mai abbastanza.
(ChiaraNonEsiste, Twitter)

La persona giusta riesce a farti innamorare due volte: prima di lei e poi di te stesso.
(cannovaV, Twitter)

E' la persona giusta, se non ti chiede di cambiare.
Ma ti fa venire voglia di farlo.
(Valemille, Twitter)

La persona giusta ti incasina la mente, non la vita.
(cannovaV, Twitter)

La persona giusta non va conosciuta, va riconosciuta; perché conoscersi è un punto di domanda, ma riconoscersi è un punto d'arrivo
(ReGiaProrsum)

La persona giusta ti fa dimenticare chi eri e ti fa conoscere chi sei.
(cannovaV, Twitter)