La grazia è la bellezza ma è anche il sentimento di essere toccati e illuminati da Dio. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla grazia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla bellezza, Frasi, citazioni e aforismi sull'eleganza, Frasi, citazioni e aforismi sul fascino e Frasi, citazioni e aforismi sulla gentilezza.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla grazia

Grazia

La grazia, più bella ancora che la bellezza.
(Jean de La Fontaine)

Fermati, amico mio,
e rivela ai miei occhi la tua grazia.
(Saffo)

La grazia circonda l'eleganza e la riveste.
(Joseph Joubert)

La grazia è stata definita come l'espressione esteriore dell'armonia interiore dell'anima.
(William Hazlitt)

Entrino quelli che hanno la grazia nei gesti e ti fanno dimenticare tutto.
(followfabrizio, Twitter)

La grazia non è un’andatura attraente, non è il portamento elevato di certe nostre donne bene in mostra. È la forza sovrumana di affrontare il mondo da soli senza sforzo, sfidarlo a duello tutto intero senza neanche spettinarsi.
(Erri De Luca)

Aurelio Agostino d'Ippona (Tagaste, 13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430), conosciuto come sant'Agostino, è considerato una dei massimi pensatori e teologi cristiani. Le "Confessioni" sono la sua opera più celebre.

Presento una raccolta di frasi, citazioni, aforismi e pensieri di Sant'Agostino. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi e poesie di Madre Teresa, Frasi, citazioni e aforismi di San Francesco e Frasi, citazioni e aforismi sui santi e la santità.

**

Frasi, citazioni, aforismi e pensieri di Sant'Agostino

Sant'Agostino

Il mondo è come un libro e chi non viaggia ne conosce una pagina soltanto.

Ci hai fatti per te, o Signore, e il nostro cuore non è inquieto finché non riposa in te. (Fecisti nos ad te et inquietum est cor nostrum donec requiescat in te).

Ama ed egli si avvicinerà, ama ed egli abiterà in te. (Ama et propinquabit; ama et habitabit).

Toccare con il cuore: questo è credere. (Tangere autem corde, hoc est credere).

O uomo, puoi fuggire lontano da tutto ciò che vuoi, ma non dalla tua coscienza. (Quidquid enim vis potes fugere, homo, praeter conscientiam tuam).

Che cosa è, allora, il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se dovessi spiegarlo a chi me ne chiede, non lo so. (Quid ergo est tempus? Si nemo ex me quaerit, scio: si quaerenti explicare velim, nescio).

Un cuore integro è meglio di una grande testa. (Melius est cor sanum quam grande caput).

Non ti accorgi che hai perso quello che non hai donato? (Nonne vides quia perdidisti quod non dedisti?)

Le parole non sono state inventate perché gli uomini s’ingannino tra loro ma perché ciascuno passi all’altro la bontà dei propri pensieri.

Vuoi essere un grande?
Comincia con l’essere piccolo.
Vuoi erigere un edificio che arrivi fino al cielo?
Costruisci prima le fondamenta dell’umiltà.