Frasi e battute divertenti di Corrado Guzzanti

Corrado Guzzanti (Roma, 17 maggio 1965) è considerato uno dei più importanti comici italiani. Nel corso della sua carriera si è specializzato nelle imitazioni di noti personaggi appartenenti al mondo della politica, del giornalismo, dello spettacolo e della religione, e al tempo stesso ne ha inventati di nuovi, traendo spunto da caratteri espressi dalla società contemporanea.

Presento una raccolta delle frasi e battute divertenti più belle di Corrado Guzzanti. Tra i temi correlati si veda Woody Allen – Frasi e aforismi su sesso, donne, Dio e Psicoanalisi, Frasi, citazioni e battute divertenti di Luciana Littizzetto e Frasi e battute divertenti di Daniele Luttazzi.

**

Frasi e battute divertenti di Corrado Guzzanti

Corrado Guzzanti

Se i partiti non rappresentano più gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori!

Puoi chiamare Dio in mille modi: Dio, Allah, Budda, Geova, Yahvè, Ernesto… tanto non ti risponde.

“Lei crede nella meditazione?”.
“Non lo so. Ci devo pensare”.

Il nostro paese, negli ultimi anni, ha fatto grandi passi avanti, peccato che tutti gli altri vanno in macchina.

Italiani: un grande popolo costretto a tutt’oggi a vivere in Italia.

Viviamo in un epoca di sfrenato consumismo… non fai in tempo a comprare una cosa che subito la devi pagare.

Se la televisione è lo specchio della realtà, perché non la si tiene in bagno?

È nato prima l’uovo o la gallina? La scienza ha già dato la sua risposta, ma la gallina ha fatto ricorso.

Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12.

L’estinzione dei dinosauri. Da oggi l’ipotesi del grande meteorite non convince più. Ma allora che cosa può aver causato l’estinzione dei dinosauri? Non si esclude la pista islamica.

Cerco una donna intelligente, con personalità e cultura. E speriamo che c’ha un’amica bona.

Se ti do uno schiaffo porgi l’altra guancia… sennò pure la stessa e cambio io la mano.

Sto perdendo i capelli…- mi confessò una volta – …ma ricordo perfettamente dove sono caduti.

Oggi, fra “essere” e “avere”, non ho più dubbi, scelgo l’essere. Anzi, ne prendo due!

Una donna che si è fatta da sola, anche perché non s’è trovato ‘no straccio d’omo che se la facesse.

A questo mondo nessuno ti dà niente per niente, sarebbe una perdita di tempo per tutti e due.

I bambini ci guardano, i bambini ci prendono a modello. Ma allora che gliela abbiamo comprata a fare la televisione?

Un corpo immerso in un liquido riceve una spinta verso l’alto di una maleducazione, di una maleducazione, di una cafonaggine, che non si può neanche fare più il bagno in questo paese.

Il cane è il miglior amico dell’uomo e il padrone ci soffre.

Lo sapevate? Il quadrato costruito sull’ipotenusa è il doppio di quello sui cateti ma la qualità è scadente e dopo un anno lo butti! È così! È capitato a mia sorella! Fidatevi!

Lo sapevate? L’ittiosauro, il gigantesco animale marino dalla potente spina dorsale, è forse l’antenato di tutti i pesci di oggi, ma è ormai estinto da milioni e milioni di anni, quindi se ve lo propongono al mercato non vi fidate: epatite sicura!

Non scherziamo sulla vecchiaia, c’è gente che ci muore.

Cosa fai pazzo scienziato!
Perdi tempo a mescolare i genetici,
mi fai la fragola pomodoro,
ti accanisci sul melone e sulla melanzana,
ti attardi sull’insalata e sulla carota come un dio impazzito,
ma quanto devo aspettare ‘sto gelato di pollo?

Internet: se io ho questo nuovo media, la possibilità cioe’ di veicolare un numero enorme di informazioni in un microsecondo, mettiamo caso a un aborigeno dalla parte opposta del pianeta… Ma il problema è: “Aborigeno, ma io e te che cazzo se dovemo di’?”.

“Crede nell’ anima?”
“Certo, te lo sai quanto male fa se ti danno una bastonata con un manganello con un’anima di metallo?”

“Lei viene qui come profeta, come guru, o come nostro salvatore?”.
Quelo: “Col treno, da Foggia”.

“Pronto? Secondo lei c’è vita nell’universo?”.
Quelo: “Mah, giusto un po’ il sabato sera, ma non è tanto”.

“Pronto, scusi, perché è comparso l’uomo sulla terra?”.
Quelo: “Eh, pecché … se l’uomo compareva sull’acqua, affogava, eh?”.

“Le ipotesi sulla morte di Lady Diana mi hanno molto turbato… ho sentito parlare di complotto, ma chi mai puo’ avere interesse a eliminare una Regina?”. Quelo: “Forse l’alfiere”.

“Pronto maestro, ma lei è favorevole alla manipolazione genetica?”.
Quelo: “No, attenzione, queste cose fanno diventare ciechi. Eh, attenzione”.

“Pronto, mi scusi maestro. Ebrei, musulmani, cristiani, indù, buddisti, scintoisti: quando potremo riunirci tutti insiemi in unica grande chiesa?”.
Quelo: “A carnevale?”.

“Se Cristo suonasse oggi alla sua porta lei lo riconoscerebbe?”.
Quelo: “Certo!”.
“Come può esserne cosi’ sicuro?”.
“Il citofono è rotto da due anni”.

Volevamo cambiare il mondo, e invece il mondo ha cambiato quartiere.

Queste nuove forme di protesta sono tutte fasciste e reazionarie. Andrebbero curate con l’olio di ricino!

C’è un giorno per seminare e un giorno per raccogliere… giovedì andrebbe benissimo…

Uccelli: rondini, corvi, cicogna e aironi. Migliaia di aironi che si spostano nei cieli ogni anno. Ma si può lavorare in queste condizioni?

Guardati da coloro che prima ti danno consigli e poi parlano male di te, cornuto!

So di non aver dato molto nella mia vita…
So di non aver dato molto ai miei amici,
ai miei fiii,
a mi mooo,
r’cane…
So di non aver dato molto nella mia vita…
So di non aver dato molto a chi invece mi ha dato molto,
a chi mi ha amato e sorretto e aiutato.
So di non aver dato molto nella mia vita.
Ma quel poco…
lo rivorrei indietro.

Lo so, signor Ministro del Bilancio, che c’è un buco di sedicimila miliardi, ma perché guarda me?

Il pluvianus aegyptus, il famoso uccellino dentista, vive in perfetta simbiosi con il coccodrillo. Questo rettile così aggressivo e pericoloso si lascia placidamente pulire i denti dal simpatico volatile. Diventa feroce solo quando gli arriva la parcella.

Due rette parallele non s’incontrano mai, e se s’incontrano, non si salutano.

Lo sapevate? Dopo l’accoppiamento, la mantide religiosa divora il suo sposo… eppure quello ci va lo stesso! È proprio vero che tira più un pelo di fi… scusate… ehm, che un carro di buoi! Scusa… scusa… scusatemi

Lo sapevate? Il calendario romano aveva solo dieci mesi, ma gli avanzavano sempre due foto della Ferilli! Sapevatelo…

Le cattive azioni non servono né a voi né agli altri. Scegliete sempre le buone azioni. Comprate solo quelle.

Più forte dell’odio è l’amore.
Più forte dell’amore è… Mike Tyson, per esempio.

Lo sapevate? La polvere da sparo è stata importata dai cinesi insieme agli spaghetti. Eppure né l’una né gli altri hanno avuto veramente successo finché a uno non gli è venuta l’idea di separare i due prodotti. Intuizioni.

Antiche civiltà sepolte! Ma tanto cosa le hai sepolte a fare, che poi arriva Alberto Angela con la sua paletta!

Finalmente svelato il terzo segreto di Pulcinella.

Non si può morire dentro, vai a morire un po’ più in là.

Lo sapevate? Nostradamus aveva previsto che il mondo sarebbe finito nel 2000, a meno che non gli davano due milioni di dollari in biglietti di piccolo taglio. Ricatto astrologico.

Tu farfalla volteggievole,
la tua vita dura un attimo,
dalla sera al mattino,
poche ore per fare un bilancio critico di chi siamo,
cos’è la vita e per parlare un inglese scorrevole,
un attimo fuggievole,
uno sbattito di ciglia e proprio sul sugo del mio rigatone ti vai a appogia’?

A tera è piatta ! Nun è vero ch’è rotonda ! Te l’hanno fatto credere a te ! Perché io, Stato me so’ messo d’accordo co le compagnie aeree: te famo credere che la tera è rotonda così er biglietto da Roma a New York te costa du’ milioni e mezzo perché te ce vogliono venticinque ore. Lo sai quanto ce vole da Roma a New York ? Venticinque minuti ! L’aereo arriva dopo mezz’ora e poi pe’ diciannove ore e mezza te gira attorno!

Le domande in inglese se fanno cor “do”. Ad esempio: n’do sta lo stadio de Roma, do?

Se fossi gatto, miao. Se fossi cane, bao. Se fossi tardi, ciao.

Mettetevi buffi, ridicoli, superati costumi locali. E saprete di nuovo chi siete.

‘Mbuto. ‘Mbuto. Chi ha inventato il primo ‘mbuto? Chi ha usato il primo ‘mbuto per travasare l’acqua? Come faceva il primo ‘mbuto? Si servivano di uno solo, o più due o più ‘mbuti? ‘mbuto, su rieducational channel… due o più ‘mbuti… ‘mbuto! bù!

Io faccio un ragionamento molto semplice: In questo paese il centro-destra ha fallito, il centro-sinistra ha fallito ma forse è il centro che porta sfiga.

Leopardi? Leopardi è morto de gobba: s’ammalò de gobba e arrivato a 180° se spezzò!!

L’arcangelo Gabriele è persona non limpida. Lucifero? Un errore giudiziario. Qua ‘a questione morale ariva da molto prima!

Io e te vivevamo nel giardino dell’Eden, poi ci hanno fatto una multisala.

Ce sta un detto de Combucio che dice siedete sur fiume e aspetta il cadavere del tuo nemico. Però se er fiume è il Tevere il cadavere è il tuo perché te se magnano li sorci.

Quando vedo ‘a trasmissione tua, me dà un grosso senso de pennica, me faccio una grossa pennichella. Ma non è un insulto, “pennichella” è una parola bellissima, ce ‘o dice Hillman. Viene dal greco, e vuol dir che c’hai rotto veramente i cojoni.

“Credi che gli sbagli aiutino a crescere?”
Vulvia: “Certo, se supportati da una buona alimentazione”.

Io nun ce scendo più in politica, devono salì loro ma mi sà che manco je apro.

Mettemo er caso che ‘no scienziato domani, un futuro, se ‘nventa un sistema pe’ fa diventà tutti immortali, che pe’ voi laici sarebbe er massimo de’ ‘a realizzazione der valore d’a vita: ma che pensi che noi semo d’accordo? Ma nun semo d’accordo manco pe’ niente! Perché c’è scritto che devi morì e devi morì, sennò ar Regno dei Cieli quanno ce vai? E che l’avemo fatto a fà il Regno dei Cieli?

Ma che te devo dì? Finché stavamo ar Medioevo, finché stavamo ancora cor sistema tolemaico, ce potevi pure crede a’a punizione de Dio. C’era solo ‘a Tera, er Sole, tre pianetini, ‘e stelle erano dei buchetti su un telo nero pe’ fa passà ‘a luce… l’Universo era tutto lì, era l’unico giocarello che c’aveva e allora magari ce potevi crede che lui se poteva divertì a spiacce, a fa ‘e purci, guardà dar buco d’a seratura, a mannà ‘a gente all’inferno. Ma oggi – ammesso pure che esiste no, che io poi so de mentalità aperta – ma te hai visto ‘a robba che c’è là fori? Mijardi e mijardi de galassie, mijardi de stelle, de pianeti, buchi neri, quasar, pulsar, oceani de materia oscura, de fasce de neutrini, de antimateria… Ma ammesso pure che esiste, no, ma tu pensi che uno che ha fatto tutta ‘sta robba, je ne po’ fregà quarcosa se su ‘sto sercio de periferia noi rubamo, sparamo, tradimo ‘e mogli, s’engroppamo fra de noi… Ma tu pensi veramente che ‘a morale nostra po’ esse ‘a questione centrale dell’Universo?