Frasi, citazioni e aforismi sul vaso

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul vaso. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla goccia, Frasi, citazioni e aforismi sui fiori, Frasi, citazioni e aforismi sull’acqua e Frasi, citazioni e aforismi sul vuoto.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul vaso

Dio amava i fiori e ha inventato il suolo. L’uomo amava i fiori e ha inventato i vasi.
(Jacques Deval)

La vita è un vaso invisibile e tu sei ciò che vi getti dentro. Getta invidia, insoddisfazione e cattiveria e traboccherà ansia. Getta gentilezza, empatia e amore e traboccherà serenità
(Fabrizio Caramagna)

Tu mi hai fatto senza fine
come hai voluto.
Tu continui a vuotare
questo fragile vaso e sempre lo riempi di nuova vita.
(Rabindranath Tagore)

Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
(Francois Rabelais)

La mente non ha bisogno, come un vaso, d’essere riempita ma piuttosto, come legna, di una scintilla che l’accenda
(Plutarco)

Il basilico era tutto giallo – mi dice – ma in un vaso più grande è rinato.
Ecco, vedi, non esistono piante brutte.
Solo vasi sbagliati.
(alfcolella, Twitter)

Ho posato a terra il vaso pieno di rose gialle, davanti alla finestra, per dare da bere alla luce.
(Christian Bobin)

La verità è come l’acqua che prende la forma del vaso che la contiene.
(Ibn Khaldun)

Più divento dissipato, malato, vaso rotto, più io divento artista, creatore… con quanta minor fatica si sarebbe potuto vivere la vita, invece di fare dell’arte.
(Vincent Van Gogh)

L’unica cosa che mi era concessa era prendermi cura, riempiendolo di fiori, del piccolo vaso che portavo dentro di me.
(Banana Yoshimoto)

Come un vaso ricolmo aveva l’anima fatta
per sparger d’ambrosia tutta l’eternità.
(Gabriela Mistral)

Il vaso conferisce una forma al vuoto e la musica al silenzio.
(Georges Braque)

Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no
(Leonardo da Vinci)

Ho pensato che l’argilla deve sentirsi felice nelle mani del vasaio.
(Janet Fitch)

Sia lode a chi ha cura di piante: l’uomo del vaso di fiori è infinitamente più umano dell’uomo armato di forbici.
(Okakura Kakuzō)

Il vaso vale per ciò che può contenere.
(Proverbio cinese)

Il fiume più copioso non può aggiungere una goccia d’acqua a un vaso già pieno.
(Lev Tolstoj)

Tutta la luce è di porcellana
un fragile vaso intorno a noi.
(Cees Nooteboom)

Un’ora non è soltanto un’ora; è un vaso colmo di profumi, di suoni, di progetti e di climi.
(Marcel Proust)

Vasca colma d’acqua:
come distinguere la prima
dall’ultima goccia?
Ora, passato, domani
solo piccole onde
nella sostanza liquida del tempo.
(Lidia Sella)

Noi non possiamo definire il momento esatto in cui si forma un’amicizia. Come nel riempire un vaso goccia a goccia, c’è infine una goccia che lo fa traboccare. Così in una serie di cortesie, c’è n’è una, alla fine, che fa traboccare il cuore
(James Boswell)

La rabbia è un acido che può causare più danno al vaso che la contiene che a qualsiasi altra cosa sulla quale viene versata.
(Mark Twain)

T’adoro al pari della volta notturna,
o vaso di tristezza, o grande taciturna.
E tanto più t’amo quanto più mi fuggi, o bella,
(Charles Baudelaire)

Passo la vita tra l’essere la goccia che scava la roccia e la goccia che fa traboccare il vaso.
(NickBiussy, Twitter)

Esperta in versare la goccia per far traboccare il vaso.
(LesFleursduMar, Twitter)

L’ultima goccia del vaso è la più cosciente della sua individualità.
(Raúl Aceves)

Ringrazio la goccia che fa traboccare il vaso perché mi toglie ogni dubbio.
(GinevraCardinal, Twitter)

Poi è un casino quando sei la goccia ed anche il vaso e devi scegliere se trattenerti o traboccare.
(Schivami, Twitter)

Ormai tutti sanno cos’è l’ultima goccia che fa traboccare un vaso, ma nessuno che ci dica chi lo ha riempito fino all’orlo.
(Emituitt, Twitter)

Non è la goccia.
È il vaso che con il tempo,
un “non fa niente” alla volta si fa sempre più piccolo.
Poi scoppia.
(Io_animor, Twitter)

Tutti a parlare dell’ultima goccia che fa traboccare il vaso. Io penso al coraggio e alla bellezza della prima, quella che, inaspettatamente, fa scorrere qualcosa di nuovo dentro il vaso.
(Fabrizio Caramagna)

La verità è che c’è una quantità incredibile di gocce che non fanno straripare il vaso.
(Romain Gary)

Il vaso, da cui si raccoglie l’infelicità, ha un doppio fondo.
(Jürgen Große)

Anche il miglior miele si guasta in vaso sporco.
(Proverbio)

Qualche volta la rosa arrossisce per il vaso.
(Józef Bulatowicz)

Non ci trovo niente di bello nel ricevere dei fiori e vederli appassire in un vaso.Regalatemi un prato semmai.
(UhiAhiOhi, Twitter)

– Ti lascio perché non mi capisci
• in che senso
– Si fa prima a comprare un vaso nuovo che a rimettere insieme i cocci
• Andiamo da IKEA?
(Darioloc81, Twitter)

La teoria dei vasi comunicanti funziona così: Se tu ridi anch’io mi sento bene
(MagFra9, Twitter)

Comunicare? Comunicare? Solo i vasi comunicano.
(Jean Baudrillard)

Dicono che, se a notte fonda vai sul balcone e gridi alla luna il nome della persona che ami, esce la vicina e ti tira un vaso di gerani.
(Vladinho77, Twitter)

Il genio si trova più spesso in un vaso spezzato che in uno tutto intero.
(EB White )

Non mi piace chi è forte e sicuro di ogni cosa, assomiglia a un vaso dove vibra solo una vuota onnipotenza. Preferisco i vasi fragili, quelli che quando si rompono esce qualcosa di prezioso e sconosciuto.
(Fabrizio Caramagna)

E’ curioso come molti dei viventi fossero Cleopatra in una vita precedente e solo pochi lo schiavo che svuotò il vaso da notte.
(Gregory Norminton)

Se invece che a Pandora, Zeus avesse dato il vaso a un uomo, sarebbe finito in garage per l’eternità.
(purtroppo, Twitter)

Ma qualcuno si è ricordato di richiudere il vaso di Pandora?
(l’incompiuto, Twitter)

La bocca, al mattino, é come il Vaso di Pandora. Non va aperta.
(Dlavolo, Twitter)

Calma, dirà Maria Sara, non ci stanno più cose in un anno che in un minuto soltanto perché si tratta di un minuto e di un anno, non è la dimensione del vaso che importa, ma quello che ognuno di noi riesce a mettervi, anche se dovrà traboccare e andare perduto.
(José Saramago)

L’uomo, come un vaso rotto, chiama Dio, lo obbliga a farsi vicino. È il cuore spezzato che costringe Dio a non ritirarsi nei suoi cieli perfetti e lontani.
(Ermes Ronchi)

nostro Abbondio non nobile, non ricco, coraggioso ancor meno, s’era dunque accorto, prima quasi di toccar gli anni della discrezione, d’essere, in quella società, come un vaso di terra cotta, costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro.
(Alessandro Manzoni)

Tutti noi siamo vasi d’argilla, fragili e poveri, ma nei quali c’è il tesoro immenso che portiamo.
(Papa Francesco)

Vaso d’oscurità,
bacino celeste inesauribile
Chi lo nomina, chi gli dà grazia e persona,
donna, tu sola,
a questo miracolo
(Mario Luzi)

Batte la luna soavemente
di là dei vetri
sul mio vaso d primule
(Antonia Pozzi)

La correttezza è un bel vaso sul quale starebbe bene piantato il fiore dell’intelligenza.
(Bruno Barilli)

Anche se un gatto ha appena distrutto un vaso Ming, farà le fusa. E di solito gli verrà perdonato tutto.
(Lenny Rubenstein)

Gli aforismi sono vasi che il lettore riempie con il suo vino.
(Giuseppe Prezzolini)

Tradurre: travasare un liquido da un vaso dal collo grande a un vaso dal collo stretto. Si perde sempre qualcosa.
(Victor Hugo)

Ogni bocca di sapiente che fa complimenti a un altro sapiente è un vaso di fiele spalmato di miele.
(Victor Hugo)

Dopo certe parole puoi sentire chiaramente il rumore del vaso che cade e va in mille pezzi.
(Nonfaretardi, Twitter)

Non accontentarti di poco; colui che si reca alle sorgenti della vita con un vaso vuoto ne torna con due pieni
(Khalil Gibran)

La morte, quale morte? Quello che muore è un vaso, appena un vaso.
(Casimiro De Brito)

Non guardare il vaso, ma il suo contenuto.
(Talmud)