Frasi, citazioni e aforismi sulla goccia

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla goccia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’acqua, Frasi, citazioni e aforismi sulla pioggia e Frasi, citazioni e aforismi sulla rugiada.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla goccia

Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo.
(Madre Teresa di Calcutta)

L’infinito talvolta si specchia in una goccia per dimenticare la sua immensità quotidiana
(Fabrizio Caramagna)

La felicità è un profumo che non puoi versare sugli altri senza che te ne cada qualche goccia addosso
(Thomas Mann)

La fiducia si guadagna goccia a goccia, ma si perde a litri.
(Jean-Paul Sartre)

Più ci saranno gocce d’acqua pulita, più il mondo risplenderà di bellezza.
(Madre Teresa di Calcutta)

Non sei mai stato bambino se non sei saltato a piedi pari dentro una pozzanghera, svegliando le fate che dormivano e facendole saltare in mille gocce di luce fino al cielo
(Fabrizio Caramagna)

Ho scoperto il segreto del mare meditando su una goccia di rugiada.
(Kahlil Gibran)

Ogni cosa, dalla più bassa alla più sublime, dalla più piccola alla più grande, esiste dentro il tuo essere, senza differenze. In una goccia d’acqua c’è il segreto di tutti gli oceani sconfinati.
(Kahlil Gibran)

Perché uno, non sai mai quante gocce ti rimangono, e due, le ultime sono quelle più dolci.
(Don Winslow)

Dare, fino all’ultima goccia.
Perché non sia rimpianto.
(TatilaFoca, Twitter)

Sei un oceano di conoscenza nascosto in una goccia di rugiada.
(Rumi)

E tutto il Pacifico non seppe contenere tante ricchezze quanto quella singola goccia di pianto.
(Herman Melville)

Con la prima goccia di pioggia fu uccisa l’estate.
(Odisseas Elitis)

Dopo aver guardato un temporale, alla domanda “quante gocce di pioggia hai visto?” la risposta più adatta è “molte”: non che il numero preciso non esista, ma non lo si può conoscere.
(Ludwig Wittgenstein)

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell’erba,
lascian camminando due ombre che s’uniscono
(Pablo Neruda)

Ci sono rapporti che somigliano ad una goccia di pioggia.
Durano giusto il tempo di precipitare.
(RitaGodino, Twitter)

A una goccia ho parlato di te. Lei non ha mantenuto il segreto. Ora tutta la pioggia, ripete il tuo nome.
(Anonimo)

Tutti a parlare dell’ultima goccia che fa traboccare il vaso. Io penso al coraggio e alla bellezza della prima, quella che, inaspettatamente, fa scorrere qualcosa di nuovo.
(Fabrizio Caramagna)

Nella mia vita ho versato litri di lacrime. Se tu assaggiassi solo una goccia, capiresti tutto di me
(Marylin Monroe)

Una goccia di amore può portare un oceano di lacrime.
(Proverbio yiddish)

Una sola goccia d’odio nell’anima si può diffondere come una goccia d’inchiostro nel latte
(Alice Munro)

Devi soffermarti con umiltà anche dinnanzi ad una goccia di rugiada che brilla su un filo d’erba. Perchè potresti riuscire a vedervi l’arcobaleno..
(Romano Battaglia)

A ogni singolo filo d’erba è destinata almeno una goccia di rugiada.
(Proverbio cinese)

Giornate d’aria e di luce in cui le cose aprono segrete fessure e persino la goccia di rugiada più minuscola ha una piccola porta e ci fa entrare nel suo regno nascosto
(Fabrizio Caramagna)

Ho perso la mia goccia di rugiada! dice il fiore al cielo dell’alba, che ha perso tutte le sue stelle.
(Rabindranath Tagore)

Fermati. Pensa. Solo un giorno è la vita;
una fragile goccia di rugiada che scende a fatica dalla cima d’un albero
(John Keats)

Una goccia pura in un oceano di rumore.
(Bono Vox sul cantante Jeff Buckey)

Il cuore di una donna è sfuggente come una goccia d’acqua su una foglia di loto.
(Proverbio cinese)

Quando vado a dormire indosso solo due gocce di Chanel n. 5
(Marilyn Monroe)

Per chi è assetato, una sola goccia d’acqua è rinfrescante come la rugiada del mattino, ma per chi è già ubriaco un’intera bottiglia di vino è meno di niente.
(Proverbio cinese)

Anche una goccia d’acqua ha la capacità di amare quando cade su di un filo d’erba ingiallito e lo disseta.
(Romano Battaglia)

La Goccia, che combatte nel Mare
perde l’orientamento
come Io, in Te.
(Emily Dickinson)

Portami il tramonto in una tazza
conta le anfore del mattino
le gocce di rugiada.
Dimmi fin dove arriva il mattino –
ditemi a che ora va a dormire il tessitore
che filò le vastità d’azzurro!
(Emily Dickinson)

Bevvi un sorso dalla bottiglia che mi tendeva. Sapeva di gasolio misto ad aceto, ma il calore dell’alcol mi calmò i nervi e lo stomaco. Qualche goccia cadde sulla ferita e io riuscii a vedere stelle nella notte più cupa della mia vita.
(Carlos Ruiz Zafón)

Non prendere alla leggera il male che fai, pensando che non ti tocchi. Una brocca si riempie d’acqua che cade goccia a goccia. Non prendere alla leggera il bene che fai, pensando che non ti tocchi. Una brocca si riempie d’acqua che cade goccia a goccia.
(Buddha)

Un uomo senza fede è come una goccia separata dall’oceano e destinata a perire. Ogni goccia, finché è nell’oceano, partecipa della sua maestà e ha l’onore di darci l’ozono della vita.
(Mahatma Gandhi)

Non devi perdere fiducia nell’umanità. L’umanità è un oceano; se poche gocce dell’oceano sono sporche, l’oceano non diventa sporco
(Mahatma Gandhi)

Gutta cavat lapidem – La goccia scava la pietra.
(Detto latino)

Passo la vita tra l’essere la goccia che scava la roccia e la goccia che fa traboccare il vaso.
(NickBiussy, Twitter)

Raffreddore: la classica goccia che fa traboccare il naso.
(Anonimo)

Esperta in versare la goccia per far traboccare il vaso.
(LesFleursduMar, Twitter)

Ringrazio la goccia che fa traboccare il vaso perché mi toglie ogni dubbio.
(GinevraCardinal, Twitter)

Poi è un casino quando sei la goccia ed anche il vaso e devi scegliere se trattenerti o traboccare.
(Schivami, Twitter)

Preferisco avere una goccia di fortuna che una botte di saggezza.
(Diogene Il Cinico)

Il mare di amarezza che mi hai dato non mi basta per darti neppure una goccia di amarezza, perché mi hai dato anche una goccia di dolcezza.
(Antonio Porchia)

Una zanzara
ha dilatato lo spazio della notte
porta con sé una goccia
il mio sangue
(Bei Dao)

Cadde una goccia di pioggia gigante,
poi, come si fossero disgiunte
le mani che reggevano le dighe,
le acque straziarono il cielo.
(Emily Dickinson)

Che solidarietà quella di queste gocce di pioggia sul vetro. Non lasciano mai che nessuna di esse si suicidi da sola.
(Lorenzo Olivan)

Perché l’ultima goccia si dà tante arie per aver fatto traboccare il calice? Anche la prima non è stata meno colpevole: ma lo stolto calice, allora, non l’aveva presagito.
(Arthur Schnitzler)

L’ultima goccia, quella che dicono faccia traboccare il vaso, il più delle volte non è altro che sangue.
(ilcontenudo, Twitter)

Grazie alle gocce di rugiada il fiore ha occhi per vedere la bellezza del cielo.
(Ramón Gómez de la Serna)

Le prime gocce del temporale scendono a vedere se c’è terra su cui atterrare.
(Ramón Gómez de la Serna)

Il rubinetto gocciola sempre perché ha la prostata in disordine.
(Enrique Baltanás)

La perfezione di una goccia e la sua fragilità.
(iBlulady, Twitter)

È brutto quando piove e ti arriva quella goccia gigantesca sulla testa che ti ricorda che stai diventando calvo.
(David_IsayBlog, Twitter)

Nessun uomo annegando saprà mai quale goccia d’acqua porrà fine al suo ultimo respiro.
(Nicholas Sparks)

Il fiume più copioso non può aggiungere una goccia d’acqua a un vaso già pieno.
(Lev Tolstoj)

Vasca colma d’acqua:
come distinguere la prima
dall’ultima goccia?
Ora, passato, domani
solo piccole onde
nella sostanza liquida del tempo.
(Lidia Sella)

Ogni goccia di linfa contiene la pienezza dell’albero intero.
(Maharishi Mahesh Yogi)

Con che inesorabilità una piccola goccia di caffè si infiltra nei mille pori e labirinti di una zolletta di zucchero e la colora tutta. Allo stesso modo, l’amore si infila nelle pieghe della nostra pelle e pian piano risale il reticolato delle vene e finisce per riempire tutto il corpo senza che si possa fare nulla per fermarlo
(Fabrizio Caramagna)

Il Diavolo è la goccia di pioggia che ti cade tra collo e giacca. Quella che ti fa imprecare mentre scende lentamente sulla schiena.
(dlavolo, Twitter)

Alzi il tuo corpo verso le nuvole di pioggia, il tuo respiro si riempie d’acqua. Guardi la forma delle gocce, te stesso, riflesso come un’immagine.
(Tiina Lehikoinen)

Quando morirò, reciterò me stesso un’ultima volta davanti a Dio, forse mi trasformerà in una goccia di rugiada.
(Abdelmajid Benjelloun)

C’era una volta una goccia di pioggia che si innamorò di un albero. Provava ad abbracciarlo, a unirsi a lui ma non ci riusciva. Un tempo gli alberi erano tronchi impermeabili che correvano per il mondo, senza rami e radici.
– Hai la libertà, ma se un giorno decidi di amarmi, potrai mettere radici – gli disse la goccia di pioggia.
– Che cosa sono le radici? – chiese l’albero?
– Sono la conoscenza di se stessi, l’attaccamento ai princìpi, la volontà di costruire qualcosa di duraturo.
L’albero un giorno si fermò e per amore decise di mettere radici. La goccia di pioggia potè finalmente unirsi a lui e per ringraziarlo, regalò all’albero la più bella chioma di rami mai vista.
– Queste sono le radici. Affondano in terra, ma ti permettono di toccare il cielo – disse la goccia di pioggia.
(Fabrizio Caramagna)