Frasi, citazioni e aforismi sulla coccinella

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla coccinella. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla fortuna, Frasi, citazioni e aforismi sulle farfalle e Frasi, citazioni e aforismi sugli insetti.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla coccinella

In qualche parte dell’universo ci sono boschi incantati dove gli astri ruotano intorno a una coccinella.
(Fabrizio Caramagna)

Avvicinare le dita, perché la coccinella passi da una mano all’altra [fotografia di ponti d’amore]
(e_senzaimmagini, Twitter)

La coccinella insegna ad avere pazienza e a non respingere la fortuna. Dietro alla gentilezza spesso c’è una forza d’animo enorme, dietro alla violenza un’altrettanto immensa fragilità. Spesso la buona sorte è semplice, arriva volando e senza un perché: «Non scacciare la coccinella», dicono le madri ai bambini. Piccolo insegnamento, che resta per sempre.
(Carlo Grande)

La simbologia della coccinella è antichissima, la livrea ricorda le sette stelle più brillanti delle Pleiadi. Spesso l’insetto è considerato un araldo divino.
(Carlo Grande)

Oooh… Una Coccinella! Se fossi più piccola, le salirei sul dorso e volerei via con lei…
(dal videogioco giapponese The Legend of Zelda: Twilight Princess)

Vorrei tornare bambino, quando pensavo che per calcolare l’età di una coccinella bastasse contare i puntini sul dorso.
(Fabrizio Caramagna)

Una piccola visitatrice maculata
indossa un mantello cremisi
più luminosa di una ciliegia
più piccola di un chicco d’uva.
Un esserino a pois
una dama incappucciata di nero
in uno scialle scarlatto
passeggia sulla mia parete.
(Joan Walsh Anglund)

Era rossa e lucente, perfetta: camminava sulla mia piccola mano e all’età di due anni mi innamorai degli animali.
(Chris Packham ricordando il suo primo incontro con una coccinella)

Vuoi sapere che mi ha raccontato
la coccinella in mezzo al prato?
Che la sua veste rossa e nera
gliel’ha donata la primavera.
(Dina Mc Arthur Rebucci)

La coccinella: un aquilone rosso in miniatura.
(Fabrizio Caramagna)

Ella amava le coccinelle, il burro fresco e le canzoni tristi d’amore.
(Elisabeth Haik)

La coccinella, animale che sembra un rubino, una gemma, una piccola goccia di sangue con sette punti neri. Appare preziosa, inoffensiva, vorace: divora afidi, ragnetti e pidocchi che succhiano la linfa delle piante, è un caposaldo dell’agricoltura biologica. Tra giugno e luglio se ne vedono tante, perché le larve arrivano al massimo sviluppo, ma nella canicola anche le coccinelle si mettono al riparo e riposano nel terreno, per riprendere il ciclo in primavera
(Carlo Grande)

Oggi, per almeno un paio d’ore, sono stata una coccinella su una foglia innamorata di un raggio di sole e non se ne è accorto nessuno.
(Barbamaura, Twitter)

Prima pensavo a te e mi si è posata una coccinella nella mano.
E allora niente, ho capito che sono stata tanto fortunata ad averti.
(ValeSantaSubito, Twitter)

Peccato che Dio si sia fermato alla zanzara tigre. Avrebbe anche potuto provare la formica-coccodrillo, la farfalla-gazzella o la coccinella-mucca.
(Fabrizio Caramagna)

Che sia capodanno, un compleanno, una stella cadente, una coccinella, le dita incrociate o le 11:11. Il mio desiderio rimani sempre tu.
(Anonimo)

Si è posata una coccinella su di me, se ne è andata subito dicendo “Porto fortuna non faccio miracoli”.
(urlucon, Twitter)

Ho trovato una coccinella.
Mi ha sussurrato: “Altro che portafortuna! Tu devi andare a Lourdes”
(Anonimo)

Oggi mi è volata addosso una coccinella.
Più tardi ho visto una stella cadente.
Se domani non mi succede qualcosa di bello, voglio i danni.
(Imbe_, Twitter)

La coccinella sostanzialmente ė uno scarafaggio che sa fare del marketing.
(Anonimo)

La coccinella socchiude le elitre, armeggia per districare le ali, infine le distende, solleva le elitre obliquamente, ed inizia il suo volo, non agile né veloce. Pare se ne debba concludere che per una buona corazzatura si può pagare un prezzo alto.
(Primo Levi)

Ovunque la vita dà spettacolo: con quella farfalla che vola di fiore in fiore, con quella coccinella che preda gli afidi su di una rosa.
(Giorgio Celli)

Le coccinelle divorano implacabili centinaia di afidi al giorno. E ci insegnano quanto a volte la bellezza possa essere crudele.
(Nonfaretardi, Twitter)

Tutte le coccinelle sono fameliche e combattive, capaci di divorare in un solo giorno, da adulte, fino a 277 afidi della soya, da larve 207. La septempunctata è la più famosa, protagonista di canzoni, cartoon e loghi commerciali, ma il suo aspetto simpatico non deve trarre in inganno, essendo uno dei pochi insetti che uccide la preda prima di divorarla, proprio come fanno i felini.
(Sara Ficocelli)

Coccinella grigia, insegnami la strada per andare in Paradiso – Urmiseu grisu, mustreme a strà de anà in Paradisu.
(Filastrocca valborberina)

Piccola coccinella bella
inviatami dal cielo.
Veglia sul mio giardino
e riempilo d’amore.
(Anonimo)

In italia le specie di coccinelle sono più di cento, per lo più belle, colorate di rosso o di giallo e tutte con i loro inconfondibili pallini neri.
(Caterina Gromis di Trana)

Grandi e piccini amano guardarla mentre cammina su un dito, fino all’estremità, e godere di quell’istante di stupore quando si ferma per un attimo come interdetta, prima di aprire la corazza colorata, distendere le ali trasparenti e partire.
(Caterina Gromis di Trana)

L’uso possibile delle coccinelle contro gli afidi per avere una natura pulita le rende attuali, modernamente amabili, ma fra i tanti insetti dei prati erano predilette già in epoche remote, fin dal Medioevo, quando nessuno pensava all’ecologia.
(Caterina Gromis di Trana)

Sull’Himalaya, a seimila metri un giorno, vedendo una coccinella che volava al di sopra di un profondo precipizio, Tiziano Terzani immagina di essere così, una coccinella. Questo ritrovamento dell’unità, questo senso cosmico, questo sapere che si è soltanto una parte del tutto, in attesa della morte, rimarrà per sempre nei miei ricordi
(Bruno Ganz)

Piccola coccinella sul mio braccio
che indossi un cuore rosso per mostrare il tuo fascino.
Ti sei posata su di me in questa giornata di sole
solo per un momento, poi sei volata via.
(Anonimo)

Elegante e strampalata
tra le piante rintanata,
sette punti le fan bella
la scarlatta sua mantella.
(Lorena Turri)

Si sarebbe detta una conchiglia
di color rosso e macchiata di nero.
Gli occhi ci guardavano
sporgendosi dal fogliame.
La sua bocca dolce era là:
io mi curvai sulla bella,
e presi la coccinella;
ma il bacio volò via.
(Victor Hugo)

Ho visto una coccinella in farmacia, chiedeva qualcosa per i punti neri.
(Fichi d’India )

La coccinella ha i puntini colorati sul guscio perché vive sotto i ponteggi dove lavorano gli imbianchini, ma la sera quando torna a casa si fa un bel bagno e il guscio torna come nuovo.“
(Gene Gnocchi)

Ero in terrazzo a fumare e mi si è posata una coccinella sulla mano.
L’ho guardata e le ho detto:
“Devi aver sbagliato persona”.
(Vibes_San, Twitter)

Ho usato tutti i desideri, tutte le stelle cadenti, tutte le coccinelle e le monetine del mondo ma a quanto pare non la pensi come me.
(CeciliaSeppia, Twitter)