Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sull’imperturbabilità e l’impassibilità

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’imperturbabilità, l’impassibilità e l’atarassia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla serenità, Frasi, citazioni e aforismi sulla calma e la tranquillitàFrasi, citazioni e aforismi sulla pazienza e Frasi, citazioni e aforismi sull’autocontrollo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’imperturbabilità e l’impassibilità

L’essenza della felicità consiste in una imperturbabile serenità e nella fiducia incrollabile di conquistarla.
(Lucio Anneo Seneca)

Non lasciare che la mente sia turbata da oggetti esterni né che si perda dietro le proprie idee. Sii libero da ogni attaccamento e da ogni timore. Questa è la via per superare la miseria del nascere e del morire.
(Buddha)

La prima cosa da fare, quando si deve fare qualcosa di importante, è di non fare nulla. “Se un brillante cade in mare” – diceva un monaco Zen – “non bisogna intorbidare la acque col gettarsi
immediatamente alla sua ricerca”.
(Carlo Gragnani)

Niente dà a un individuo così tanto vantaggio rispetto a un altro che il rimanere freddo e imperturbabile in tutte le circostanze.
(Thomas Jefferson)

Vivere con una immensa e superba imperturbabilità; sempre al di là.
(Friedrich Nietzsche)

Quel che è sopra di noi, nulla ha che fare con noi – Quod supra nos nihil ad nos.
(Epicuro)

Mai avere fretta; fai tutto con calma e in uno spirito calmo. Non perdere la pace interiore per qualsiasi cosa, anche se il mondo intero sembra turbato.
(San Francesco di Sales)

Un essere umano perfetto dovrebbe sempre mantenere la mente calma e serena e non permettere che la passione o che un desiderio passeggero disturbino mai la sua tranquillità.
(Mary Shelley)

L’essere beato e immortale non ha affanni, ne ad altri ne arreca; è quindi immune da ira e da benevolenza, perché simili cose sono proprie di un essere debole.
(Epicuro)

Il saggio è pieno di gioia, allegro e sereno, imperturbabile; la sua vita è pari a quella degli dèi.
(Quinto Orazio Flacco)

Chi cammina imperturbabile verso la propria meta è uno spettacolo affascinante.
(Nicolás Gómez Dávila)

Imperturbabile, a mio agio con la natura,
signore o signora di tutto, sicuro nel mezzo delle cose irrazionali,
impregnato come esse, passivo, ricettivo, silente com’esse,
scopro che le mie preoccupazioni, povertà, fama, debolezze, delitti sono meno importanti di quanto pensavo
(Walt Whitman)

Mi ami?, e lei se ne sta zitta, guardandolo soltanto, impassibile e distante, rifiutando di pronunciare quel no che lo distruggerà, o quel sì che li distruggerebbe
(José Saramago)

Ivy: Tu resti impassibile e noi siamo terrorizzati, come mai?
Lucius: Non mi preoccupo di cosa può capitare, ma di cosa bisogna fare.
(Dal film The village)

Sta’ come scoglio, immobile, contro il quale s’infrangono assiduamente i flutti, e intorno a cui finisce per placarsi il ribollir delle acque. Non dire: “Me infelice, quale disgrazia m’ha colto!”. Di’ piuttosto: “Felice, perché, malgrado questo, io resto imperturbabile: non mi abbatte il presente, né mi sgomenta il futuro”.
(Marco Aurelio)

Atarassia: la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni.
(Ivan Gobry)

Imperare sibi maximum imperium est – Comandare a se stessi è la più alta forma di comando.
(Lucio Anneo Seneca)

Un contegno imperturbabile viene da una pazienza perfetta. Le menti tranquille non possono essere perplesse o impaurite, ma affrontano la fortuna o la sventura al loro proprio passo personale, come un orologio durante una tempesta.
(Robert Louis Stevenson)

Occorre scolpire la propria statua: lavorare su se stessi, scalpellando via tutto ciò che di falso o inutile ci sta attaccato, e liberare, alla fine, quel che noi siamo, nella saldezza imperturbabile della magnificenza dell’esistere. Allora saremmo, davvero, dei sapienti: che non è il nome di uno che sa tutto, è il nome di uno che non ha più paura di niente. Guarito.
(Alessandro Baricco)

Il bramino è libero dal desiderio, libero dal dubbio, ha raggiunto la profondità dell’eterno. Al di là dell’attaccamento al merito e al demerito, al di là delle passioni, al di là della sofferenza, al di là di ogni impurità. In lui la sete dell’esistenza si è spenta. E puro, sereno, imperturbabile, splendente come la luna.
(Buddha)

Come fanno quelli che non sono incrinati? Gli imperturbabili, di cosa sono fatti?
(Elias Canetti)

Sapeste che temporali hanno dietro lo sterno, quelli che sembrano sempre così imperturbabili.
(mesmeri, Twitter)

L’imperturbabilità è solo carta con cui si cerca di impacchettare il fuoco.
(l’incompiuto, Twitter)

Era rimasto impassibile e in silenzio, ad aspettare che fosse troppo tardi.
(Paolo Giordano)

Orologio, dio sinistro, pauroso, impassibile, il cui dito ci minaccia dicendoci “Ricordati!”
(Charles Baudelaire)

Sembra impassibile ma sta sfingendo.
(Twilla_ria, Twitter)

– Come è andata la scuola.
– Chi se ne?
– Stavo solo chiedendo.
– La mia filosofia “Chi se ne”. D’ora in poi niente mi preoccupa. Chi se ne? Chi se ne? Chi se ne?
(Lucy e Peanuts, Charles M. Schulz)

Siamo cuori in tumulto con volti imperturbabili.
(mesmeri, Twitter)

C’è un gioco bello che faccio io, si chiama turbare gli imperturbabili, e ho vinto un sacco di volte.
(Lafranci82, Twitter)

Biografie. L’incredibile vita del buddista zen che restava imperturbabile davanti a un “visualizza e non risponde”.
(IdeeXscrittori, Twitter)

Per oggi mi ero costruito un’imperturbabilità solida e perfetta, ma non avevo considerato le fondamenta di panna montata.
(L’incompiuto, Twitter)

Essere impassibile, impossibile.
(alfcolella, Twitter)

Imperturbabile. Dotato di grande forza morale per sopportare le sciagure che affliggono un altro.
(Ambrose Bierce)

Impassibile come l’eleganza.
(LesFleursduMar, Twitter)

Il cretino è imperturbabile, la sua forza vincente sta nel fatto di non sapere di essere tale, di non vedersi né mai dubitare di sé.
(Carlo Fruttero e Franco Lucentini)

Imperturbabile, in eterna calma, agire e farsi conoscere con l’esempio e non con l’intervento attivo, non voler vivere a lungo ma in modo individuale, non distinguersi in alcuna virtù, non assuefarsi ad alcun costume, senza patria, con pochi bisogni, non sofisticare e non insultare, ma coraggiosamente osare tutto.
(Friedrich Nietzsche)

Impariamo a rafforzare la continenza, a limitare il lusso, a moderare la vanità, ad addolcire l’ira, a guardare la povertà con occhi sereni, a coltivare la frugalità anche se molti se ne vergogneranno, ad apprestare per i desideri naturali rimedi preparati con poco, a tenere, per così dire, in catene le speranze smodate e le ambizioni dell’animo proiettato verso il futuro, a fare in modo di aspettarci la ricchezza da noi piuttosto che dalla fortuna.
(Lucio Anneo Seneca)

Colui che è distaccato dalla vita, non schiva l’incontro con un rinoceronte o una tigre; si getta nella mischia senza corazza e senz’armi; ma non subisce alcun danno, perché è a prova di corno di rinoceronte, di artiglio di tigre, delle armi dei combattenti. Perché?… Perché, protetto dalla sua imperturbabilità, non offre presa alla morte.
(Lao Tzu)

Nei momenti difficili ricordati di conservare l’imperturbabilità, e in quelli favorevoli un cuore assennato che domini la gioia eccessiva.
(Quinto Orazio Flacco)

Ma niente è più dolce che occupare muniti
dalla dottrina dei saggi i sublimi templi sereni saldamente,
donde si possa abbassare lo sguardo sugli altri e vederli
errare qua e là e, aggirandosi senza criterio, cercare la via della vita
(Lucrezio)

Porta il vuoto all’estremo, conserva una calma imperturbabile.
(Lao Tzu)

Vivi nell’atarassia, nella apatia, e troverai la tua felicità. Non preoccuparti mai; non volere gli entusiasmi, le forti emozioni.
(Carlo Maria Franzero)

Darei l’universo intero e tutto Shakespeare per un briciolo di atarassia.
(EM Cioran)

Non potrei mai avere una faccia impassibile. Chiunque mi guardi può dire esattamente cosa sto pensando.
(Gena Rowlands)

Volevo dire ai miei nemici che se resto impassibile davanti alle provocazioni non è debolezza.
E neanche forza di volontà.
È solo sonno.
(Darioloc81, Twitter)

L’atarassia è una condizione di vita placida, calma, esente dalle emozioni che riceviamo a causa dell’opinione e della conoscenza che pensiamo di avere delle cose, da cui nascono il timore, la cupidigia, l’invidia, i desideri smodati, l’ambizione, l’orgoglio, la superstizione, la smania di novità, la ribellione, la disubbidienza, l’ostinazione e la maggior parte dei mali del corpo.
(Michel de Montaigne)

In certe condizioni le decisioni fatali nella vita di una persona, forse persino le questioni di vita o di morte, sono prese con imperturbabile facilità.
(Peter Hoeg)

Soffro di atarassia. È uno stato di totale mancanza di inquietudine; una forma di depreoccupazione.
(Dal film Slevin – Patto criminale)

L’anima sceglie i suoi compagni
e poi chiude la porta;
la sua divina maggioranza
estranei non sopporta.
Impassibile, sente il cocchio che si ferma
presso il cancello esterno.
Impassibile, guarda un re prostrarsi
sul suo tappeto.
So che da tutto il mondo
può scegliere uno solo:
chiuder le valve poi dell’attenzione
come fossero pietra.
(Emily Dickinson)

La natura per costume e per istinto è carnefice impassibile e indifferente della sua propria famiglia, de’ suoi figlioli e, per così dire, del suo sangue.
(Giacomo Leopardi)

Come tutta risposta, il mondo continua a girare impassibile.
(robuovo, Twitter)