Frasi, citazioni e aforismi sulla nazione

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla nazione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sullo stato, Frasi, citazioni e aforismi sulla patria, Frasi, citazioni e aforismi sulla bandiera e Frasi, citazioni e aforismi sul popolo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla nazione

Tre cose formano una nazione: la sua terra, il suo popolo, e le sue leggi.
(Abraham Lincoln)

La vera ricchezza di una nazione non è nel suo oro e argento, ma nel sapere, nella saggezza e nella rettitudine dei suoi figli.
(Khalil Gibran)

Le nazioni e gli imperi fioriscono e decadono, a volte comandano, e a volte obbediscono.
(Ovidio)

Ogni nazione ridicolizza le altre nazioni e tutte hanno ragione.
(Arthur Schopenhauer)

Poche persone riescono a essere felici senza odiare qualche altra persona, nazione o credo
(Bertrand Russell)

Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola.
(Khalil Gibran)

Ci sono 200 nazioni al giorno d’oggi. Queste persone pensano davvero che Dio stia lì a scegliere la sua preferita? Perché dovrebbe farlo? Perché Dio dovrebbe avere una nazione preferita? E perché dovrebbe essere l’America? Perché ha più soldi? Perché gli piace il nostro inno nazionale?
(George Carlin)

Non c’è segno più grande di un decadimento generale della virtù di una nazione della mancanza di zelo nei suoi abitanti per il bene del loro paese.
(Joseph Addison)

Pietà per la nazione i cui uomini sono pecore
e i cui pastori sono guide cattive.
(Lawrence Ferlinghetti)

Il Pil deve misurare la felicità delle nazioni.
(Gianroberto Casaleggio)

Un buon giornale, suppongo, è una nazione che parla a se stessa.
(Arthur Miller)

Nazione vuol significare certo novero di genti per comunanza di sangue, conformità di genio, medesimezza di linguaggio atte e preordinate alla massima unione sociale.
(Terenzio Mamiani)

L’uso diretto della forza è una soluzione davvero povera per qualsiasi problema, viene generalmente impiegato solo dai bambini piccoli e dalle grande nazioni.
(David Friedman)

Se conoscessi una cosa utile alla mia nazione che però fosse deleteria per un’altra, non la proporrei al mio principe, poiché, prima d’essere un francese, sono un uomo, (o meglio) perché sono necessariamente un uomo, mentre sono francese solo per caso.
(Montesquieu)

Una nazione può perdere le sue libertà in un giorno, e non sentirne la mancanza per un secolo.
(Montesquieu)

Un uomo di Stato è un politico che dona sé stesso al servizio della nazione. Un politico è un uomo di Stato che pone la nazione al suo servizio.
(Georges Pompidou)

Non puoi spargere una goccia di sangue americano senza spargere il sangue del mondo intero… Noi non siamo tanto una nazione, quanto il mondo.
(Herman Melville)

L’America non è semplicemente una nazione ma è un cammino.
(Carrie Latet)

Quando viaggi, ricorda che uno stato straniero non è creato per metterti a tuo agio. È creato per mettere il suo popolo a proprio agio.
(Clifton Fadiman)

Le persone hanno pregiudizi su nazioni di cui non hanno alcuna cognizione.
(Philip Gilbert Hamerton)

Se una nazione non riconosce i diritti umani delle minoranze e delle donne, non godrà mai di stabilità e prosperità.
(Hillary Clinton)

I diritti umani costituiscono il cuore della nostra politica estera, perché di fatto sono l’anima della nostra nazione.
(Jimmy Carter)

Ah, come sono vere le grandi, le eterne parole: “Non potrà conservarsi libera nessuna nazione in cui la libertà è un privilegio e non un principio!”
(Harriet Beecher Stowe)

Una nazione che non può controllare le sue fonti di energia non può controllare il suo futuro. (Barack Obama)

Ogni nazione dovrà essere con noi o contro di noi. Chi nutre o finanzia i terroristi pagherà un caro prezzo.
(Hillary Clinton)

Vi è nulla che tanto invilisca una nazione quanto il dispotismo religioso.
(Napoleone Bonaparte)

In individui, la pazzia è rara; ma in gruppi, partiti, nazioni ed epoche è la regola.
(Friedrich Nietzsche)

Una nazione senza mezzi per le riforme è una nazione senza mezzi di sopravvivenza.
(Edmund Burke)

Le nazioni più grandi si sono sempre comportate da gangster, e le piccole da prostitute.
(Stanley Kubrick)

Fondamenti essenziali di tutti gli Stati sono le buone leggi e le buone armi, e non ci possono essere buone leggi dove non ci sono le buone armi.
(Niccolò Machiavelli)

Osserviamo tutti le nazioni così barbare come umane, quantunque per immensi spazi di luoghi e tempi tra loro lontane, divisamente fondate, custodire questi tre umani costumi: che tutte hanno qualche religione, tutte contraggono matrimoni solenni, tutte seppelliscono i loro morti.
(Giambattista Vico)

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
(Mahatma Gandhi)

La nazione che distrugge il proprio suolo distrugge se stessa.
(Franklin Delano Roosevelt)

Poiché, se si proponesse a tutti gli uomini di fare una scelta fra le varie tradizioni e li si invitasse a scegliersi le più belle, ciascuno, dopo opportuna riflessione, preferirebbe quelle del suo paese: tanto a ciascuno sembrano di gran lunga migliori le proprie costumanze.
(Erodoto)

La nazionalità di una persona non dovrebbe essere stabilita dalla sua città natale, ma dai luoghi dai quali è attratta.
(Martha Medeiros)

Non ci si può fidare che agiscano con umanità o pensino con giudizio né un uomo né una folla né una nazione quando sono sotto l’influenza di una grande paura.
(Bertrand Russell)

È difficile che la fiducia di altre Nazioni in un Paese sia superiore a quella che il Paese ha di sé.
(Henry Kissinger)

l re deve morire perché la nazione deve vivere.
(Maximilien Robespierre)

Io affermo che quando una nazione tenta di tassare se stessa per raggiungere la prosperità è come se un uomo si mettesse in piedi dentro un secchio e cercasse di sollevarsi per il manico.
(Winston Churchill)

Quando una nazione ricca installa una discarica di rifiuti chimici o nucleari in un paese povero sta saccheggiando il futuro di quell’agglomerato umano, perché se i rifiuti sono, come dicono, «inoffensivi», per quale ragione non hanno installato la discarica sul proprio territorio?”
(Luis Sepúlveda)

La sola garanzia di una lunga pace fra due nazioni è l’impotenza reciproca di nuocersi.
(Duca di Lévis)

Così come troppo potere corrompe i re, così il lusso rovina un’intera nazione.
(François Fenelon)

Una nazione è una società unita da una delusione riguardo i propri antenati e da un odio comune per i propri vicini.
(William Ralph Inge)

La nazione, o meglio, la razza non consiste nella lingua, ma solo nel sangue.
(Adolf Hitler)

Nessuno conosce veramente una nazione fino a che non è stato nelle sue prigioni. Una nazione non dovrebbe essere giudicata per come tratta i suoi cittadini migliori, ma i suoi cittadini di più basso rango.
(Nelson Mandela)

Se ciascuno potesse scegliersi il luogo dove nascere, certi paesi sarebbero completamente vuoti.
(Eric Robert Russell Linklater)

La fortuna di un popolo dipende dallo stato della sua grammatica. Non esiste grande nazione senza proprietà di linguaggio.
(Fernando Pessoa)

Una nazione può fare a meno dei propri milionari e dei propri capitalisti, ma mai del lavoro.
(Mahatma Gandhi)

Nessuna nazione mantiene la sua parola. Una nazione è un grande verme cieco, che segue cosa? Forse il destino. Una nazione non ha onore, non ha parole da mantenere.
(Carl Gustav Jung)

La nazione che dimentica i suoi difensori sarà essa stessa dimenticata.
(Calvin Coolidge)

Ogni legge è inutile e anche fatale (per quanto eccellente possa essere di per sé), se la nazione non è degna della legge e fatta per la legge.
(Joseph de Maistre)

Trovi una nazione forte dove le leggi valgono.
(Publilio Siro)

L’ONU è uno specchio che ingrandisce l’opinione internazionale. Vi si riflettono, per eccesso, le speranze e le angosce degli Stati e delle nazioni.
(Boutros Boutros-Ghali)

L’umanità deve vivere in un mondo unito, dove si mescolino le razze, le lingue, i costumi e i sogni di tutti gli uomini. Il nazionalismo ripugna alla ragione. In nulla beneficia i popoli. Serve solo affinché in suo nome si commettano i peggiori abusi.
(Isabel Allende)

Non è facile capire come le forme più estreme di nazionalismo possano continuare a sopravvivere quando si osserva la Terra nella sua vera prospettiva, come un piccolo e solitario globo sullo sfondo delle stelle.
(Arthur C. Clarke)

Il nazionalismo è una malattia infantile. È il morbillo dell’umanità.
(Albert Einstein)

Il nazionalismo, a mio parere, non è altro che una razionalizzazione idealistica del militarismo e dell’aggressività.
(Albert Einstein)

Il patriottismo è amare il proprio Paese. Il nazionalismo è odiare quello degli altri.
(Charles de Gaulle)

Il nazionalismo è alla nazione ciò che il bigottismo è alla religione.
(Francesco Saverio Nitti)

I nazionalisti sono il veleno delle nazioni.
(Luigi Einaudi)

Tutte le distinzioni nazionalistiche – ogni diritto a proclamarsi migliore di qualcun altro solo perché si ha un cranio di forma diversa o si parla un dialetto differente – sono del tutto spurie ma sono importanti finché la gente vi crede.
(George Orwell)

Il nazionalismo mostra, come la nevrosi, il rovescio della medaglia; attraverso l’esasperazione di un sentimento così naturale nell’uomo come l’amore per il proprio paese, il principio della sua negazione.
(Umberto Saba)

Confine. In geografia politica, linea immaginaria tra due nazioni, che separa i diritti immaginari dell’una dai diritti immaginari dell’altra.
(Ambrose Bierce)

Il denaro parla in un linguaggio che tutte le nazioni comprendono.
(Aphra Behn)

Una nazione di pecore genererà un governo di lupi.
(Edward R. Murrow)

Le rughe di una nazione sono altrettanto visibili di quelle di una persona.
(EM Cioran)

Si possono conoscere gli ideali di una nazione attraverso la sua pubblicità.
(Norman Douglas)

Finché le nazioni intenderanno disporre di una sovranità illimitata, verremo sicuramente messi di fronte a guerre ancora più grandi, combattute con armi ancora più potenti e tecnologicamente più avanzate.
(Albert Einstein)

Una volta lo nazioni cercavano di superar le altre, ora cercano di somigliarle, e non sono mai cosi superbe come quando credono di esserci riuscite.
(Giacomo Leopardi)

Il tesoro di una nazione è la sua onestà.
(Ezra Pound)

Il cosiddetto dio degli eserciti è sempre dalla parte della nazione che ha la migliore artiglieria, i migliori generali.
(Ernest Renan)

Non chiedete che cosa il vostro Paese può fare per voi; chiedete che cosa potete fare voi per il vostro Paese.
(John Fitzgerald Kennedy)

Una nazione non perisce se non per propria mano.
(Ralph Waldo Emerson)

Un ambasciatore è un onest’uomo mandato a mentire all’estero per il bene della sua nazione.
(Izaak Walton)

Non dovremmo mai avere una opinione sfavorevole di quella gente che appartiene ad altra nazione che non è la nostra, poiché questo denuncerebbe una grande mancanza di carità.
(Madre Teresa di Calcutta)

Nonostante il tenero amore che nutro per il mio Paese, non ho mai saputo essere un grande patriota né un nazionalista. E ben presto è nata in me una diffidenza verso i confini e un amore profondo, spesso appassionato, per quei beni umani che per loro natura stanno al di là dei confini. Col passare degli anni mi sono sentito ineluttabilmente spinto ad apprezzare maggiormente ciò che unisce uomini e nazioni piuttosto che ciò che li divide.
(Hermann Hesse)

Non sei tenuto a venerare la tua famiglia, non sei tenuto a venerare la tua nazione, non sei tenuto a venerare il posto dove vivi, ma devi sapere che li hai, devi sapere che sei parte di loro.
(Philip Roth)

Se la famiglia va, va anche la nazione e va il mondo intero in cui viviamo.
(Papa Giovanni Paolo II)

Il primo e il secondo giorno puntavamo lo sguardo verso i nostri paesi.
Il terzo e il quarto giorno cercavamo i nostri continenti.
Il quinto giorno acquistammo la consapevolezza che la Terra è un tutto unico.
(Sultan Salman Al-Saud, astronauta nella missione dello Shuttle Discovery, STS-51G)

Va notato come molte nazioni, economicamente più povere rispetto ad altre, ma più ricche di saggezza, potranno aiutare potentemente le altre.
(Gaudium et Spes, Concilio Ecumenico Vaticano)

La nazione più forte sulla terra è la tua Imagi-nazione.
(Matt Furey)

Desiderare la grandezza del proprio paese è desiderare il male dei propri vicini. Chi volesse che la propria patria non fosse mai né più grande né più piccola, né più ricca né più povera, sarebbe cittadino dell’universo.
(Voltaire)

La terra è la mia patria, il genere umano la mia nazione.
(Tevfik Fikret)

Ogni nazione è il complemento dell’altra.
(Mahatma Gandhi)

Al di sopra delle nazioni è l’umanità.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Annunci