Frasi, citazioni e aforismi sull’insalata

Annunci

Presento un’ampia raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’insalata. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul cibo e gli alimenti, Frasi, citazioni, aforismi e poesie sull’orto, Frasi, citazioni e aforismi sui vegetariani e i vegani e Frasi, aforismi e battute divertenti sulla dieta.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’insalata

E le ragazze ridono fresche come mazzi di insalata.
(Claudio Baglioni)

A Beethoven e Sinatra preferisco l’insalata,
a Vivaldi l’uva passa che mi dà più calorie.
(Franco Battiato)

L’insalata ha sempre l’aria di chi ha fatto il bagno.
(Ramón Gómez de la Serna)

La strada per la dieta è lastricata da foglie di insalata.
(Valemille, Twitter)

Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata.
(Mark Twain)

Le persone sono come le insalate miste, con cose e buone cattive tagliate e mescolate insieme, in una salsa vinaigrette di confusione e conflitto.
(Lemony Snicket)

A ben condire l’insalata ci vuole un avaro per l’aceto, un giusto per il sale, uno strambo per l’olio.
(Proverbio)

L’insalata vuole il sale da un sapiente, l’aceto da un avaro, l’olio da un prodigo, vuol essere mescolata da un matto e mangiata da un affamato.
(Proverbio)

Per condire l’insalata vola col sale, canta coll’olio, fuggi coll’aceto.
(Proverbio)

L’insalata, per gustarla, bisogna mangiarla
(Proverbio)

L’insalata non è bella se non vi è della novella.
(Proverbio)

Il nome “insalata” non identifica veramente un cibo, bensì un modo di prepararlo, di condirlo. insalata viene da sale. Gli antichi latini invece la chiamavano acetaria, ponendo l’accento su un altro condimento che evidentemente ritenevano essenziale.
(Massimo Montanari)

La parola insalata è presente nel nostro vocabolario con il suo significato attuale dal 1342. Il nome proviene dal participio passato femminile del verbo insalare oggi non più usato ma presente in Dante (“dove l’acqua di Tevere s’insala”), formato dai termini in e sale. L’insalata è quindi “ciò che si sala”, o per meglio dire “la verdura che si condisce con sale”. Anche in francese il termine salade è a sua volta un sostantivo preso dal participio passato femminile del verbo provenzale salar.
(Annalisa Barbagli)

Fare una buona insalata vuol dire essere un diplomatico brillante, il problema è identico in entrambi i casi: sapere esattamente quanto olio bisogna mettere assieme all’aceto.
(Oscar Wilde)

La lattuga è come la conversazione: deve essere fresca e croccante, e così brillante che a malapena si noti il suo retrogusto amaro.
(Charles Dudley Warner)

Soncino, gallinella, valerianella, “sarset”: tanti nomi per un’insalata sola. Di quell’insalata tanto facile da coltivare quanto gustosa, bella e gradevole.
Se avessi un terrazzo in città li seminerei all’inizio dell’autunno al bordo di qualsiasi vaso, in qualsiasi terra, li seminerei anche fitti fitti, li metterei forse alcuni giorni all’ombra, ben innaffiati e dopo poco, appena nati, con le loro foglioline rotonde e opposite, li esporrei al sole e al diretto beneficio delle piogge.
(Paolo Pejrone)

Annunci

Ricordare un’ottima insalata significa ricordare un’ottima cena; in ogni caso la cena perfetta include l’insalata perfetta.
(George Ellwanger)

Insalata: un piatto solo apparentemente secondario, che in realtà occupa uno spazio importante nel sistema gastronomico. Cominciare il pasto con un’insalata in molte tradizioni d’oltrealpe sta diventanto un’ovvietà: da noi lo si è fatto per secoli e oggi sta tornando di moda. Spesso e volentieri l’insalata sostituisce il primo, a volte il secondo, o addirittura giunge a occupare il pasto intero e allora può diventare, per accrescitivo, insalatona mentre il diminutivo insalatina si continua a riservare ai contorni sfiziosi.
(Massimo Montanari)

Nelle insalate sono compatibili quasi tutte le combinazioni di verdure e frutta. […] Utilizzando verdura e frutta disponibili in loco e mettendo in gioco il vostro spirito di iniziativa e la vostra ingegnosità, preparerete insalate sorprendentemente deliziose.
(Norman Walker, pioniere del crudismo)

Con poche eccezioni, trovo che frutti e verdure crudi siano perfettamente compatibili quando mangiati insieme, sia combinati in insalata, sia separatamente nello stesso piatto.
(Norman Walker, pioniere del crudismo)

Frutta e verdura rendono la vita più bella. E non solo perché da quando mangio crudités mi sento piena di energia e serenità. Ma anche perché hanno stimolato una vena creativa che non sapevo di avere
(Amber Locke)

Sia la lattuga cappuccia, o lunga, oppur crespa è sempre di piacere per uso d’insalata sia cruda che cotta; e per mitigare la sua frigidità si puol unire con foglie di targone, e di rughetta, e condirla con olio, aceto, e sale.
(Vincenzo Corrado)

L’insalata è sicuramente un ottimo modo per mangiare verdura, rifornire l’organismo di fibre alimentari e ricreare a pranzo una scena di Sex and the city. Ma l’aspetto più straordinario dell’insalata è che se ne possono mangiare tonnellate e non sentirsi mai sazi.
(Jim Gaffigan)

Pensate a un’insalata di pomodori, cipolle e sedano. Per chi ci ha preceduti era un piatto da gustare perché magari preparato con i primi pomodori di stagione e con cipolle novelle. E così anche una semplice insalata diventava qualcosa che si doveva attendere, qualcosa che non si dava per scontato.
(Paola Maugeri)

Non sono più i pomodori di una volta. Quante volte l’abbiamo detto, con un sospiro rassegnato, dopo aver assaggiato un’insalata senza profumi né sapore? Concetto applicabile all’elenco pressoché infinito di cibi che arrivano ogni giorno sulle nostre tavole, sempre meno riconoscibili e appetitosi.
(Licia Granello)

La donna ama per sua natura la contraddizione, l’insalata con l’aceto, le bevande gassose, la selvaggina frolla, la frutta verde, i cattivi soggetti.
(Edmond de Goncourt)

Un matrimonio senza adulterio è come un’insalata senza condimento.
(Roberto Gervaso)

Odio quelle che mangiano l’insalata, quelle che se ne stanno in silenzio. Sapete, quel tipo di donna che portate a cena e le dite: «Cosa vuoi mangiare, tesoro?» «Solo dell’insalata, grazie!» e sentite il suo stomaco che fa waggr, oggrr, oggrr. «Non so perché il mio stomaco fa questo rumore.» Perché hai fame, stupida!
(Eddie Murphy)

Una donna non dovrebbe mai farsi vedere mentre mangia, a meno che si tratti di insalata di aragosta e champagne, le uniche vivande davvero appropriate e femminili.
(Lord Byron)

La pizza con sopra la rucola, bresaola e grana si può chiamare “Insalata di pizza”?
(TristeMietitore, Twitter)

È inutile, il mio fisico è programmato per mangiare. Riesco a digerire l’abbacchio, ma un’insalata manco per il cacchio.
(Losca71, Twitter)

Le insalate le mangiamo solo perché fanno bene alla salute e assicurano una vita più lunga: si è mai visto un detenuto del braccio della morte di un penitenziario ordinarne una come ultimo pasto? Se mai un giorno scoprissimo che fanno male, ci sarebbe ancora chi le mangerebbe?
(Jim Gaffigan)

Dopo aver mangiato l’insalata, ho sempre la sensazione di meritarmi qualcos’altro. Per esempio un bel pasto come si deve.
(Jim Gaffigan)

Chiamarla “insalatona” non renderà la tua vaschetta di erba un pasto vero.
(diodeglizilla, Twitter)

– Non hai detto che ti sei messa a dieta?
– Non vedi che mangio insalata?
– Sono patatine fritte
– Si chiama “Insalata di patate”
(david_isayblog, Twitter)

Però non ci arrendiamo, no. E cerchiamo di farci piacere l’insalata. È straordinaria l’energia che ci mettiamo per far diventare allettante la lattuga: ci aggiungiamo noci, frutta secca. Addirittura i marshmallow. Giuro! L’ho visto con i miei occhi. Tutto nell’inutile sforzo di trasformare l’insalata in qualcosa che non sia insalata. «Senta, mi aggiunge un altro po’ di formaggio? E anche del bacon. E una barretta di Mars, perché no! E già che c’è, invece della lattuga mi mette le patatine fritte?
(Jim Gaffigan)

Non so esattamente cosa renda un’insalata un’insalata, so solo che non mi piace. E non piace nemmeno agli chef, visto che nei ristoranti è pieno di cose che si chiamano insalata di…, ma non hanno niente a che fare con le verdure.
(Jim Gaffigan)

LA DIETA:
1° giorno: Buona la carota bio
2° giorno: Buona l’insalata bio
3° giorno: Buona la patata bio
4° giorno: Il cinghiale è bio vero?
(masse78, Twitter)

“Stasera dieta” e a cena:
– Insalata
– Pane azzimo
A mezzanotte poi mangi:
– Carbonara
– Pane e Nutella
– La cassettiera
– Mario, il vicino
(p_episcopo, Twitter)

L’hanno chiamata “insalatona” perché “ci butto dentro tutto quello che trovo in cucina fuorché l’insalata” sembrava brutto.
(dbric511, Twitter)

“Insalatona” insegna che esistono ossimori anche di una sola parola.
(Diodeglizilla, Twitter)

Assurdo quanta fami si sviluppi fra l’istante in cui ordini un’insalata e quello in cui aggiungi “E anche una pizza fritta al salame, và”.
(Diodeglizilla, Twitter)

La puoi chiamare forza di volontà solo se entri da Mac con l’idea di prendere un’insalata e poi la prendi davvero.
(gabryeess, Twitter)

– Cosa mangi in pausa pranzo?
• Un’insalata
– La compri?
• No vado a raccoglierla ai bordi del marciapiede.
(darioloc81, Twitter)

Mentre io faccio l’insalata, tu fai il pollo, ok?
-ok, COCOOOOO COCO COOOOOOOOOO COOOOO
(Sil_assenzio, Twitter)

Ci ostiniamo a cercare forma di vita aliena su altri pianeti quando quelli che mangiano l’insalata al ristorante sono già tra noi.
(pupitto, Twitter)

Le verdure erano sfinite dopo la lessatura, cotte.
Si adagiarono su un letto di maionese, dormendo immediatamente.
E shhh!
L’insalata russa.
(egyzia, Twitter)

-Io mangio l’insalata condita
-Io invece uso la forchetta
(Fibia, Twitter)

“Ciao amore, cosa c’è di buono stasera?”
“Pollo ai ferri e insalata”
“Perfetto, mangio qualcosa e arrivo”
(RudyZerbi, Twitter)

Per me i piatti estivi sono la pizza, la carbonara, la parmigiana e le fettine panate
L’insalata di riso ve la mangiate voi.
(Vladinho77, Twitter)

Insalata di riso al nord:
Riso
Condiriso
.
Insalata di riso al sud
Riso
Pomodori
Mozzarella
Olive
Würstel
1 dado
6 cotolette
2 cravatte
(totonno1980, Twitter)

L’insalata di riso secondo me è una creatura vivente che una volta creata poi continua a riprodursi nel frigo e un giorno governerà il mondo
(Ty_il_nano, Twitter)

Ho capito che la vita è una menzogna quando ho scoperto che nell’insalata di riso non ci va neanche un po’ di lattuga
(diodeglizilla, Twitter)

Misticanza, che nome malinconico per due foglie di insalata.
(Rattodisabina, Twitter)

Non d’ogni erba si può fare insalata.
(Proverbio)

Anche oggi la vita mi sorride ma ha un pezzo di insalata tra i denti.
(Pao_lost, Twitter)

Annunci