Frasi, citazioni e aforismi sul coccodrillo

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul coccodrillo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul serpente, Frasi, citazioni e aforismi sullo squalo e Frasi, citazioni e aforismi sulla lacrime e il piangere.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul coccodrillo

Devi attraversare il fiume prima di dire al coccodrillo che ha un cattivo alito.
(Proverbio cinese)

La lucertola è il riassunto del coccodrillo.
(Anonimo)

Una persona conciliante è come uno che dà da mangiare a un coccodrillo perché spera che questo lo mangi per ultimo.
(Winston Churchill)

Quanti coccodrilli, che fingono di lamentarsi per divorare chi si lascia commuovere dal loro lamento!
(François de La Rochefoucauld)

Il comunista è come un coccodrillo: quando apre la bocca non sai mai se sta cercando di sorridere o se sta per farti in un boccone.
(Winston Churchill)

Coccodrillo: animale che comincia ad essere interessante nell’ultima fase della sua metamorfosi, quando è giunto allo stadio di valigia.
(Pitigrilli)

Il coccodrillo è una valigia che viaggia da sola.
(Ramón Gómez de la Serna)

I coccodrilli sono sempre in pieno concorso di sbadigli.
(Ramón Gómez de la Serna)

Scopri di essere invecchiata quando qualcuno ti fa i complimenti per le tue scarpe di coccodrillo, e sei a piedi nudi.
(Phyllis Diller)

L’uomo può soffrire per la sua intelligenza,
proprio come il coccodrillo per la sua preziosa pelle.
(Valeriu Butulescu)

Si può evitare che si formino le paludi. Ma non si può evitare che nelle paludi nascano i coccodrilli.
(Friedrich Hebbel)

Alcuni giorni sono tutto [suono di una nuvola soffice che passa delicatamente sul prato], altri giorni sono nulla [suono di un coccodrillo che mangia in un solo colpo il mondo]
(Fabrizio Caramagna)

Il coccodrillo mangia l’uomo e poi lo piange.
(Proverbio)

Si dice mangi troppo,
non metta mai il cappotto,
che con i denti punga,
che molto spesso pianga,
però quand’è tranquillo
come fa ‘sto coccodrillo?
Il coccodrillo come fa,
non c’è nessuno che lo sa.
Si arrabbia ma non strilla,
sorseggia camomilla
e mezzo addormentato se ne va.
(Canzone dello Zecchino d’Oro)

Prima che finisca il mondo ci sono ancora tre cose da risolvere
– Chi ha ucciso l’uomo ragno??
– Dove sono i due liocorni??
– E come fa il coccodrillo??
(Anonimo)

A quelli saccenti, che pensano di sapere tutto, che hanno sempre la risposta pronta, chiedigli come fa il coccodrillo
(Dbric511, Twitter)

Una volta mia moglie mi faceva il verso di un animale e se indovinavo facevamo all’amore. Adesso mi fa sempre quello del coccodrillo.
(MaxMangione, Twitter)

Ho saputo che con le lacrime di coccodrillo vengono le borse sotto gli occhi.
(Tragi_com78, Twitter)

Sono una ragazza semplice, alzo muri, costruisco fossati, ci metto i coccodrilli e poi piango nella torre perché non mi trova nessuno.
(Oldfashioned487, Twitter)

Me ne andai salutato dal suo pianto. Forse ero io l’ingenuo e le sue lacrime appartenevano al tipo in uso al genere di grandi rettili dei fiumi tropicali. Erano lacrime di coccodrillo.
(Andrea G. Pinketts)

Il pluvianus aegyptus, il famoso uccellino dentista, vive in perfetta simbiosi con il coccodrillo. Questo rettile così aggressivo e pericoloso si lascia placidamente pulire i denti dal simpatico volatile. Diventa feroce solo quando gli arriva la parcella.
(Corrado Guzzanti)

Una borsetta di coccodrillo è moda vecchia, superata. È strano come la gente pensi sempre alla pelle di un animale quando cerca un’immagine con cui identificare il lusso. Coccodrillo, pitone, visone. Ma che c’è di lussuoso in un animale che viene ucciso? Ecco perché dico che è moda vecchia: sono secoli che si va avanti così, pelle, pelle, pelle. Bisogna schiodarsi da lì.
(Stella McCartney)

Alligatore (s. m.). Coccodrillo americano superiore sotto ogni punto di vista ai coccodrilli delle fatiscenti monarchie del vecchio mondo.
(Ambrose Bierce)

Ma ve lo dico io, non c’è niente di più brutto delle strade vuote all’alba in una città americana tranne l’essere gettati ai coccodrilli nel Nilo al solo scopo di far sorridere i sacerdoti dei gatti.
(Jack Kerouac)

La giornata parte così bene che, se nel pomeriggio dovessi venire aggredita da un coccodrillo, sarebbe un palese miglioramento.
(godzyperplesso, Twitter)

Avete mai pensato che forse Adamo ed Eva non erano altro che gli animaletti domestici di Dio, cacciati di casa a calci perché non avevano imparato a farla nella sabbietta? Forse gli esseri umani sono solo cuccioli di coccodrillo che Dio ha buttato nel cesso.
(Chuck Palahniuk)

Come avete fatto a dare a uno dei più feroci predatori della Terra un nome come “coccodrillo”?
È come chiamare il Grizzly “orsetto gnagno”.
(iddio, Twitter)

Il coccodrillo è ritenuto un magico animale, perché i suoi denti rigenerano se stessi e perché è un divoratore di carne morta. Nell’acqua solo l’ippopotamo gli tiene testa, tutti gli altri, pesci o rettili o anfibi, lo temono.
(Lucia Monti)

I coccodrilli hanno il muso largo e i loro denti laterali fuoriescono dalla mandibola, mentre gli alligatori o caimani hanno il muso stretto, lungo e affusolato e i denti non fuoriescono dalla mandibola, hanno la testa più corta e le loro zampe sono meno palmate che nei coccodrilli
(italo Victor)

Gli indigeni dicono che non c’è niente di più tranquillo di uno stagno in cui un coccodrillo se ne sta al di sotto della superficie… fino al momento in cui attacca: allora non c’è niente di più terrificante.
(Suzanne Enoch)

Tutti i coccodrilli sono animali acquatici: si trattengono preferibilmente nei fiumi e torrenti a lento decorso e presso le paludi profonde. Approdano a terra soltanto per dormire e per riscaldarsi al sole, per deporre le uova e per passare di fiume in fiume o di palude in palude.
(Alfred Edmund Brehm)

I coccodrilli sacri appartenenti ai sacerdoti non solo riconoscono le loro voci quando li chiamano, tollerando di farsi toccare, ma per giunta spalancano le loro bocche per permettere che i denti vengano puliti dalle mani di quelli e strofinati con pezze di lino. Recentemente poi, il mio carissimo amico Filino, che è venuto a trovarmi al ritorno da un viaggio in Egitto, mi ha raccontato di aver visto ad Anteopoli una vecchia su una amaca con un coccodrillo che le si era comodamente accucciato accanto. È poi da molto tempo che gira la storia relativa al coccodrillo sacro del re Tolomeo, di cui si dice che non aveva voluto rispondere ai suoi richiami e non aveva ascoltato le sue insistenti preghiere. Secondo i sacerdoti, l’animale aveva presagito la morte del sovrano, che effettivamente avvenne non molto tempo dopo.
(Plutarco)

Poi Dio creò il coccodrillo e subito dopo la maglietta. Così mise il coccodrillo sulla maglietta e fu un grande successo.
(Giobbe Covatta)

Il soprannome mi venne dato dai miei compagni di squadra. A Boston, dove ci trovavamo per affrontare l’ Australia in una semifinale di Coppa Davis, mi accadeva ogni giorno di passare di fronte ad un negozio chic, che esponeva una borsa in pelle di coccodrillo, adatta a contenere le mie racchette. La mia ammirazione per la borsa suscitò il divertimento generale, tanto che Pierre Gillou, il nostro capitano, mi promise che, se avessi vinto i miei due singolari, me l’ avrebbe regalata. L’ immagine del coccodrillo divenne un simbolo fortunato, tanto che lo feci ricamare sui blazer bianchi da tennis e, in seguito, sulle camicette.
(René Lacoste)

L’estate più famosa fu quella del ’68. Era così caldo che i coccodrillini scappavano dalle magliette e andavano a tuffarsi nelle granite al tamarindo…
(Stefano Benni)

Il figlio coccodrillo chiede al padre: “Papà, un giorno avrò molti soldi, vero?”.
“Certo, figliolo, quando sarai un portafoglio”.
(Mauroemme)

In questa valle di lacrime di coccodrillo.
(ChiaraBottini, Twitter)

Anche se una piroga resta a lungo nel fiume non diventerà mai un coccodrillo
(Proverbio africano)

Nel bel mezzo del lago non si prende in giro il caimano.
(Proverbio africano)