Frasi, citazioni e aforismi sull’ambulanza

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’ambulanza. Tra i temi correlati si veda Le 100 frasi più belle su altruismo e volontariato, Frasi, citazioni e aforismi sull’ospedale, Frasi, citazioni e aforismi sul pronto soccorso, Frasi, citazioni e aforismi sugli infermieri e Frasi, citazioni e aforismi sui pompieri e vigili del fuoco.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’ambulanza

Le cose che si sentono anche se sei lontano.
Le campane della chiesa. Il fischio del treno. Le ambulanze. Un cane che abbaia. Gli aeroplani. I tuoni. Le persone che ti mancano.
(Fabrizio Caramagna)

Pioggia, silenzio, campane e sirene di ambulanza.
(Francesca Baraghini)

Ogni ambulanza che passa
è un pugno sul cuore…
(LucaMagmo, Twitter)

Credenti e non credenti, siamo tutti suoi figli, le campane e le sirene delle ambulanze, stesso suono, stessa drammatica tonalità, Dio ci sta parlando, noi non siamo padroni di niente!!
Abbraccio i familiari delle vittime di questa tragedia.
(Beppe Fiorello)

Si sente il rumore dell’erba che cresce e il frastuono delle gemme che esplodono. Tutto questo si interrompe quando la sirena di un’ambulanza taglia il vento fermo.
(Vancinimaria, Twitter)

Ad ogni ambulanza che arriva e si ferma giù ad un palazzo ci affacciamo tutti con l’ansia addosso.
Che brutto periodo.
(RoteFuchs, Twitter)

– Come fai ad essere sicura che t’importi davvero del mondo?
– Se sento un’ambulanza mi paralizzo e penso “fa che non sia nulla di grave”.
(Barcalinga, Twitter)

Con te possiamo fare ancora di +.
(Slogan per sostenere la Croce Rossa)

Ai medici, agli infermieri, alle imprese di pulizie ospedaliere, ai portantini, ai dipendenti che guidano l’ambulanza, ai farmacisti, ai dipendenti dei supermercati, ai dipendenti delle poste, ai tabaccai, diteglielo un grazie, ché in questa vita nulla vi è dovuto.
(DoraEbasta, Twitter)

La Croce Rossa c’è. C’è nelle ambulanze a biocontenimento, nelle figure imbardate nelle tute protettive e c’è per gli ultimi che rischiano lo tsunami sociale.
(Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa, a proposito dell’emergenza Covid19)

Oggi al volontario viene chiesto uno sforzo enorme: portare via una persona dalla propria casa e dai propri cari, senza sapere se ci sarà un ritorno e senza la consolazione di un contatto.
Il volontario della Croce Rossa è abituato a un rapporto molto umano col paziente, mentre qui è bardato come un astronauta: gli è negata tutta la dimensione del contatto, lo sguardo profondo, la mano che stringe.
(Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa, a proposito dell’emergenza Covid19)

Grazie ai tantissimi volontari della Croce Rossa che stanno facendo in queste ore un lavoro prezioso. Aiutare chi è in difficoltà è la missione più nobile che possa esserci.
(Roberto Speranza, Ministro della Salute)

Come quando passa un’ambulanza e uno d’improvviso si sente al centro di sé, trattenuto per un istante al bordo di se stesso.
(Inmaculada Mengíbar)

Un piccolo gemito ti è uscito dalle labbra insieme a un bozzolo di schiuma rosata, mentre te ne andavi dalla vita vigile. C’era traffico, l’ambulanza ha tardato. Tu non avevi più fretta. Eri ferma dentro la tua giacca di pelo come un uccello senza vento.
(Margaret Mazzantini)

Sull’ambulanza è privo di sensi ma contempla se stesso, come se fosse fuori del suo corpo.
(Stephen King)

Far passare l’ambulanza è una di quelle norme sociali – come rispettare la coda e buttare i rifiuti nel cestino – talmente radicate nella nostra cultura che non ne siamo nemmeno consapevoli.
(Jonathan Safran Foer)

Con il carattere che mi ritrovo, forse non sarei mai riuscito a salire su un palco se non avessi passato un periodo della mia vita a lavorare sulle ambulanze, se non avessi dovuto imparare ad affrontare l’inaffrontabile e a risolverlo.
(Max Pezzali)

Il pessimista prudente si suicida gettandosi davanti all’ambulanza.
(Gabriel Laub)

Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l’ambulanza.
(Boris Makaresko)

Vedo così tante serie tv americane che se un giorno dovessi chiamare l’ambulanza digiterei il 911 anziché il 118.
(Anonimo)

Uomini che guardano programmi di sopravvivenza estrema, ghiaccio, deserti, uragani e poi al primo raffreddore chiamano l’ambulanza.
(dbric511, Twitter)

A quelli che postano baldanzosi i loro record di corsa con Runtastic vorrei dire che pure io riesco a fare 11 km, di cui però 500 metri a piedi e 10,5 km in ambulanza.
(m4gny, Twitter)

In Italia siamo più di 60 milioni di persone ma, se passa un ambulanza, per mia madre sto sempre male io.
(Anonimo)

Odiavo lo sci o qualsiasi altro sport in cui ci fosse un’ambulanza in attesa in fondo alla valle.
(Erma Bombeck)

Voglio continuare a precipitare, ma mio padre sta chiamando l’ambulanza e mi stringe la mano con una tale intensità come se fosse lui che si sta aggrappando alla vita. Come se fossi tutto quello che ha. Mi sposta i capelli dalla fronte e piange forte. Non l’ho mai sentito piangere. Nemmeno quando è morta la mamma.
(Cecelia Ahern)

La luce in fondo al tunnel non è nient’altro che l’ambulanza.
(Anonimo)