Frasi, citazioni e aforismi sulla geometria

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla geometria. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla matematica e Frasi, citazioni e aforismi sull’architettura.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla geometria

geometria

Nella vita bisogna evitare tre figure geometriche: i circoli viziosi, i triangoli amorosi e le menti quadrate.
(Mario Benedetti)

Amici miei, o gli astri sono grandi geometri, o sono stati disposti da un eterno geometra.
(Voltaire)

La geometria ci ha insegnato molte verità, la metafisica pochissime.
(Voltaire)

Tutto l’aiuto che si può trarre per la vita umana dall’osservazione delle stelle, dalla descrizione della terra, dal computo del tempo, dalle navigazioni più lunghe; tutto quello che e bello negli edifici, resistente nelle fortificazioni, prodigioso nelle macchine; tutto ciò che, insomma, distingue il tempo odierno dalla barbarie antica, è quasi per intero un beneficio della geometria. Infatti, quello che dobbiamo alla fisica, la fisica lo deve alla stessa geometria.
(Thomas Hobbes)

Aritmetica! Algebra! Geometria! Trinità grandiosa! Triangolo luminoso! Chi non vi ha conosciuto è un insensato! ma chi vi conosce e vi apprezza non vuole altri beni terreni, si contenta dei vostri magici godimenti e, portato dalle vostre ali scure, altro non desidera che d’elevarsi, con volo leggero verso la volta sferica dei cieli.
(Lautréamont)

La distanza più breve tra due punti è data da una linea retta.
(Archimede)

La geometria sola, fra le discipline liberali, esercita e acuisce l’ingegno.
(Evangelista Torricelli)

La conoscenza che la geometria cerca è quella dell’eterno.
(Platone)

La natura di Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza non è da nessuna parte.
(Empedocle di Agrigento)

Dio geometrizza sempre.
(Platone)

Datemi una leva e un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo!
(Archimede in Plutarco. Secondo lo storico Pappo, Archimede avrebbe detto: “Datemi dove appoggiarmi e sposterò la Terra”)

La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico l’universo), ma non si può intendere se prima non s’impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezzi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro laberinto.
(Galileo Galilei)

La geometria ha due grandi tesori: uno è il teorema di Pitagora; l’altro è la divisione di un segmento secondo il rapporto medio ed estremo. Possiamo paragonare il primo a una certa quantità d’oro, e definire il secondo una pietra preziosa.
(Keplero)

C’è geometria nel ronzio delle corde, c’è musica nella spaziatura delle sfere.
(Pitagora)

Geometrie perfette. L’ovale del tuo viso affacciato ai quattro angoli retti di una finestra e più in là la sfera del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni triangolo (sia acuto, rettangolo o equilatero) ha un suo profumo spirituale. Paragonato ad altre forme questo profumo si differenzia, acquista delle sfumature, ma rimane fondamentalmente immutabile, come il profumo della rosa che non si può confondere con quello della mammola.
(Michele Emmer)

Senza la geometria la vita non ha punti di riferimento.
(Slogan)

Il sorriso è la geometria non-euclidea di un volto.
(Mikhail Kuzmin)

Finché algebra e geometria sono stati separate, il loro progresso è stato lento e il loro uso limitato; ma quando queste due scienze si sono congiunte hanno unito le loro forze e hanno marciato insieme verso la perfezione.
(Joseph-Louis Lagrange)

Giovane pittore, sì, sì, sì e sì! Devi, soprattutto da giovane, usare la geometria come guida alla simmetria nella composizione delle tue opere. So che i pittori più o meno romantici sostengono che queste impalcature matematiche uccidono l’ispirazione dell’artista, dandogli troppo su cui pensare e riflettere. Non esitare un attimo a rispondere loro prontamente che, al contrario, è proprio per non avere da pensare e riflettere su queste cose, che tu le usi.”
(Salvador Dalí)

La geometria è per le arti plastiche ciò che la grammatica è per l’arte dello scrittore.
(Guillaume Apollinaire)

La matematica in generale e la geometria in particolare debbono la propria esistenza al nostro bisogno di conoscere qualche cosa sulla maniera di essere degli oggetti reali. La parola geometria, che significa misura del terreno, ne è la conferma.
(Albert Einstein)

La geometria, quando è certa, non dice nulla del mondo reale, e quando dice qualcosa a proposito della nostra esperienza, è incerta.
(Albert Einstein)

Il detto secondo cui nella scuola del filosofo non doveva entrare nessuno che non conoscesse la geometria, a cui la geometria fosse estranea, non significa tuttavia che si debba essere un matematico per poter diventare filosofo. La geometria è intesa qui nei suoi primi elementi, quale la troviamo in Euclide e quale la facciamo studiare a ogni principiante. Allora però essa è la più perfetta preparazione, anzi l’introduzione alla filosofia.
(Johann Wolfgang Goethe)

Se si fosse trovato che le verità geometriche possono turbare gli uomini, già da tempo sarebbero state giudicate false.
(John Stuart Mill)

Una geometria non può essere più vera di un’altra; è solo più conveniente. La geometria non è vera, è un mero vantaggio.
(Robert Maynard Pirsig)

Le rette parallele che non si incontrano mai, pur camminando fianco a fianco. Di tutte le scienze, la geometria sa essere la più beffarda.
(Fabrizio Caramagna)

Due parallele si incontrano all’infinito, quando ormai non gliene frega più niente.
(Marcello Marchesi)

Sono cresciuto in una scuola materna per bambini prodigio. Quando ci davano un gelato era per calcolare l’area del cono.
(Gino & Michele)

Dovendo dare una geometria alla vita, sarebbe un “cerco” che si ripete, senza chiudersi.
(wzgore, Twitter)

Nelle varie arti, e soprattutto nella scrittura, la distanza minima tra due punti, anche se vicini tra loro, non è mai stato e mai sarà, né ora né mai, ciò che è noto come una linea retta.
(José Saramago)

La geometria non è vera: è comoda.
(Henri Poincaré)

Di tutte le scienze la più assurda, la più capace di soffocare ogni specie di genio, è la geometria. Questa scienza ridicola ha come oggetto superfici, linee, punti che non esistono in natura. La geometria è solo uno scherzo di cattivo gusto.
(Voltaire)

La farfalla. Il suo volo è regolato dal tempo di un altro universo. E anche la sua geometria non è la nostra, ignora la retta e la linea dritta.
Una civiltà di farfalle non avrebbe mai inventato l’aeroplano. Nemmeno il treno. E neppure il denaro e il profitto. Ma la poesia sì. E anche l’arte.
(Fabrizio Caramagna)

La geometria frattale è ovunque, anche nelle linee tracciate sulla sabbia. E’ il ciclo della vita … Si vedono frattali nelle piante, nei fiori. All’interno del polmone umano sono i rami dentro i bronchi.
(Ron Eglash)

È duro convincere uno studente di scuola superiore che incontrerà un sacco di problemi molto più difficili dell’algebra o della geometria.
(Edgar Watson Howe)

Annunci