Frasi, citazioni e aforismi sulla mitezza e la mansuetudine

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla mitezza e la mansuetudine. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui buoni e la bontà, Frasi, citazioni e aforismi sulla gentilezza, Frasi, citazioni e aforismi sulla pace e Frasi, citazioni e aforismi sull’umiltà.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla mitezza e la mansuetudine

Beati i miti, perché erediteranno la terra.
(Gesù, Discorso della Montagna)

Il mondo ha bisogno di tenerezza, bontà e mansuetudine.
(Papa Francesco)

Amo le persone miti perché sono quelle che rendono più abitabile questo mondo.
(Norberto Bobbio)

Rivestitevi dunque di sentimenti di tenerezza, di bontà, di umiltà, di mansuetudine, di magnanimità.
(San Paolo, Lettera ai Colossesi)

La violenza non si arrende alla violenza, ma alla mansuetudine.
(San Giovanni Crisostomo)

La mitezza e la tenerezza: queste virtù umane sembrano piccole, ma sono capaci di superare i conflitti più difficili.
(Papa Francesco)

Imparate da me, che sono mite e umile di cuore.
(Gesù di Nazareth, Vangelo di Matteo)

Nella mitezza e nell’umiltà di cuore possiamo trovare la pace. Scegliendo la pace invece della rabbia e della violenza.
(Anonimo)

Gli animali sono immensamente buoni, hanno quella bontà assoluta che non comprendiamo più, una dolcezza, una mansuetudine che niente giustifica: dedicano il proprio amore proprio a noi, ci proteggono con il loro sorriso doloroso.
(Anna Maria Ortese)

La mitezza è il lasciare che ogni persona sia quello che è.
(Fabrizio Caramagna)

Tra i quattro elementi, i miti scelgono a proprio modello l’acqua: l’acqua che, se incontra un ostacolo, si arresta: se l’ostacolo si rompe, corre via; che è rotonda o quadrata secondo il recipiente in cui viene messa, e proprio per questa pieghevolezza, dicono i taoisti, è il più forte degli elementi. Come l’acqua, i miti ignorano la rigidezza: «smussano ciò che è affilato».
(Barbara Spinelli)

I miti sono pura quiete. Senza forma, senza resistenza, senza volontà, senza passioni, attraversano il mondo, abbandonandosi al movimento delle superfici.
(Barbara Spinelli)

La mansuetudine non è una disposizione dolce, generosa, naturale, né il prudente imbroglio di una natura passionale; ma è l’umiltà applicata al mondo, che non si offende per le offese del mondo.
(George A. Edgar)

Non provocate nessuno all’ira o allo scandalo, ma tutti siano attirati alla pace, alla bontà, alla concordia dalla vostra mitezza.
(San Francesco)

Essere poveri nel cuore, reagire con umile mitezza, saper piangere con gli altri, cercare la giustizia con fame e sete, guardare e agire con misericordia: questo è santità.
(Papa Francesco)

Agli insulti non rispondere, dalle calunnie difenditi con mitezza perché umiliandoti ti rendono umile.
(Sant’Antonio da Padova)

La mansuetudine implica uno spirito di gratitudine in contrapposizione ad un atteggiamento di autosufficienza, la consapevolezza dell’esistenza di un potere più grande che va al di là di noi stessi, il riconoscimento di Dio e l’accettazione dei suoi comandamenti.
(Gordon B. Hinckley)

Io possiedo tre cose preziose che conservo e custodisco. La prima si chiama «mitezza», la seconda si chiama «parsimonia», la terza si chiama «non osare di essere il primo di tutti». Essendo mite, posso essere coraggioso; essendo parsimonioso, posso essere prodigo; non osando essere il primo di tutti, posso diventare capo dei ministri.
(Lao Tzu)

La birra scioglieva il petto e gli facilitava quella mansuetudine in cui entravano la stanchezza e una straziante bontà.
(Marguerite Yourcenar)

Ricorda di non parlare male di nessuno, di evitare le liti, mostrando ogni mitezza verso tutti gli uomini.
(San Paolo, Lettera a Tito)

Per un uomo politico è quasi impossibile essere mite. Un uomo politico desidera il potere, il possesso, l’autorità: tutto ciò a cui i miti volgono ostinatamente le spalle, o addirittura disprezzano.
(Barbara Spinelli)

Tindari, mite ti so
Fra larghi colli pensile sull’acque
Delle isole dolci del dio,
oggi m’assali
e ti chini in cuore.
(Salvatore Quasimodo)

Giornata mite
lascio aperta la porta
entrerà il sole.
(Anonimo)

Autunno mansueto, io mi posseggo e piego alle tue acque
a bermi il cielo,
fuga soave d’alberi e d’abissi.
(Salvatore Quasimodo)

Dovrei paragonarti ad un giorno d’estate?
Tu sei ben più raggiante e mite.
(William Shakespeare)

Mi immagino i nuovi libri di geografia: “l’Italia è contraddistinta da un clima mite ma anche torrido con piogge torrenziali, glaciazioni improvvise poi sole poi ancora pioggia poi fa caldissimo…”
(darioloc81, Twitter)

Ieri l’oceano era maligno come un diavolo, oggi è più mansueto di una colomba. Tutto scorre, tutto si trasmuta.
(Vladimir Majakovskij)

Sull’Italia] Conosci la terra dei limoni in fiore,
dove le arance d’oro splendono tra le foglie scure,
dal cielo azzurro spira un mite vento,
quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso,
la conosci forse?
(Johann Wolfgang Goethe)

Ti vidi,e una mite gioia
passò dal tuo dolce sguardo su di me;
fu tutto per te il mio cuore,
fu tuo ogni mio respiro.
(Johann Wolfgang Goethe)

Vita che non osai chiedere e fu,
mite, incredula d’essere sgorgata
dal sasso impenetrabile del tempo.
(Mario Luzi)

Dell’asino mi incantano la mitezza
e la pazienza, l’occhio umido
e dolce illuminato a tratti
dai lampi di furbizia.
(Franco Marcoaldi)

La mitezza e l’umiltà di cuore non significano affatto debolezza
(San Giovanni Paolo II)

Mi piace la mitezza; mi piace chi sa usare la gentilezza e i sorrisi come risposte. Che non è debolezza, è trovare la forza altrove.
(Carla Q. Corsi, Twitter)

La più mite, timida sorella è stata vista trasformarsi in una tigre se suo fratello era in difficoltà.
(Clara Ortega)

Vera pazienza è sopportare con animo imperturbato il male fattoci dagli altri e non provare risentimento. E’ sopportare questi altri amandoli. Sopportare odiandoli non ha nulla a che vedere con la mansuetudine.
(San Gregorio Magno)

Se sei forte, sii mite e pacifico, in modo che chi ti sta vicino abbia rispetto di te più che paura.
(Chilone di Sparta)

I frutti dello Spirito di Dio sono: amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé.
(San Paolo, Lettera ai Galati)

La mitezza virtù dimenticata, ha molti nemici. Il primo sono le chiacchiere. Giudicare e sparlare dell’altro in tutta la comunità.
(Papa Francesco)

Sii mite coi miti, scaltro con gli scaltri, confidente con gli onesti, duro coi ruffiani, e impietoso con i bugiardi. Ma in tutto questo, non trascurare mai la tua stessa dignità.
(John Brown)

Non scambiamo la mitezza per arrendevolezza.
La prima è una virtù, la seconda no.
(Anonimo)

Mitezza. La straordinaria pazienza esercitata per poter preparare una vendetta degna di questo nome.
(Ambrose Bierce)

Annunci