Frasi, citazioni e aforismi sul mandarino

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul mandarino. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’arancia, Frasi, citazioni e aforismi sul frutto e Frasi, citazioni e aforismi sul limone.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul mandarino

Poi all’improvviso qualcuno mangia un mandarino e nel raggio di 2 km tutto ha sapore di mandarino, profumo di mandarino, voce di mandarino.
(demotivatrice10, Twitter)

Non è vero che l’inverno sia grigio e senza profumi. L’inverno ha il colore e il profumo di un mandarino appena sbucciato.
(evacruciani, Twitter)

L’odore di mandarino è inverno sciolto nell’aria.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni volta che guardi un mandarino, puoi vederlo in profondità. Puoi vedere tutto l’universo in un unico mandarino. Quando lo sbucci e lo annusi, è meraviglioso.
(Thich Nhat Hanh, monaco zen)

Mandarino. molto ricco di vitamine. Tende a farsi accarezzare. Quando arriva è già Natale. Con quella buccia che spruzza profumo. Un tempo si regalava. Quando non c’era altro. Oggi si utilizza anche nel decoro. Certo quelli finti durano più, ma non fanno sognare! Quasi mai.
(ClaudioRicci, Twitter)

In Cina, terra d’origine, li hanno chiamati così per la loro saggezza botanica, mutuando la parola da quella dei funzionari governativi, saggi consiglieri dell’impero.
(Licia Granello)

I più piccoli tra gli agrumi, i più profumati: impossibile contare quanti ne abbiamo sbucciati durante le feste di fine anno, dopo il panettone e prima del caffè, inconsapevoli benefattori di stomaco e intestino, di cui stimolano motilità e benessere.
(Licia Granello)

Con o senza buccia difficile trovare un frutto che assommi tante qualità nel volume di una polpettina: alto tasso zuccherino a calorie dimezzate (merito della quota ridotta di acido citrico), vitamina C da vendere, ricchezza di limonene, campione degli antidepressivi, e di aldeidi con funzione depurativa.
(Licia Granello)

Delizioso nella polpa, pregiato nella buccia: i più importanti nasi dell’industria profumiera si contendono i raccolti delle zone privilegiate.
(Licia Granello)

Una sola precisazione: leggo sempre più spesso “la puzza di mandarino”.
Ecco, forse puzzerete voi. Il mandarino profuma che vi piaccia o meno il suo profumo. Ma non puzza.
(alettopresto, Twitter)

Il profumo di mandarino fra le dita….
e altre cose belle della vita
(LucaMagmo, Twitter)

Cose belle dell’inverno: i mandarini, le castagne e le tasche del cappotto.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei avere la stessa tenacia dell’odore di mandarino.
(felice_chi, Twitter)

Sbucci un mandarino*
Lavi le mani, l’odore resta
Lavi le mani col sapone, l’odore resta
Usi ammoniaca, le mani si sciolgono, l’odore resta
(David_IsayBlog, Twitter)

Potrai nascondere i tuoi sentimenti ma non potrai mai nascondere il fatto che stai mangiando un mandarino
(Vale_gst, Twitter)

La buccia di mandarino nel camino, la musica che ami, una candela alla vaniglia, un libro sul divano. Che altro ti serve, bambina?
(eronelcassetto, Twitter)

Novembre è quel mese che ogni tanto arrivano folate di aroma di mandarino non si sa da dove.
(foiegras, Twitter)

Quanto manca alle bucce di mandarino e arancia nel fuoco del camino?
(apropostrofo, Twitter)

Quelle domeniche fatte di nebbia, camino, cioccolata calda e poi punch al mandarino e poi musica e poi film.
(Stefyy81, Twitter)

Le bucce del mandarino sulla stufa della nonna.
(unalucediluna, Twitter)

L’odore sublime del mandarino, mi ricorda le feste di Natale di una volta, che con le “scorze” segnavi i numeri della Tombola.
(blusewillis, Twitter)

Sono in Sicilia. Ho preso la granita di mandarino. È questo il sapore del Sublime allora Dio, è questo che celavi nell’Arca dell’Alleanza?
(MaxMangione, Twitter)

Quando piove nella notte di maggio, e il fiore di mandarino
spande ovunque il suo profumo,
anche il più chiaro plenilunio d’autunno
può farsi da parte.
(Sutoku)

– Gli ignoranti li odio, guarda che le lingue sono importanti. Tipo, io vorrei imparare il cinese
– Mandarino?
– Meglio una mela se ce l’hai
(diegoilmaestro, Twitter)

– Papà dove si parla il russo?
+ In Russia.
– Lo svedese?
+ In Svezia.
– Il mandarino?
+ In Macedonia.
– Mammaaaaa!!
(mamo3pallile, Twitter)

Ma i cinesi prima di parlare il mandarino lo sbucciano?
(darioloc81, Twitter)

Natura, una volta capito che puoi fare le clementine senza semi, perché ti ostini a metterli nei mandarini?
(Fragalati, Twitter)

Volevi un mandarino. Lo sbucci, è schifosamente dolce, non lo vuoi più ma ti senti in colpa a buttarlo – altra grande metafora dell’amore
(Ester Viola)

Come quando ti piacciono i mandarini, è fine gennaio e ti ostini a comprarli ma, non solo costano troppo, sono pure mosci e insipidi perché ormai non è più la loro stagione,
ecco, così alcune relazioni.
(Lafranci82, Twitter)

-Perché l’arancia non va mai a fare la spesa?
-Perché mandarino
(Anonimo)