Frasi, citazioni e aforismi sui fiori di loto

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui fiori di loto. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui fiori, Frasi, citazioni e aforismi sulla purezza, Frasi, citazioni e aforismi sulla rinascita e 400 frasi per i tatuaggi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui fiori di loto

L’anima non procede in linea retta, e neppure cresce come una canna. L’anima si schiude, come un fiore di loto dagli innumerevoli petali.
(Khalil Gibran)

Siamo tutti parte della creazione. Siamo tutti dei re, dei poeti, dei musicisti; e non resta che aprirsi come un loto per scoprire cosa si nasconde dentro di noi.
(Henry Miller)

Onnipresente in Oriente, il fiore di loto è un simbolo religioso di immenso spessore, che evoca l’illuminazione, la rinascita e la resurrezione.
(Alle tattoo)

Sii come il fiore di loto: rinasci ogni giorno e affronta le avversità.
(Anonimo)

I fiori di loto sono come un’immagine del cielo, ed hanno la forma delle stelle
(Fabrizio Caramagna)

Il fiore di loto è diventato un simbolo dello stile di vita spirituale: nasce dal fango, eppure non ne viene toccato. E’ un simbolo della trasformazione. Il fango si trasforma nel fiore più meraviglioso e fragrante che il mondo conosca. Gautama il Buddha era così innamorato del fiore di loto che ideò l’espressione “il paradiso del loto”.
(Osho)

Il loto profumato che rallegra il cuore cresce nel fango sul ciglio della strada.
(Buddha)

Che mondo,
dove i fiori di loto
vengono arati e trasformati in un campo.
(Issa, haiku)

Il giorno in cui fiorì il loto,
ahimè, la mia mente era persa
e io non me ne accorsi.
Il mio cesto rimase vuoto
e il fiore negletto.
(Rabindranath Tagore)

O mio amata, concedimi
di vederti. Non è
più vita la mia vita senza te.
Muore il loto senz’acqua, e la notte
senza la luna è vuota. Me la vita
abbandona se tu sei lontano.
(Mirabai)

Sei la stella che nuota nell’azzurro,
sicura di sé, per l’immensità,
tu sei il loto che nuota nell’oceano,
dove lo bagnano le onde
(August von Platen-Hallermünde)

Il loto fiorisce in acque profonde:
chi può coglierlo?
Sotto i piedi l’umile erba
è sempre al nostro servizio
(Rabindranath Tagore)

Baciare la sua pelle è assaggiare il loto
l’incavo del suo ombelico
è un ricettario di spezie
Quali altri piaceri vi si adagino
lo sa la lingua ma non può dirlo…
(Srngarakarika Kumaradadatta)

Uno dei motivi per cui i fiori di loto sono così importanti nelle culture asiatiche è che godono di una vita quasi eterna: i semi possono germinare anche dopo quattrocento anni
(Alle tattoo)

Non importa che tu sia una rosa, un fior di loto o una margherita. L’importante è sbocciare.
(Osho)

Il loto è un fiore maestoso e schiude i suoi petali solo quando sorge il sole, gli uccelli cominciano a cantare e tutto il cielo prende colore.Con la discesa dell’oscurità e il tramonto del sole, torna a chiudere i suoi petali. E’ un amante della luce.
(Osho)

I petali del loto e anche le sue foglie sono così vellutati che di notte le gocce di rugiada si raccolgono sui petali e sulle foglie. All’alba,quelle gocce brillano quasi come perle… anzi,sono molto più belle, perché creano arcobaleni intorno a sé. Ma la cosa più meravigliosa è che,anche se stanno sui petali e sulle foglie, quelle gocce non li toccano; basta un alito di vento e cadono nell’acqua, senza lasciare tracce. In Oriente il fiore di loto è diventato un simbolo, perché l’Oriente sostiene che devi vivere nel mondo senza fartene toccare.
(Osho)

Bellissimo, evocativo di rigenerazione e fertilità, il fiore di loto ha numerose caratteristiche femminili… e forse per questo che in India le donne più attraenti vengono dette padmin, cioè “signore del loto”.
(Alle tattoo)

Il tatuaggio con il fiore di loto è una composizione classica di grande effetto, adatta alle persone cristalline e incorruttibili: il loto infatti, benché nasca in ambienti non esattamente lindi e profumati, cioè stagni e paludi, si sviluppa in fiori maestosi ed eleganti.
(Alle tattoo)

Il fiore di loto è un simbolo profondo in Oriente, perché l’Oriente afferma che dovresti vivere nel mondo, ma senza farti contaminare da esso… Esso cresce dal fango, nell’acqua, tuttavia resta incontaminato dall’acqua. Ed è simbolo di trasformazione: il fango si trasforma nel fiore più bello e fragrante che questo pianeta conosca.
(Osho)

Il fango è sporco, potrebbe puzzare; il loto è fragrante, ed è affiorato da fango puzzolente. Esattamente nello stesso modo, la vita comune è fango immondo, ma in essa è nascosta la possibilità di diventare un fiore di loto. Il fango può essere trasformato, tu puoi diventare un fiore di loto.
(Osho)

Le foglie di loto sono idrofobe al contatto dell’acqua e di ogni altra materia umida. Nemmeno migliaia di gocce possono bagnarle, e anche qualsiasi altro materiale sporco, non raro, essendo fiumi e laghi fangosi l’habitat naturale del fiore, non riesce ad attecchire, scivolando via a causa della tensione superficiale presente sulla foglia. Una tensione creata dalle molecole di cera idrofoba di dimensioni nanometriche di cui è rivestita.
(John Stitch)

Nel loto il bianco indica purezza d’animo e sublimazione, il blu saggezza ed intelligenza.
(Alle tattoo)

Esiste una legge cosmica che dice: I politici, i preti di tutte le religioni, i giovani e le burocrazie hanno già creato fango a sufficienza; ora noi dobbiamo creare i fiori di loto. Non devi annegare nel loro fango, ma gettare semi per i fiori di loto. Il seme del fiore di loto è miracoloso: trasforma il fango nel fiore più bello che esista.
(Osho)

Amo chi resta al di la di tutto. Fiori di loto in questo mare di malvagità.
(Fragmentarius)

Non sentirti colpevole, e avrai la freschezza delle gocce di rugiada al primo sole del mattino, avrai la bellezza dei petali del fiore di loto nel lago, avrai lo splendore delle stelle nella notte.
(Osho)

Anch’io mi sono destato in dolce pace,
in puro piacere come il fior di loto,
per portare ai tuoi piedi tutta la mia felicità.
In una luce diffusa dentro il cuore.
(Rabindranath Tagore)

Di vita in vita il mio loto
apre i suoi petali
e fiorisce nell’oceano dei tuoi destini.
(Rabindranath Tagore)

Leggera la barca mi porta
incontro all’ospite gentile,
che da gran lontananza
viene su per il lago.
Poi, nella loggia,
dinanzi a una coppa di vino,
da ogni lato
i fiori di loto si apriranno.
(Wang Wei)

Il cuore di una donna è sfuggente come una goccia d’acqua su una foglia di loto.
(Proverbio cinese)

Il polline di loto, soffiato via dalla distesa
di fiori aperti e fatto girare in cerchio
nell’aria dai venti di tempesta,
prende la forma di un parasole d’oro.
(Bhāravi)

In questo mondo
gli uccelli cantano
il Sutra del Loto.
(Issa, haiku)

Loto in fiore
Splende la tenerezza
Ed il candore
(Antiniska_S, Twitter)

La solitudine è un fiore, un loto che sboccia nel tuo cuore. Essere soli è positivo, è salutare. È la gioia di essere sé stessi.
(Osho)

Se fosse sufficiente mettersi nella posizione del loto per accedere all’illuminazione, tutte le rane sarebbero dei buddha.
(Louis Pauwels)

Per una persona che non ha mai visitato l’Est, disse una volta Nerval a Gautier, il loto è ancora il loto; per me è solo una specie di cipolla.
(Edward Said)