Frasi, aforismi e battute divertenti sul Coronavirus, le 75 più belle

Coronavirus Divertenti - Aforisticamente
Coronavirus Divertenti - Aforisticamente

Sono passati 3 mesi da quando il Coronavirus ha cambiato le nostre vite e le nostre abitudini.

Presento qui di seguito una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul Coronavirus, le 75 più belle per ritrovare un sorriso e sdrammatizzare questo periodo davvero difficile.

Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su Coronavirus e Covid19, Frasi, citazioni e aforismi sulla quarantena, Frasi, citazioni e aforismi sulla mascherina, Frasi, aforismi e battute divertenti sulla riapertura e la fase 2 e Frasi, aforismi e battute divertenti sul virologo.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul Coronavirus, le 75 più belle

E comunque non è vero che stare chiusi in casa provoca problemi di stabilità mentale.
Ne parlavo giusto oggi con il mio frigorifero.
(Anonimo)

Comunque, arrivata alla mia età, mi sarei aspettata di tutto tranne che uscire di casa con la giustificazione.
(Anonimo)

Il numero degli esperti di Covid19 sta superando il numero di contagiati.
(Anonimo)

Sono rimasto a casa con la mia famiglia.
Sembrano brave persone.
(Anonimo)

Muoio dalla voglia di sapere se ho mai avuto il coronavirus tra le mani e l’ho ucciso con acqua e sapone.
(urfiel, Twitter)

Che poi alla fine questo grande sacrificio richiesto è di rimanere a casa, al caldo, davanti a Netflix, mica di andare a raccogliere pomodori nei campi a ferragosto.
(Selvaggia Lucarelli)

Con la sfiga che mi ritrovo, tra 7 miliardi di persone, la mia anima gemella sta in quarantena da qualche parte.
(Anonimo)

Sono appena tornato a casa dal supermercato con mia moglie, abbiamo tolto le mascherine e mi sono accorto che non è lei.
State molto attenti.
(Anonimo)

Sono in coda per entrare al supermercato e con me ci sono virologi, statisti, generali dell’esercito, servizi segreti.
Se volete sapere qualcosa posso chiedere.
(IlBomma, Twitter)

C’è gente che da quando è arrivato il Coronavirus sono nove volte che assalta i supermercati. Tipo sentono una notizia e la moglie “Amò devi assaltare” “Minchia ma di nuovo? Abbiamo già 98 chili di cotolette e 898 pacchi di pasta” “No amò assalta, non discutere” “Ok vado”
(Ty_il_nano, Twitter)

Incredibile come appena inizia l’edizione serale del telegiornale a casa mia si presentano i due più grandi virologi ed epidemiologi d’Italia: i miei genitori
(Anonimo)

Qualcuno ne uscirà virologo, qualcuno esperto di emergenza, qualcuno scrittore, qualcuno esperto di cinema. Io ne uscirò come campionessa mondiale delle lavatrici.
(Nonha_stata, Twitter)

La prossima volta che sentirò alla tv qualche personaggio famoso dire: “Ne usciremo insieme” gli invierò la mia bolletta del gas con un biglietto di ringraziamento.
(Alexa1163, Twitter)

Che tempi… Giovani ai balconi che si incazzano con gli anziani che non tornano a casa.
(Ester Viola)

Restate a casa! È durante la quarantena, in piena epidemia di peste, che Shakespeare scrisse il Re Lear e Newton scoprì la forza di gravità.
(Anonimo)

Ho appena ucciso la prima zanzara dell’anno cioè tutta la natura si sta riprendendo i suoi spazi e tu vieni a cacare il cazzo a casa mia
(Tremenoventi, Twitter)

È un mese che a casa mangio cose a sorpresa perché al supermercato con la mascherina mi si appannano gli occhiali e non vedo quello che compro.
(diegoilmaestro, Twitter)

Se fanno un’App per il tracciamento di tutti quelli che mi stanno sul cazzo, sono fottuta.
(valemille, Twitter)

Sei una bellissima persona, però quello che cerco io in questo momento è qualcuno che abbia una piscina.
(saraluciani4, Twitter)

Ma da quando siamo in quarantena? Quando è iniziato tutto sto casino?
A volte sembra un giorno, a volte sembra un anno. Non ci si capisce più niente, sono saltate tutte le certezze, non esiste più la vita di prima. Esiste solo la speranza.
(masse78, Twitter)

Controllo dei carabinieri:
– Dove sta andando?
– A casa.
– Da dove viene?
– Sono andato a comprare cose essenziali.
– Ma io non vedo niente.
– L’essenziale è invisibile agli occhi.
(raffaeleiovino, Twitter)

L’autocertificazione giusta dobbiamo cercarla dentro di noi.
(Tremenoventi, Twitter)

Un’autocertificazione in macchina, un’autocertificazione in borsa, un’autocertificazione in tasca, un’autocertificazione per domarli, per ghermirli e dentro casa incatenarli
(Dbric511, Twitter)

Questo coronavirus ci ha fatto capire che gli Stati Uniti salvano il pianeta solo nei film.
(shibs, Twitter)

Ci siamo conosciuti su Immuni.
(Wyncenzo, Twitter)

Sono salita sulla bilancia ed è venuta fuori la scritta: “Sono vietati gli assembramenti!”.
(Terza_nota, Twitter)

Di tutti i prodotti che ho usato negli anni per cancellare le rughe la mascherina è assolutamente la migliore.
(Anonimo)

La mascherina in macchina alla fine ha la sua utilità, puoi finalmente parlare da solo senza che quelli che ti incrociano capiscano che sei pazzo
(Dbric511, Twitter)

Durata della spesa: 40 minuti, dei quali
– 5 per prendere ciò che ti serve
– 35 per aprire i sacchetti della frutta indossando quei cacchio di guantini
(Dbric511, Twitter)

Non riesco ad addormentarmi nemmeno contando le pecore.
Dev’essere l’immunità di gregge.
(ilmarziano1, Twitter)

Ogni mattina una gazzella e un leone si videochiamano.
(dedoraffa, Twitter)

Per la prima volta dopo 72h sono uscito dalla porta di casa.
Fuori ho trovato una landa deserta chiamata pianerottolo popolata da strane creature chiamate zerbini e portaombrelli. Ho visto anche altre porte come la mia dietro le quali forse si celano altre forme di vita. Chissà.
(robgere, Twitter)

Domani visita guidata in salotto.
Partenza alle ore 07.00 dal bagno.
Colazione al sacco in corridoio.
(Nicks981, Twitter)

Al supermercato è partito l’altoparlante “Si avvisano i gentili clienti che il tempo massimo per effettuare gli acquisti è di 10 minuti”.
A me, che per fare la spesa ho bisogno di concentrazione.
Sono tornata a casa con ananas cioccolato fondente e seppie.
Praticamente siamo a Masterchef.
(irishxever, Twitter)

Guarda che ti ho visto che metti la spazzatura nei sacchetti piccoli per uscire più spesso!
(Anonimo)

Sto insegnando al gatto a dire “bau” per poterlo portare fuori.
(Zziagenio78, Twitter)

L’addetto al controllo dei miei spostamenti dopo la quarantena:
“Ragazzi ma a questo lo avete avvisato che è finita?”
(Tremenoventi, Twitter)

Se fate l’aperitampone, io vengo.
(Pa0l029, Twittter)

Dopo la fase 1 e la fase 2
si va ai supplementari…
(LucaMagmo, Twitter)

I veri eroi di questa quarantena sono loro.
I nostri figli, adolescenti e non chiusi in casa dal 23 febbraio. Mai una lagna, mai una lamentela, solo sorrisi e la loro ingenua e disarmante fiducia nel domani. Grazie ragazzi!
(mamo3pallile, Twitter)

Di questa quarantena ricorderò:
1) le dirette di conte
2) il papa che parla da solo in piazza
3) i sindaci impazziti
4) “mi farete morire di crepacuore” di Decaro
5) “queste mascherine sono del coniglietto bunny” De Luca
6) Mattarella con “non vado nemmeno io dal parrucchiere”
(femmefleurie, Twitter)

Nella prossima quarantena chiudetemi dentro a un bar.
Grazie
(NMargheNiki, Twitter)

Siamo già al quinto modello di autocertificazione. Ormai stiamo provando a sconfiggere il virus rincoglionendolo a livello burocratico.
(Ty_il_nano, Twitter)

Che bello sposarmi proprio nell’anno del coronavirus. Non vedo l’ora di sentire la frase “Vi dichiaro marito e moglie. Ora potete mandarvi un bacio con la mano dalla distanza prevista per legge”.
(diodeglizilla, Twitter)

Però senza virus quando stavo 6 ore a letto a guardare serie tv ero un fallito, adesso sono un eroe scacco matto società.
(Tremenoventi, Twitter)

Ho 2 figli ma da quando siamo a casa percepiti tipo 14 o 15.
(Antoquelladel, Twitter)

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno avremmo salvato il mondo restando a casa in pigiama?
(Anonimo)

Per tenere pulito sto strofinando con tale frequenza le superfici che sotto le piastrelle del bagno ho trovato delle incisioni rupestri della prima età del bronzo.
(Dbric511, Twitter)

Magari sono sempre stato felice ma asintomatico.
(gybe_, Twitter)

Il disastro di Chernobyl nel 1986
il crollo del muro di Berlino nel 1989
gli attacchi dell’11 settembre 2001
il cambio moneta da lira a euro nel 2002
il coronavirus nel 2020
poi dicono che i quarantenni di oggi sono psyco.
(silviagarbe, Twitter)

Appello alle ragazze:
Quest’estate ricordatevi che gli uomini con la pancia sono quelli seri che hanno rispettato la quarantena.
(ioconsigliere, Twitter)

Mi sembra come quando a scuola prendevamo la nota di classe per colpa di quattro deficienti.
(_Blondage, Twitter)

Noi, in quarantena, senza animali domestici non sappiamo a chi donare affetto, questo pomeriggio ho fatto una carezza al telecomando, ma non è la stessa cosa.
(Tremenoventi, Twitter)

Quando tutto questo sarà finito, una sola domanda non mi darà pace: DOVE AVEVO PARCHEGGIATO LA MACCHINA???
(cicciogia, Twitter)

Ma ve lo ricordate quando stava letteralmente andando a fuoco l’Australia e abbiamo pensato “peggio di così non si può”?
(Caranellevigne, Twitter)

Il 2019 non era poi così male. Non si potrebbe riaverlo indietro?
(Anonimo)

Rivoglio indietro i soldi
che ho speso per brindare
a questo anno dimmerda.
(68bolero, Twitter)

E pensare che poteva essere un anno bisestile di merda qualunque…
Invece, ha voluto strafare.
(Valemille, Twitter)

Anno 2020. Gennaio: conflitto Iran/Stati Uniti. Coronavirus in Cina.
Eruzione del vulcano Taal, terremoto in Turchia. Febbraio: Australia/incendi, Africa invasione delle locuste. Marzo: pandemia Coronavirus Europa. Aprile: Incendio nell’area di Chernobyl. Eruzione Krakatoa.
(Selvaggia Lucarelli)

2020, vieni un attimo qua.
Non ti faccio niente…
(Valemille, Twitter)

Io proverei a spegnere e a riavviare il 2020.
(micatwitto, Twitter)

Gente che ha scritto a Conte per poter festeggiare “almeno la pasquetta” e certo che ce lo facciamo un mese in più di quarantena per farti arrostire tre salsicce nella campagna di tuo zio? Bastava chiedere
(Tremenoventi, Twitter)

Volevo denunciare l’assembramento di pensieri nella mia testa.
(ilmarziano1, Twitter)

Per evitare assembramenti sono uscito anche dai gruppi whatsapp
(barba_emme, Twitter)

Chissà quest’estate che abbronzatura col segno della mascherina.
(Anonimo)

Sti box in plexiglass se me li fate scuri, così risolviamo pure il problema di sta prova costume.
(Tinapica88, Twitter)

Hai presente quando la sabbia scotta, ma tu te ne freghi perché tanto sai che stai correndo verso il mare? Ecco quest’anno col cacchio.
(Ilmarziano1, Twitter)

Chissà se poi dovremo ricominciare la nostra vita o ce ne danno una a caso.
(Ohhhyesssss, Twitter)

Ormai non capisco più se sono io a guardare le serie Tv o la serie Tv a guardare me.
(dbric511, Twitter)

Quando finirà tutto questo avrò solo voglia di starmene un po’ tranquillo a casa.
(Anonimo)

Facciamoci una promessa: quando questo coronavirus sarà finito il metro di distanza lo manteniamo lo stesso.
(silviadolphin, Twitter)

Non vedo l’ora di essere di nuovo invitato ad una festa e guardare fisso per due ore l’orologio del telefonino per la voglia di tornarmene a casa.
(Nicks981, Twitter)

Se siete tutti d’accordo, propongo di passare subito al 2021.
(Anonimo)

Comunque un giorno potremo dire la frase “Faccio parte di quella generazione che ha vissuto i giorni del Coronavirus”.
Perché prima o poi, questa frase la pronunceremo tutti.
(masse78, Twitter)

Scusate in che fase siamo che mi so persa.
(Potty_L, Twitter)