Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sulla ferocia

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla ferocia e l’essere feroce. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla cattiveria e la malvagità, Frasi, citazioni e aforismi sulla violenza, Frasi, citazioni e aforismi sull’aggressività, Frasi, citazioni e aforismi sulla bestialità e disumanità e Frasi, citazioni e aforismi sulla crudeltà.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla ferocia e l’essere feroce

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia.
(George Bernard Shaw)

Bestie feroci − L’uomo come viene intravisto dall’aragosta, immersa viva nell’acqua bollente, perché sia più buona.
(Giuseppe Pontiggia)

Salvo innumerevoli eccezioni, l’uomo si colloca da sé in due categorie: “il feroce idiota” e il “feroce intelligente”.
(Mauro Corona)

Hanno dimostrato per tutti i secoli a venire quali insospettate riserve di ferocia e di pazzia giacciano latenti nell’uomo dopo millenni di vita civile, e questa è opera demoniaca.
(Primo Levi)

La ferocia è propria di chi nel punire non bada alla colpa di chi è punito, ma solo gode del dolore umano.
(San Tommaso d’Aquino)

La ferocia è più abituale della crudeltà, la quale può non mostrarsi se non di rado, e quando è irritata. Si dirà dunque la ferocia di un cannibale, la crudeltà di un tiranno.
(Niccolò Tommaseo)

A chi ha grandi sogni la vita si opporrà sempre con la ferocia del leone.
(Abu l’Qasim al Shabbi)

Non criticate i sognatori, spesso sono quelli che la vita ha morso con più ferocia.
(MichelaRabino, Twitter)

La ferocia si apprende. Non ci nasci. Per quanto un uomo possa crescere con delle inclinazioni, possa aver avuto una famiglia che gli ha lasciato in eredità rancore e violenza, la ferocia si insegna, la ferocia si impara. La ferocia è qualcosa che passa da maestro ad allievo.
(Roberto Saviano, ZeroZeroZero)

La vittima giaceva lì in mezzo al vicolo, incredibilmente sfigurata.
Il bastone con il quale era stato commesso il delitto, benché fosse di legno molto raro e solido e pesante, si era rotto a metà sotto la foga di quell’insensata ferocia
(Roberto Louis Stevenson, Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde)

L’istinto di ferocia bestiale si celava
in fondo alla sua sensualità possente…
(Gabriele D’Annunzio)

Un eremita venne interrogato dal giovane discepolo sul perché l”umanità riesca in alcuni casi ad essere tanto perversa e, in altri, tanto buona e generosa: «Abitano in noi ” rispose l”eremita ” due bestie affamate: una feroce e l”altra mansueta». Domandò il discepolo: «Quale delle due prevarrà in me?». Rispose: «Quella che più verrà da te nutrita»
(Gianfranco Ravasi)

L’amore (così almeno se lo figura lei) è roba per gente decisa a sopraffarsi a vicenda, uno sport crudele, feroce, ben più crudele e feroce più del tennis! Da praticarsi senza esclusione di colpi e senza mai scomodare, per mitigarlo, bontà d’animo e onestà di propositi.
(Giorgio Bassani)

In un caffè. Lui la guarda con il vago tremore di chi è innamorato. Lei è leggera, parla di tutto, sorride, a un tratto sbuffa, guarda fuori annoiata, forse prende in giro la sua apprensione. È la natura squilibrata dei sentimenti. C’è sempre uno più forte e uno più debole e fragile. E tutto questo ha qualcosa di feroce.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore è feroce. L’amore è ferocia. E io ti amo ferocemente
(Simone Regazzoni)

Che il cuore sia una belva feroce, ce lo dice la Natura che l’ha rinchiuso in una gabbia d’ossa.
(Mheathcliff, Twitter)

Il dolore è una cosa bestiale e feroce, banale e gratuita, naturale come l’aria.
(Cesare Pavese)

Di tutti i modi che avevi per restare nella mia vita, hai scelto il più feroce. Hai scelto l’assenza.
(Mheathcliff, Twitter)

Nella storia e nella vita pare talvolta di discernere una legge feroce, che suona «a chi ha, sarà dato; a chi non ha, a quello sarà tolto»
(Primo Levi)

Gli individui feroci si divorano a vicenda e quelli mansueti a vicenda si ingannano, questo è ciò che si chiama il corso del mondo.
(Arthur Schopenhauer)

La Regina diventò di porpora per la rabbia e, dopo di averla fissata selvaggiamente come una bestia feroce, gridò: – Tagliatele la testa, subito!
(Alice nel paese delle meraviglie)

L’uomo, l’animale che per natura è il più mite, non si vergogna di provare godimento alla vista del sangue, né di far guerre che si protraggono per generazioni, mentre anche le bestie feroci vivono in pace.
(Lucio Anneo Seneca)

La ferocia ha come fine il male per il male, al punto che chi lo compie, lungi dal vendicare un’offesa, che non ha ricevuto, accetterebe di essere offeso pur di poter nuocere agli altri, e infligge frustate e torture non per vendicarsi, ma per puro tormento.
(Lucio Anneo Seneca)

Siamo certamente più evoluti delle bestie; ma sappiamo anche precipitare in abissi di assurdità, di ferocia e di brutalità da lasciarci dubbiosi di un simile primato. Ci siamo assegnati il titolo di re del creato, ma spesso siamo solo tiranni implacabili.
(Gianfranco Ravasi)

Raramente ci soffermiamo a riflettere che l’animale che uccide con meno ragioni per farlo è l’animale umano. Consideriamo feroci i leoni e i lupi perché uccidono; ma essi devono uccidere, o morire di fame. Noi uccidiamo gli altri animali per divertimento, per soddisfare la nostra curiosità, per adornare il nostro corpo, per compiacere il nostro palato
(Peter Singer)

Un animale può essere feroce e anche astuto, ma per mentire bene non c’è che l’uomo.
(Herbert George Wells)

Il pluvianus aegyptus, il famoso uccellino dentista, vive in perfetta simbiosi con il coccodrillo. Questo rettile così aggressivo e pericoloso si lascia placidamente pulire i denti dal simpatico volatile. Diventa feroce solo quando gli arriva la parcella.
(Corrado Guzzanti)

[Mostrando un artiglio di Velociraptor] vi stanno affettando con questo artiglio ricurvo di 15 cm collocato sul dito medio. Lui non si limiterebbe a mordervi la giugulare come farebbe un leone, lui vi sciabola qui! O qui! Oppure qui in mezzo alla pancia facendo fuoriuscire le budella, il guaio è che siete ancora vivi quando cominciano a mangiarvi. Beh! Adesso che lo sai cerca di avere un po’ più di rispetto!
(Dal film Jurassic Park)

L’uomo è in fondo un animale selvaggio e feroce. Noi lo conosciamo solo in quello stato di ammansamento e di domesticità che è detto civiltà: perciò ci spaventano le rare esplosioni della sua vera natura. Ma fate che vengano tolte le catene dell’ordine legale, e nell’anarchia l’uomo si mostrerà quale esso è.
(Arthur Schopenahauer)

− Gli umani sono tutti feroci e sanguinari?
− No: per fortuna ci sono anche quelli svogliati.
(Altan)

Le città al pari delle foreste, hanno antri in cui si nasconde tutto ciò che esse hanno di più cattivo e di più terribile. Solo che, nella città, ciò che si nasconde così è feroce, immondo e misero, cioè brutto; nelle foreste, ciò che si nasconde è feroce, selvaggio e grande, cioè bello.
(Victor Hugo)

la specie umana è la sola ad autosterminarsi. Persino le grandi scimmie, così vicine alla nostra specie, cui abbiamo affibbiato il nostro immaginario di sanguinaria ferocia, sono esseri vegetariani e pacifici, che non si distruggono fra loro e non hanno istinti bellicosi tranne quelli legati alla sopravvivenza.
(Pierre Rabhi)

Più l’uomo è feroce verso la bestia, più è carponi davanti agli uomini che lo dominano.
(Louise Michel)

Un io feroce: ecco l’invidioso.
(Victor Hugo)

L’orgoglio è una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanità invece, come un pappagallo, salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce
(Gustave Flaubert)

Una feroce
Forza il mondo possiede,
e fa nomarsi
Diritto.
(Alessandro Manzoni, Adelchi)

Poi abbiamo imparato a nascondere la ferocia nei sorrisi, e il mondo ha cominciato ad andare a rotoli.
(GMartelloni, Twitter)

Il cane possiede bellezza senza vanità,forza senza insolenza,coraggio senza ferocia e tutte le virtù dell’uomo senza i suoi vizi.
(Lord Byron)

Ci sono tante specie diverse di uomini quante sono le specie di animali, e gli uomini sono, riguardo agli altri uomini, ciò che le diverse specie di animali sono tra loro e l’una nei confronti dell’altra. Quanti uomini vivono del sangue e della vita degli innocenti, alcuni come tigri, sempre feroci e sempre crudeli, altri come leoni, conservando una certa parvenza di generosità, altri come orsi, rozzi e avidi, altri come lupi, rapaci e spietati, altri come volpi, che vivono d’astuzie e il cui mestiere è l’inganno!
(François de La Rochefoucauld)

Chi conosce la complessità della natura umana sa che la gioia e il dolore, il buono e il bello, l’amore e l’odio, la pietà e la ferocia e altre passioni contrastanti finiscono spesso col confondersi fino a diventare indistinguibili.
(Isaac Bashevis Singer)

Il cane possiede la bellezza senza la vanità.
La forza senza l’insolenza.
Il coraggio senza la ferocia.
E tutte le virtù dell’uomo senza i suoi vizi.
(Lord Byron)

Chi per primo ha inventato le orribili
spade?
Un uomo feroce, un cuore di ferro.
Stragi e guerre nacquero allora per gli
uomini:
(Albo Tibullo)

Questo mondo quasi senza più guerre ma con una pace feroce, più tremenda di tutte le guerre del passato.
(Diego Cugia)

È azione indegna lusingare con le parole e uccidere con l’intenzione: è azione da belva feroce, madre d’inganno e di tradimento.
(Pedro Calderón de la Barca)

Io non ho un’idea gentile della natura. La natura mi è sempre sembrata un nemico, un nemico feroce, anche se poi capisco che di noi uomini alla natura non importa proprio niente…. La natura, dal mio punto di vista, è orribile, cinica, cattiva, micidiale, inaspettata, imprevedibile, incontrollabile… Io la natura la odio.
(Ettore Sottsass)

Quali sono gli atti realmente dannosi ai quali è spinto l’uomo medio? Mancanza di scrupoli negli affari, restando però sempre nei limiti della legge; durezza verso i propri dipendenti, crudeltà verso la moglie e i figli, astio verso i rivali, ferocia nei conflitti politici: sono queste le colpe veramente dannose, comuni a cittadini rispettabili e rispettati.
(Bertrand Russell)

Quando lo sdegno e la vendetta si accoppiano, nasce la ferocia.
(Proverbio)

Il leopardo è feroce, ma non mangia i suoi piccoli.
(Proverbio africano)

La collera tra fratelli è feroce e diabolica.
(Proverbio arabo)

Se qualcuno cercasse di capire il tuo sguardo
Poeta difenditi con ferocia
il tuo sguardo son cento sguardi
che ahimè ti hanno
guardato tremando.
(Alda Merini)

Eccola lì la morte paziente. Sono abituato a quella feroce, che ti prende di colpo con un coltello o un proiettile. O a quella crudele, che ti lascia sanguinare sul pavimento. So come trattarla, a cosa pensare quando mi chino su un cadavere. Quella lenta, che ti scava dall’interno, mi incute timore
(Sandrone Dazieri)

Crepita, la vita, brucia istanti feroci e negli occhi di chi passa anche solo a venti metri da lì non è che un’immagine come un’altra, senza suono e senza storia.
(Alessandro Baricco)