Frasi, citazioni e aforismi sul flauto

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul flauto. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul suono, Frasi, citazioni e aforismi sulla musica e Frasi, citazioni e aforismi sulla tromba.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul flauto

Possa io fare della mia vita qualcosa di semplice e diritto, come un flauto di canna che il Signore riempie di musica
(Rabindranath Tagore)

Quando cominci a suonare, sei tu a scegliere lo strumento.
Con gli anni, capisci che è lo strumento che ha scelto te.
(Fabrizio Caramagna)

Che cosa sono onori, libertà, giovinezza
di fronte all’ospite dolce
col flauto nella mano?
(Anna Achmatova)

Il flauto dolce è un filo d’erba che lotta contro le forze più potenti della natura.
(Salvatore Sciarrino)

Il flauto dolce è fragile, ma unico nell’avvicinarsi alla voce umana.
(Salvatore Sciarrino)

Ci sono sofferenze che scavano nella persona come i buchi di un flauto, e la voce dello spirito ne esce melodiosa.
(Vitaliano Brancati)

La vita è come un flauto. Può essere piena di buchi e vuoti, ma se ci lavori con attenzione, può suonare melodie magiche.
(Anonimo)

Il flauto è la vera bacchetta magica che cambia tutto ciò che tocca nel mondo interiore; la verga di un incantatore attraverso cui si aprono le profondità segrete dell’anima.
(Jean Paul Friedrich Richter)

Si nutre l’anima d’amore come il flauto di vento;
vive di suono il flauto vive d’amore il cuore.
(Jannat al-Baqi)

Il flauto va in cerca del suonatore che va in cerca del flauto.
(Rabindranath Tagore)

Tu mio dolore e attesa mia vana
Odo il suono morente di un flauto lontano.
(Guillaume Apollinaire)

Suona un flauto nel silenzio, una
malinconica bocca innamorata,
e nella torre tinta dal crepuscolo
le colombe ripetono il loro bianco.
(Meira Delmar)

Mentre veniva preparata la cicuta, Socrate stava imparando un’aria sul flauto. “A cosa ti servirà?” gli fu chiesto. “A sapere quest’aria prima di morire”.
(E.M. Cioran)

La musica ha bisogno della cavità del flauto, le lettere della pagina bianca, la luce del vuoto della finestra, e la santità dell’assenza di sé.
(Anthony De Mello)

Non è il legno pieno che può diventare un flauto, ma la canna vuota.
(Hazrat Inayat Khan)

Io sono il buco del flauto attraverso cui scorre il respiro di Dio.
(Eckhart Tolle)

Soffiare non è suonare il flauto; devi muovere le dita.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Il flautista che scorre con le mani non sa come nascondere che il suo strumento è bucato.
(Fabrizio Caramagna)

Il grande direttore d’orchestra Arturo Toscanini un giorno disse a un conoscente: ‘Ho diretto numerosissime orchestre nel corso della mia carriera; eppure, anche nelle migliori, ci sono sempre due strumenti che sono invariabilmente stonati: uno è il flauto…’ – ‘E l’altro qual è, maestro?’ – ‘Il secondo flauto, naturalmente!’.
(Arturo Toscanini)

In orchestra il flauto appartiene al gruppo dei “legni”, sottogruppo dei “fiati” a cui appartengono anche l’oboe, il clarinetto e il fagotto.
(Gianni Lazzari, Emilio Galante)

Il flauto è forse lo strumento più agile dell’orchestra, in grado di eseguire scale, trilli e passaggi tecnici di qualsiasi genere.
(Anonimo)

Quando voi lavorate siete un flauto che nel suo cuore volge in musica il mormorio delle ore. Chi di voi vorrebbe essere una canna muta e silenziosa quando tutte le altre cantano insieme all’unisono?
(Khalil Gibran)

Due facchini devono portare su una lunga e ripida scala un pesante pianoforte. Quando si fermano a riposare, uno dice all’altro: “sai io preferisco il flauto”.
(Anonimo)

Suonare il flauto somiglia molto a cantare: è quasi un po’ come cantare, attraverso uno strumento. Quando suoni il flauto, praticamente sei solo davanti al pubblico, non ti puoi nascondere dietro allo strumento.
(Andrea Griminelli)

Or sul flauto
sospese tieni, o frettolose vibri
le molli dita: alto risuona il flauto.
(Ippolito Pindemonte)

Suona il flauto della felicità! Tu stesso sei la melodia.
(Rumi)

Mi accorsi in quel breve silenzio che un altro flauto rispondeva lontano.
(André Gide)

Perché vogliamo la sfumatura ancora,
Non Colore, ma solo la sfumatura!
Oh! la sfumatura solo accoppia
il sogno al sogno e il flauto al corno!
(Paul Verlaine)

Flauto traverso: strumento che ha la precedenza quando viene da destra.
(Alphonse Allais)

Il suono dell’estate che finisce sono i figli dei vicini che ricominciano gli esercizi di flauto dolce.
(godzyperplesso, Twitter)

Quello che ha dato il nome al flauto “dolce”, di sicuro non aveva figli.
(alfcolella, Twitter)

Sono davvero felice di aver imparato a suonare il flauto alle medie.
Mi è servito tanto nella vita.
(Anonimo)

– Si può sapere dove hai imparato a suonare il flauto!? Devi soffiare, S O F F I A R E, capito?
+ Mi scusi eh, ma sono un aspirante musicista
(alecerio, Twitter)

Le figlie del vicino si alternano: prima una piange, poi l’altra soffia a pieni polmoni nel flauto.
Gli assegni familiari dateli a me.
(bermat, Twitter)

Bei tempi le medie in cui la preoccupazione più grande era imparare a fare il si bemolle con il flauto dolce
(celestechefa, Twitter)

Se fossimo davvero un popolo ottimista alle medie non ci farebbero studiare il flauto, ma il saxofono.
(Anonimo)

Non avrei mai composto nulla senza il flauto di plastica alle medie.
(Franco Battiato)

Che il respiro del vento faccia ondeggiare l’erba,
che di lontano un flauto canti,
che luminose e placide le nubi
fluttuino sopra di me!
(FyodorTjutcev)

Ma voi
potreste
suonare un notturno
su un flauto di grondaie?
(Vladimir Majakovskij)

Non toccare il flauto quando suona il tamburo; quando gli sciocchi hanno la parola, i saggi siano silenziosi.
(Johann Gottfried von Herder)

Finì con i campi alle ortiche
finì con un flauto spezzato
e un ridere rauco
ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.
(Fabrizio De André)

Entriamo a piedi scalzi sul sentiero fiorito di basilico, per ascoltare la nostra vita come un flauto miracoloso.
(Dimitri Vranceanu)

Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non avete pianto!.
(Vangelo di Luca)

Dovrei ringraziarti. perché mi hai dimostrato quant’è vero l’antico detto…. Per quanto gli insegni, un maiale non suonerà mai il flauto.
(Robert Jordan)

Quando il cuoco commette un errore, è il suonatore di flauto a ricevere la punizione.
(Antico proverbio greco)

Era proibito suonare il flauto la notte. Quando i giovanotti facevano le serenate, soltanto il flauto era proibito. Perché, avevo chiesto. Perché alle ragazze non faceva bene udire il flauto di notte.
(Ernest Hemingway)

Annunci