Frasi per dire Sono stanco

Annunci

Presento una raccolta di frasi per dire Sono stanco. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sul cambiamento e il cambiare vita e Frasi, citazioni e aforismi sulla stanchezza.

**

Frasi per dire Sono stanco

Liberami dall’inquietudine.
Sono stanco di urlare senza voce.
(Giuseppe Ungaretti)

A volte sono stanco di pensare.
Mi sento come un pesce senza il mare.
(Pierangelo Bertoli)

Sono stanco di giocare a perdere.
Fermate questa giostra voglio scendere.
(Emis Killa)

Stanco, stanco di niente, stanco di tutto, stanco del peso del mondo che non aveva scelto di sopportare.
(Francis Scott Fitzgerald)

Ho passato tutta la vita a remare contro corrente; sono stanca, voglio girarmi, abbandonare i remi e lasciare che la corrente mi trasporti dolcemente fino al mare.
(Isabel Allende)

Sono stanco, capo. Stanco di andare sempre in giro solo come un passero nella pioggia. Stanco di non poter mai avere un amico con me che mi dica dove andiamo, da dove veniamo e perché. Sono stanco soprattutto del male che gli uomini fanno a tutti gli altri uomini. Stanco di tutto il dolore che io sento, ascolto nel mondo ogni giorno, ce n’è troppo per me. È come avere pezzi di vetro conficcati in testa sempre continuamente. Lo capisci questo?
(John Coffey nel film Il miglio verde)

Sono stanco di quella stanchezza che trasforma il corpo in un ammasso di bolle di sapone.
(L’incompiuto, Twitter)

Non sono stanco di vivere
sono stanco di non viverti.
(00dr3am, Twitter)

Sono stanco dei tuoi silenzi.
Vieni qui a parlarmi con gli occhi.
(Fabrizio Caramagna)

Sono stanco di averti tutto il giorno nella mente, almeno la sera vorrei riposarmi tra le tue mani.
(FrankVirzi, Twitter)

Lasciati abbracciare che sono stanco di rincorrerti.
(FrankVirzi, Twitter)

Come sono stanca.
Vorrei solo ballare un lento e respirare tra i tuoi capelli.
(Morelembaum1, Twitter)

Ieri stavo pensando, non ti vedo da tanto
Non mi ricordo manco più come era averti accanto
Sangue sul foglio bianco ma ora rido non piango
Perché di stare male per te giuro sono stanco.
(Luca J.)

Certe volte sono stanco di parlare, di comunicare, ho solo voglia di spegnere il mondo e starmene da solo.
(Anonimo)

Sono stanco persino di lamentarmi del fatto che sono stanco.
(Anonimo)

Era stanca, di quella stanchezza che sa dare solo il vuoto.
(Paolo Giordano)

Perché a un certo punto ti stanchi di dare 1000 a chi sa contare solo fino a 100.
(Anonimo)

Mi sveglio sempre con la stessa malinconia. Vorrei che ci fosse un giorno diverso dall’altro, un giorno speciale, ma niente. Sono stanca.
(Anonimo)

Mi sveglio presto → sono stanco
Mi sveglio normale → sono stanco
Mi sveglio tardi → sono stanco
Mi sveglio → sono stanco
(Anonimo)

Sono stanco come doveva essere stanco Dio poco prima di creare il pesce palla
(Azael, Twitter)

“Sono stanco” è praticamente diventata la mia scusa per tutto
(Anonimo)

La mia vita in 4 fasi:
1) Sono stanco
2) Quando si mangia?
3) Perché è online ma non risponde?
4) Che palle il lunedì
(Anonimo)

Sono stanco di un mondo in cui non riesco ad essere me stesso.
(Anonimo)

Sono stanco di spiegare alle persone come sono fatto.
(Leonardorimini, Twitter)

Ti direi
sono stanca di essere
come mi vogliono tutti
sono stanca di vivere
come vorrebbero gli altri.
(Emma Marrone)

Sono stanca di portare persone dentro, ne vorrei qualcuna accanto.
(Anonimo)

Sono arrivata a quel punto della mia vita in cui sono stanca di capire sempre gli altri. Adesso voglio essere capita io.
(Im_ImErUb, Twitter)

Sono stanco di suonare davanti a gente che applaude per il motivo sbagliato.
(Frank Zappa)

Sono stanco di far finta che certe cose non mi feriscano.
(istintomaximo, Twitter)

Sono stanco di essere la persona giusta della persona sbagliata
(bon1z, Twitter)

Chissà poi perché dici sempre “sono stanco” quando vuoi semplicemente dire “sono triste”
(sameaslife, Twitter)

Io sono stanca,
stanca, logora, scossa,
come il pilastro di un cancello angusto
al limitare d’un immenso cortile.
(Antonia Pozzi)

Ho sempre sognato molto. Sono stanco di aver sognato,
ma non sono stanco di sognare. Nessuno si stanca di sognare, perché sognare è dimenticare e il dimenticare non pesa.
(Fernando Pessoa)

Sono stanco dell’intelligenza. Pensare nuoce alle emozioni.
(Fernando Pessoa)

Lasciatemi essere romantico, signori della giuria.
Sono stanco di essere cinico.
(Vladimir Nabokov)

L’armatura pesa e io sono stanca.
(S_ara_, Twitter)

Da giovane mi facevo sempre mille problemi. Ora, con l’età, appena arrivo a 10 già sono stanco.
(pellescura, Twitter)

Sono stanco,
stanco dei campi infiniti,
di tutto.
Tranne di te.
(Paul Verlaine)

Sono stanco di dirtelo, è tempo di fartelo.
(RuggisciRu, Twitter)

Sono stanco di interpretare i tuoi segnali e di ignorare i miei.
(IMissmistral, Twitter)

Prestatemi un sogno già realizzato che sono stanco di aspettare che se ne realizzi uno dei miei.
(Anonimo)

Sogno,
rincorrimi tu.
Che sono stanco.
(Lulu24t, Twitter)

Quando sono stanco l’ansia mi assale, se ho l’ansia non dormo, quindi sono stanco e mi viene l’ansia che non mi fa dormire
(raramolecola, Twitter)

Sono stanco di stare con la gente ansiosa.
Ecco perché sono stanco di stare con me.
(_iaci, Twitter)

Voglio una vita spericolata, però da domani che oggi sono stanco.
(NiceToMatthew, Twitter)

Sono stanco di avere sempre la testa sulle spalle, di fare sempre la cosa giusta, e di prendere sempre la decisione più saggia.
(IlSolitario70, Twitter)

Sono stanco di cantare sotto una finestra che non si apre mai.
(Briga)

Bello quando dici “sono stanco” e ti dicono “giornata pesante eh?” e tu “si” però ti riferivi agli ultimi 24 anni.
(Tremenoventi, Twitter)

Sono stanco che il sole resti in cielo, non vedo l’ora che si sfasci la sintassi del mondo, che si mescolino le carte del gioco, i fogli dell’in-folio, i frantumi di specchio del disastro.
(Italo Calvino)

Non sono uscito di senno
ma sono stanco dell’#estate
Cerchi nel cassettone una camicia
e il giorno è perso.
(Iosif Brodskij)

In una scala da uno a dieci vi aspetto di sotto che sono stanco.
(normalherd, Twitter)

Sali tu che io sono stanco di scendere a compromessi.
(Armasogna, Twitter)

Si scrive sono stanca.
Si legge non mollerò mai
(azzurroneve, Twitter)

E a mezzanotte del sesto giorno Dio pensò: “Sono stanco, facciamo un altro giorno”
(Serafinobandini, Twitter)

Annunci