Skip to main content
Frasi Belle

Frasi, citazioni e aforismi sulla credibilità

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla credibilità e l’essere credibile. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla fiducia e il fidarsi, Frasi, citazioni e aforismi sulla fede, Frasi, citazioni e aforismi sulla coerenza, Frasi, citazioni e aforismi sulla reputazione e Frasi, citazioni e aforismi sull’incredibile.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla credibilità e l’essere credibile

Mio padre ha preso da sua zia Mary… Rifiutava la Bibbia perché diceva che il personaggio centrale non era assolutamente credibile.
(Woody Allen)

Sbaglierò, ma la mia chiave di lettura è semplice. L’esibizionismo è inversamente proporzionale alla credibilità: chi più mostra, meno ha.
(alfcolella, Twitter)

“Single per scelta” per quanto mi riguarda ha la stessa credibilitá di “pelato per scelta”
(mr_takki, Twitter)

La pausa di riflessione è credibile se vai a farla in Tibet.
(Tremenoventi, Twitter)

Cos’è la credibilità? La credibilità è la probabilità di essere creduti.
(Guido Gili)

Solo i fatti danno credibilità alle parole.
(Sant’Agostino)

La credibilità si costruisce con i fatti e nel tempo: se racconti le stesse bugie centinaia di volte, alla fine ci credi solo tu.
(sempreciro, Twitter)

Senza la credibilità è solo una bocca che parla ma non dice niente
(io_Animor, Twitter)

Organizzo corsi di recupero credibilità.
(sonopazzaio, Twitter)

Bella la vita, ma la sceneggiatura non è tanto credibile.
(BarbaMaura, Twitter)

Invece di preoccuparvi di essere piacevoli, cercate di essere credibili.
(Rudy Zerbi)

Non basta dire la verità. A poco servirà al profilo di una persona se non sarà credibile. La verità è solo metà cammino, l’altra metà si chiama credibilità. Per questo, ci sono menzogne che passano per verità, e verità che sono ritenute menzogne.
(José Saramago)

La credibilità è una sostanza che fa funzionare gli ingranaggi sociali, affettivi e professionali. Perderne anche solo una goccia è fatale.
(ChiaraBottini, Twitter)

Che cos’è la credibilità? Come si fa a essere credibili? Indubbiamente la credibilità si riferisce alla possibilità di essere creduti. Il problema della credibilità nella comunicazione e, in generale, nelle relazioni umane, è quanto mai cruciale e attuale. Praticamente non esiste ambito della vita sociale in cui non entri in gioco il problema della credibilità, a partire dalla relazione genitori – figli, alla comunicazione educativa, al sistema dell’informazione o all’attività politica. Tutti vogliono essere credibili, ma alla credibilità proiettata non corrisponde sempre una altrettanta credibilità percepita.
(Rosalba Miceli)

La credibilità può basarsi su tre diverse radici. La prima radice è costituita dalla conoscenza e dalla competenza, cioè dalla qualità (riconosciuta) di esperto. Il suo prototipo nella cultura occidentale moderna è la credibilità dello scienziato, ma la credibilità basata sulla conoscenza è anche quella dell’insegnante come esperto di una determinata disciplina, del medico come capace di “curare” secondo i dettami della scienza medica, del giornalista quando svolge il suo lavoro secondo le regole dell’accuratezza, della completezza dell’informazione, della verificabilità. Più in generale è la credibilità della persona “bene informata”, che riferisce i fatti perché vi ha assistito o perché ne ha una sicura conoscenza
(Guido Gili)

La seconda radice della credibilità è la comunanza dei valori, cioè la condivisione delle “concezioni del desiderabile”. È la credibilità che assegniamo alle persone che incarnano quei modi ideali di essere e di agire a cui guardiamo positivamente, che reputiamo buoni, giusti, desiderabili. Tendiamo dunque a ritenere più credibile chi condivide i nostri stessi valori.
(Guido Gili)

La terza radice della credibilità è costituita dall’attaccamento e dall’affettività. Alla sua base vi è la percezione di un legame positivo e fonte di benessere, come accade, ad esempio, nel rapporto tra la madre e il figlio. La radice affettiva della credibilità opera anche nel rapporto di amicizia e, in generale, in tutte quelle relazioni in cui avvertiamo una simpatia, una immediata corrispondenza umana con l’altro (quale ne sia l’origine). Siamo portati cioè a dare più credito alle persone “simpatiche” e verso le quali nutriamo un sentimento positivo rispetto a chi ci è antipatico e da cui ci sentiamo istintivamente respinti
(Guido Gili)

Credibile sostanzialmente è chi resta coerente con l’idea di sé che ha dato agli altri.
(Niklas Luhmann)

La credibilità è quello che dicono di voi (persona, azienda o prodotto poco importa ) quando siete assenti.
(Jeff Bezos)

La credibilità non è qualcosa che si acquisisce per sempre. Va alimentata tutti i giorni.
(Fabrizio Saccomani)

La credibilità, così come la fiducia, hanno bisogno di tempo per essere conquistate. E un attimo per essere perdute.
(PasqualeListone, Twitter)

Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi.
(Enrico Berlinguer)

Quanto più vigorosa e credibile è l’opposizione, tanto più democratico è il Paese.
(Antonio Martino)

È la caratteristica delle censure più rigide quella di dare credibilità alle opinioni che attacca. (Voltaire)

Sovrano è chi dispone della minaccia più credibile.
(Donatella Di Cesare)

A me non interessa chiedervi se siete o non siete credenti, vi chiedo però se siete credibili. È questo che un giorno Dio chiederà a ciascuno di noi.
(don Andrea Gallo)

“Sei l’uomo/la donna della mia vita” mi suona credibile solo se detto, in retrospettiva, da chi ha trascorso almeno quei 30-40 anni insieme.
(Arli3, Twitter)

Lassù qualcuno ci osserva.
E pensa:
“Scenografia bella. Luci pazzesche. Personaggi poco credibili. Storia ripetitiva”.
(serafinobandini, Twitter)

Non cercare di essere come gli altri perché prima o poi ti stuferai e tornerai ad essere te stesso, ma ormai avrai perso credibilità.
(CannovaV, Twitter)

Arriva sempre il momento di dimostrare. È in quell preciso momento, che la credibilità di una persona prende forma o svanisce per sempre.
(CryScRyx, Twitter)

Le parole sopravvivono solo se accompagnate da un gesto, altrimenti muoiono assieme alla credibilità di chi le ha pronunciate.
(CannovaV, Twitter)

Peggio di chi mente a parole… c’è solo chi perde credibilità con i comportamenti…
(Nicodeipensieri, Twitter)

Sei credibile come un coccodrillo che difende i valori vegani.
(Anonimo)

A quelli che “scusa non ho visto il messaggio”: siete credibili quanto un “mamma ho mal di pancia” quando non si voleva andare a scuola.
(Vladinho77, Twitter)

La coerenza rimane, per me, il miglior biglietto da visita della credibilità…
(Nicodeipensieri, Twitter)

Con la forma sbagliata anche il più nobile dei contenuti perde credibilità
(p_episcopo, Twitter)

È assai facile farsi cattiva fama, perché il male è sempre credibile e si fatica molto a cancellarlo.
(Baltasar Gracián)

Ho fatto la prima comunione. E basta. Mi pareva tutto poco credibile, i dogmi, il paradiso, l’inferno, che Cristo sia morto proprio per me. Troppo bello per essere vero.
(Louis Ferdinand Céline)

Dio sarebbe stato più credibile se si fosse presentato non come creatore onnipotente, ma come collaboratore volenteroso.
(azael, Twitter)

Stavo raccontando Biancaneve ai miei nipotini e ho dovuto farle mettere la mela su Instagram prima di mangiarla altrimenti non era credibile
(diegoilmaestro, Twitter)

Il presepe oggi sarebbe più credibile se al posto dell’oro, incenso e mirra, i re Magi portassero:
-Iphone
-Caricabatterie
-Giga illimitati
(masse78, Twitter)

Dopo aver tagliato una cipolla riuscirei ad interpretare in maniera credibile pure Desdemona in Otello.
(_Luilla_, Twitter)

I 5 minuti hanno perso credibilità.
(p_episcopo, Twitter)

Quel bruttissimo momento in cui urli incavolato contro qualcuno e stecchi una parola perdendo del tutto la credibilità.
(David_Isayblog, Twitter)

Guarda che ti è rimasto un pezzo di credibilità tra i denti.
(misteroettam, Twitter)

Non sono io ad aver perso la fiducia, sono loro ad aver perso la credibilità.
(MLicenza, Twitter)

Si credono incredibili e invece sono solo poco credibili.
(GinevraCardinal, Twitter)

C’è chi gioca con la propria credibilità.
C’è chi, per fortuna, non ci crede più.
(CryScRyx, Twitter)

Più che il consenso, la credibilità.
(ilcontenudo, Twitter)

Se non rafforzeremo la governance economica perderemo la battaglia per la stabilità, la crescita e l’occupazione in Europa. Se non rafforzeremo la governance economica i forti legami di oggi potrebbero diventare i legami deboli di domani. E se non rafforzeremo la governance economica perderemo credibilità sulla scena internazionale.
(José Manuel Barroso, Strasburgo, 2011)

I governi dei Paesi dell’area euro devono recuperare la credibilità sui mercati sia singolarmente che collettivamente.
(Mario Draghi, 2011)

La risata, il divertimento liberatorio sta proprio nello scoprire che il contrario sta in piedi meglio del luogo comune, anzi è più vero o, almeno, più credibile.
(Dario Fo)

Non sarebbe possibile immaginare nulla di così strano e poco credibile, che non sia stato affermato da qualche filosofo.
(Cartesio)

La verità è un’affermazione che non ha niente a che vedere con la sua credibilità. E viceversa.
(Robert Anson Heinlein)

L’incredibile, spesso, per la folla vale
più del vero, ed è più credibile.
(Menandro)

Ogni bugia acquista credibilità se la si racconta con forza.
(Greta Garbo)

La credibilità di una boiata è direttamente proporzionale al potere di chi la dice.
(Beppe Braida)

La verità va esagerata perché risulti credibile.
(Joan Fuster)

Profezia: L’arte di vendere la propria credibilità impegnandosi a consegnarla a domicilio più avanti.
(Ambrose Bierce)

La parte meno credibile della Bibbia sono i pesci sull’arca di Noé
(Arcobalengo, Twitter)

Il rispetto della verità consiste nel dare a una ipotesi quel grado di credibilità che viene garantito dalle prove.
(Bertrand Russel)

Le cose importanti da ricordare sono i dettagli, i dettagli rendono la storia credibile.
(Dal film Le Iene)

Il problema della finzione è che deve essere credibile, la realtà invece raramente lo è.
(Isabel Allende)

L’unica differenza fra la realtà e la fantasia è che la fantasia deve essere credibile.
(Mark Twain )

Cammino velocemente solo per essere credibile quando rispondo “Scusa, sono di fretta” a chi cerca di rifilarmi un opuscolo sull’Apocalisse.
(IdeeXscrittori, Twitter)

Belle le feste, ma ancora più bello è avere una scusa credibile per non andarci.
(diodeglizilla, Twitter)

La fregatura dell’essere adulti è che devi essere tu stesso a importi dei “no” e spesso sei poco credibile mentre lo fai, ai tuoi occhi.
(Terza_nota, Twitter)

Le frasi meno credibili di sempre:
1) Non mi manca per niente.
2) Posso farne a meno.
3) Da domani inizio la dieta.
(alemarsia, Twitter)

Che fatica rispondere sempre “sì, sto bene” ed essere anche credibile.
(Eloisa_pi, Twitter)

La credibilità, come l’autorità, non è solo una caratteristica personale, ma è qualcosa che viene attribuito, che viene riconosciuto dagli altri. Anche se evidentemente non può prescindere dalle qualità personali – che ne costituiscono il fondamento – la credibilità non è una caratteristica intrinseca della fonte, ma è un rapporto, una relazione
(Guido Gili)